Buoni propositi per il Canavese che vorrei

+ Miei preferiti
Buoni propositi per il Canavese che vorrei
Come Sindaco di una Città che appartiene ad un territorio più ampio, ricco di storia, di cultura e di quell'innata capacità del "saper fare", vorrei che ci sforzassimo, a partire da noi primi cittadini, di lavorare insieme ad un fantastico progetto che si chiama Canavese . Vorrei che questa fase di cambiamento, che da qualunque lato la si guardi è comunque in atto, ci vedesse protagonisti e non semplici comparse. Vorrei che migliorassero i trasporti e si puntasse su una ferrovia metropolitana capace di essere leva per un nuovo sviluppo del nostro territorio.

Vorrei riuscissimo a cogliere tutte le opportunità che le nuove tecnologie ci mettono a disposizione: per la scuola, per la sanità, per la sicurezza, per valorizzare le tante belle cose che possediamo - a partire dal Parco Nazionale del Gran Paradiso. E vorrei che a questa nuova fase progettuale partecipassero i tanti giovani preparati e capaci che abbiamo, perché anche qui abbiamo molto da fare, e vederli andare via senza potergli dare la speranza di tornare e' per me, una sconfitta. Vorrei riuscissimo a rispettarci di più, e vorrei che l'onesta' tornasse ad essere vissuta come un valore e non come un fastidio.

Vorrei ringraziare i tanti volontari che in diversi ambiti, con diverse modalità, ci dimostrano quotidianamente, e gratuitamente, di essere il cuore pulsante e concreto delle nostre Comunità. Sono convinto che insieme, un passo dopo l'altro -come fanno quelli che scalano le montagne, arrampicandosi in cordata - saliremo al di sopra, e supereremo queste nebbie che ci affliggono. Buon  2015 a tutti i Cuorgnatesi e a tutti i Canavesani, da qualunque parte del mondo provengano, ed in qualunque parte del mondo si trovino oggi.

Altri post di Giuseppe Pezzetto
LUG
24
Partiamo proprio dal "dosso", croce e delizia (confido, non solo della mia amministrazione): come direbbero Elio e le Storie Tese, "il dosso se lo conosci lo eviti"...
GIU
25
Si è chiusa per Cuorgnè una 2 giorni fatta di tante cose: sport, emozioni, orgoglio, complimenti e lamentele.
GIU
19
In questi giorni ho ricevuto commenti positivi e negativi a proposito (ed alcuni a sproposito) sull'evento nazionale di Paraciclismo che la nostra Città si appresta a vivere venerdì 23 (pomeriggio) e nella giornata di sabato 24.
MAG
3
Non credo assolutamente che entrare a far parte di una Banca di Credito Cooperativo, come la Banca d'Alba, sia una minusvalenza: anzi, credo che questo possa essere un elemento per rafforzare il nostro territorio
APR
25
Dando per scontato che i giovani siano un po' incazzati, confido molto nella loro "fame di possibilità". Vi auguro un nuovo 25 Aprile, ma senza la tragedia della guerra: conto su di Voi
Canavese al centro
di Giuseppe Pezzetto
Facebook Icon
Cuorgnatese, Canavesano (come lui ama definirsi) ha da sempre alternato gli impegni professionali con l’impegno sociale: tra le altre cose è stato per anni consigliere dell’Associazione Mastropietro, socio dell’ Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti d’Azienda, della Compagnia San Calisto Caravario, oltre ad essere uno dei fondatori di Resau Entreprende Piemonte. Dal giugno del 2011 è anche Sindaco della Città di Cuorgnè.
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore