Campagna amica

+ Miei preferiti
Campagna amica
Non metto certamente in dubbio la valenza politica delle prossime elezioni Regionali, ma da sempre sostengo che la rappresentanza di un territorio sia fondamentale a tutti i livelli Istituzionali, e debba superare, per quanto possibile: campanilismi, appartenenze di bandiera e aggregazioni varie che si prestano più allo studio degli insiemi dell’algebra booleana, che alle esigenze reali dei cittadini che nel territorio ci vivono.

Ognuno di noi ha proprie idee politiche (le mie da un pò di tempo confuse, ma credo di essere in buona compagnia) anche e non solo per questo motivo, il collante in questa tornata elettorale, dovrebbe essere l’appartenenza al territorio, ecco se di insieme dobbiamo parlare, allora parliamo di candidati che vivono nella nostra zona omogenea.

Purtroppo le alchimie della politica e dei partiti non guardano la morfologia del territorio ma bensì la densità, ed avendo all’interno del nostro perimetro Torino e la prima cintura, capite bene come l’impresa parta già in salita ... se poi l’ulteriore variabile di alcuni è il “dividi et impera” sarà una corsa in salita ancor più dura che la tappa del Giro d’Italia con arrivo al lago Serrù.

 Il mio invito a scegliere i candidati della nostra zona omogenea (quella che sinteticamente racchiude Rivarolo, Cuorgnè e Castellamonte con le relative valli) non è campanilistica. Se non avremo qualche consigliere di questo territorio a rappresentarci, quando ci saranno problemi di viabilità (stradale - ferroviaria) di connessione virtuale (la banda larga) di edifici scolastici da sistemare, di aumento delle tariffe dei rifiuti ecc. ... a vostro giudizio verrano prese a cuore da chi in queste valli ha preso i voti ma non ci vive ?

L’unione fa la forza, la dispersione il successo di altri. Questo il mio pensiero che con Voi condivido e che ho condiviso con altri miei colleghi Sindaci ... la nostra Campagna a Km 0, scegliamo i prodotti locali e soprattutto quelli che hanno dimostrato di fare le cose, magari piccole ma comunque importanti per tutti noi.
P.s. Non sono candidato a nulla. (blog di Beppe Pezzetto)

Altri post di Giuseppe Pezzetto
LUG
18
Avvicinandoci alle celebrazioni dei 50 anni dalla conquista della Luna, ci stiamo accorgendo che il nostro pianeta non dispone di risorse infinite...
APR
11
Occorrerà che il nuovo interlocutore creda in questa sfida di cui il territorio si faccia soggetto attivo, sapendo altresì preservare le competenze e le professionalità presenti...
DIC
27
Ho il privilegio di guidare una comunità fatta di tante sfumature, di tante storie, che anche quest'anno mi hanno regalato emozioni, sorprese inaspettate, e anche qualche incazzatura...
DIC
11
Detto questo nella mia esperienza diretta devo constatare, e non me ne vogliano i colleghi maschi, che le donne hanno una marcia in più; più determinazione, più senso del dovere, più sensibilità...
DIC
3
La classica goccia che ha fatto traboccare il vaso, almeno qui in Canavese, è quella recentemente espressa da parte di alcuni «ambientalisti» sul Giro d'Italia
Canavese al centro
di Giuseppe Pezzetto
Twitter IconFacebook Icon
Cuorgnatese, Canavesano (come lui ama definirsi) ha da sempre alternato gli impegni professionali con l’impegno sociale: tra le altre cose è stato per anni consigliere dell’Associazione Mastropietro, socio dell’ Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti d’Azienda, della Compagnia San Calisto Caravario, oltre ad essere uno dei fondatori di Resau Entreprende Piemonte. Dal giugno del 2011 è anche Sindaco della Città di Cuorgnè.
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore