Le crociate?

+ Miei preferiti
Le crociate?
Mi sono ritrovato inserito in un gruppo sui "social" dal quale mi sono prontamente tolto e mettendo insieme le cose lette qua e là in questi mesi ho buttato giù d'un fiato sul mio profilo Facebook questo mio pensiero che voglio condividere con Voi.
 
Mi permetto un breve commento rivolto alla persona (sconosciuta) che mi ha inserito in un gruppo "messenger" da cui mi sono prontamente tolto.
 
1. prima di evocare Crociate a difesa della nostra cristianità, suggerirei di prenderla un tantino più da lontano e di provare a frequentare almeno una volta al mese, preferibilmente di domenica, delle strutture specificamente predisposte che si chiamano Chiese.
2. Consiglio altresì una settimana tra Libano e Siria (veda lei se per lavoro o vacanza) giusto per sfatare il mito di Gardaland e scoprire che i proiettili non lasciano soltanto delle macchie colorate sulle camice.
3. Pakistan e Libia nn sono Stati confinanti, il Pakistan è un pochettino più in là.
4. Alla luce delle considerazioni precedentemente fatte, l'affermazione "andiamo giù e gli facciamo un culo così" mi parrebbe un po' avventata, potrebbe essere vero il contrario.
5. Viste le carenze in geografia (sicuramente sarà bravo in matematica) le consiglio delle lonely planet, così da avere una maggior chiarezza sul "andiamo giù".
 
Mi permetto ancora di suggerirle, questa sera, di sciacquare i piatti prima di inserirli nella lavastoviglie così da evitare di essere ulteriormente cazziato ed accrescere la sua frustrazione. Stessa cosa per la tavoletta del cesso, (qui si evidenziano anche lacune balistiche, su cui prima di partecipare ad una Crociata, le consiglierei di lavorare).
 
Altri post di Giuseppe Pezzetto
DIC
6
Ho deciso, mi candido alla carica di Premier. Ecco in 16 punti il mio programma (i primi sondaggi mi danno al 27%)...
NOV
22
La scelta della Comunità Europea sulla sede dell'Agenzia del Farmaco evidenzia una situazione di "non governo" che a Paperopoli non si era mai vista neppure con i Bassotti in libertà
NOV
15
Il ruolo del Sindaco, soprattutto nelle nostre realtà, si è progressivamente trasformato, soffocato da una burocrazia esasperata, da risorse che non arrivano più, da conti da dover far quadrare...
NOV
6
In questi sei anni di mandato da Sindaco mai avevo così tanto desiderato piovesse, anzi, solitamente succedeva il contrario, quasi avessi la nuvola di Fantozzi a ruota...
SET
24
Meglio dire delle brutte verità che raccontare delle balle. Siamo un territorio con delle grandi potenzialità ma politicamente non contiamo nulla...
Canavese al centro
di Giuseppe Pezzetto
Twitter IconFacebook Icon
Cuorgnatese, Canavesano (come lui ama definirsi) ha da sempre alternato gli impegni professionali con l’impegno sociale: tra le altre cose è stato per anni consigliere dell’Associazione Mastropietro, socio dell’ Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti d’Azienda, della Compagnia San Calisto Caravario, oltre ad essere uno dei fondatori di Resau Entreprende Piemonte. Dal giugno del 2011 è anche Sindaco della Città di Cuorgnè.
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore