Lettera aperta ai cittadini di Cuorgnè

+ Miei preferiti
Lettera aperta ai cittadini di Cuorgnè
In questi giorni ho ricevuto commenti positivi e negativi a proposito (ed alcuni a sproposito) sull'evento nazionale di Paraciclismo che la nostra Città si appresta a vivere venerdì 23 (pomeriggio) e nella giornata di sabato 24.
Guardando il bicchiere mezzo pieno, avremo la possibilità di ospitare tante nuove persone, di vivere un'esperienza unica, di farci conoscere e di conoscere.

Guardando il bicchiere mezzo vuoto, alcuni dovranno cambiare qualche abitudine per quasi due giorni, e dovranno vivere dei disagi.

Non è semplice organizzare questi eventi e come sempre tutto si può e si deve migliorare, sono pienamente consapevole che tutti abbiamo ampi margini di miglioramento.

Da amministratore in primis più entro nell'atmosfera di questa due giorni di paraciclismo e più mi rendo conto dei disagi che questi atleti, queste donne e questi uomini, devono vivere quotidianamente. Di come a partire da noi amministratori, poco teniamo conto delle loro esigenze quotidiane. Ho visto alcuni di questi atleti piemontesi emozionati e orgogliosi di poter correre e dimostrare le loro "abilità" nella loro terra, una occasione che poche volte hanno avuto, e questo mi ha reso fiero di aver accettato insieme a questa amministrazione questa difficile sfida.

Chiedo a tutti Voi di sostenerli in questi 2 giorni, facciamogli sentire il nostro tifo ed il nostro affetto e credo che dopo in molti vedranno il mondo in un modo un po' diverso, più tollerante e più attento agli altri: a quelli che ogni giorno faticano di più a vivere il quotidiano.

Grazie.
Beppe Pezzetto

Altri post di Giuseppe Pezzetto
DIC
11
Detto questo nella mia esperienza diretta devo constatare, e non me ne vogliano i colleghi maschi, che le donne hanno una marcia in più; più determinazione, più senso del dovere, più sensibilità...
DIC
3
La classica goccia che ha fatto traboccare il vaso, almeno qui in Canavese, è quella recentemente espressa da parte di alcuni «ambientalisti» sul Giro d'Italia
NOV
16
Ero tra quelli che la scorsa settimana hanno manifestato in modo educato e composto in quel di piazza Castello a Torino, per sottolineare un sentimento diffuso di malessere e di ritrovato orgoglio al tempo stesso...
NOV
2
Viviamo in un territorio che sempre più manifesta le proprie fragilità difronte a cambiamenti climatici sempre più repentini e con intensità crescenti...
OTT
20
Le regole del potere di un futuro relativamente prossimo saranno nelle mani di chi controllerà l'acqua, le reti di connessione, i dati e le informazioni in essi contenuti e quindi gli algoritmi...
Canavese al centro
di Giuseppe Pezzetto
Twitter IconFacebook Icon
Cuorgnatese, Canavesano (come lui ama definirsi) ha da sempre alternato gli impegni professionali con l’impegno sociale: tra le altre cose è stato per anni consigliere dell’Associazione Mastropietro, socio dell’ Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti d’Azienda, della Compagnia San Calisto Caravario, oltre ad essere uno dei fondatori di Resau Entreprende Piemonte. Dal giugno del 2011 è anche Sindaco della Città di Cuorgnè.
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore