Per chi l'ha visto o per chi non c'era, o per chi in quei giorni li...

+ Miei preferiti
Per chi lha visto o per chi non cera, o per chi in quei giorni li...
Purtroppo se abbiamo un limite come territorio è quello di non crederci mai troppo, di evidenziare spesso gli aspetti negativi e mai quelli positivi, di rinunciare all'impresa ancor prima di farla partire...In realtà,  siamo lo specchio di una Nazione che ha combattuto, ha patito la fame, ha sofferto. Una Nazione che si è rimboccata le maniche, si è rialzata in piedi, per poi assopirsi, purtroppo, in una lunga siesta: qui sta la differenza tra avere la pancia piena e avere fame.
 
Chi è uscito dalla seconda guerra mondiale aveva fame, chi è emigrato dal Nord Est, e dal Sud al Nord Ovest negli anni del boom economico, aveva fame: noi che siamo nati negli anni '60/'70 (forse anche quelli nati un po' prima, più che fame direi sete: la Milano era da bere, ed è stata bevuta...e a chi è arrivato dopo abbiamo lasciato solo un pò d'acqua, e molti pozzi avvelenati...), molto meno.
 
Dando per scontato che i giovani siano un po' incazzati, confido molto nella loro "fame di possibilità" - che forse è pari a quella dei loro nonni, e anche bisnonni - e ho fiducia nelle nuove generazioni: loro, e non noi, possono ricostruire ancora una volta questo nostro Paese, che, dobbiamo dircelo, nonostante tutto, è un gran bel Paese.
 
Ragazzi, Vi auguro un nuovo 25 Aprile, ma senza la tragedia della guerra: conto su di Voi. (dal blog del sindaco Beppe Pezzetto).
Altri post di Giuseppe Pezzetto
AGO
8
Da tempi non sospetti sono un sostenitore convinto della difesa, anzi dell'adeguamento e dello sviluppo della ferrovia come mezzo di trasporto dei "pendolari", siano essi lavoratori o studenti...
AGO
5
I Troll sono quelli che chiedono la lattina di Topexan nella rete, quelli che dicono di aver le prove che «Gesù è morto di freddo» o più semplicemente godono nel seminare «zizzania»...
LUG
16
Un momento di formazione e informazione che ha già raccolto ampi consensi in giro per la nostra penisola. Si tratta di un nuovo modello di approccio alla leadership sviluppato ad Harvard
APR
7
Non basiamoci solo su calcoli economici di breve periodo, ma guardiamo avanti alle generazioni future
MAR
19
Dossier candidatura Olimpica: Ho l'impressione che neppure il recente esito elettorale sia stato sufficiente a far capire ad alcuni esponenti politici il concetto di «rappresentanti di un territorio»
Canavese al centro
di Giuseppe Pezzetto
Twitter IconFacebook Icon
Cuorgnatese, Canavesano (come lui ama definirsi) ha da sempre alternato gli impegni professionali con l’impegno sociale: tra le altre cose è stato per anni consigliere dell’Associazione Mastropietro, socio dell’ Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti d’Azienda, della Compagnia San Calisto Caravario, oltre ad essere uno dei fondatori di Resau Entreprende Piemonte. Dal giugno del 2011 è anche Sindaco della Città di Cuorgnè.
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore