Ronaldo o Zordan?

+ Miei preferiti
Ronaldo o Zordan?
Ovviamente il titolo serviva per attirare la Vostra attenzione, anche se parliamo di due eccellenze in campi diversi. In questo breve articolo io mi concentrerò su Stefano Zordan - una giovane eccellenza Canavesana che da subito si è andato a formare all’estero: intercettato poi dall’Università di Harvard è finito all’ONU, pensate... adesso ha deciso di rientrare in Canavese per mettere a frutto queste sue esperienze mettendole a disposizione del territorio, e scegliendo proprio la sua terra per organizzare un importante seminario esperienziale.

Un momento di formazione e informazione che ha già raccolto ampi consensi in giro per la nostra penisola. Si tratta di un nuovo modello di approccio alla leadership sviluppato ad Harvard, e proprio da Harvard arriveranno in quel del Castello di Parella (Vistaterra) - dal 19 al 22 luglio - coloro che hanno sviluppato il modello di “Leadership Adattiva” (una metodologia che fornisce la struttura, le abilità e gli strumenti per rispondere alle incessanti pressioni  del cambiamento, della competizione e della complessità) e di cui Stefano è punto di riferimento in Italia.

Molte importanti imprese nazionali invieranno i loro giovani talenti a seguire la parte prettamente formativa, ma la nostra intenzione (4 amici che hanno aiutato Stefano a organizzare questo evento) era quella di mettere a disposizione del territorio anche importanti momenti di confronto: proprio per questo motivo durante il seminario vi saranno diverse sessioni “open” e gratuite.

Personalmente ritengo queste giornate formative un'opportunità per i giovani (e anche meno giovani) e per il territorio, e così sono state pensate: i posti sono ovviamente sino ad esaurimento, e anche per questo motivo Vi invito a prendere visone del programma e a segnalare a idea2018ivrea@gmail.com la vostra partecipazione. Anche iniziative come questa servono a stimolare nuove idee e a fare rete dentro e fuori dal nostro territorio. (blog di Beppe Pezzetto).

Il programma degli incontri CLICCANDO QUI

Altri post di Giuseppe Pezzetto
NOV
16
Ero tra quelli che la scorsa settimana hanno manifestato in modo educato e composto in quel di piazza Castello a Torino, per sottolineare un sentimento diffuso di malessere e di ritrovato orgoglio al tempo stesso...
NOV
2
Viviamo in un territorio che sempre più manifesta le proprie fragilità difronte a cambiamenti climatici sempre più repentini e con intensità crescenti...
OTT
20
Le regole del potere di un futuro relativamente prossimo saranno nelle mani di chi controllerà l'acqua, le reti di connessione, i dati e le informazioni in essi contenuti e quindi gli algoritmi...
AGO
8
Da tempi non sospetti sono un sostenitore convinto della difesa, anzi dell'adeguamento e dello sviluppo della ferrovia come mezzo di trasporto dei "pendolari", siano essi lavoratori o studenti...
AGO
5
I Troll sono quelli che chiedono la lattina di Topexan nella rete, quelli che dicono di aver le prove che «Gesù è morto di freddo» o più semplicemente godono nel seminare «zizzania»...
Canavese al centro
di Giuseppe Pezzetto
Twitter IconFacebook Icon
Cuorgnatese, Canavesano (come lui ama definirsi) ha da sempre alternato gli impegni professionali con l’impegno sociale: tra le altre cose è stato per anni consigliere dell’Associazione Mastropietro, socio dell’ Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti d’Azienda, della Compagnia San Calisto Caravario, oltre ad essere uno dei fondatori di Resau Entreprende Piemonte. Dal giugno del 2011 è anche Sindaco della Città di Cuorgnè.
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore