Testa o Croce?

+ Miei preferiti
Testa o Croce?
La recente vicenda della scelta da parte della Comunità Europea su dove ubicare la sede dell’Agenzia del Farmaco (EMA), e soprattuto le modalità con cui Amsterdam è stata preferita a Milano, mi ha fatto riflettere su diversi aspetti che a mio giudizio evidenziano una situazione di “non governo” che a Paperopoli non si era mai vista neppure con i Bassotti in libertà.

Siamo andati oltre il televoto se, per delle scelte così strategiche che muovono interessi da miliardi di Euro, la Comunità Europea (quella che ci guarda dall’alto al basso, quella dei Paesi nordici disciplinati e rispettosi, rispetto a quelli meridionali -indisciplinati e “cazzoni”) ha partorito come “regola” in caso di parità il “sorteggio” capite che, anche solo per dare un tantino più di “suspense”, noi “creativi” dei Paesi del Sud avremmo almeno dovuto pretendere un «Ambarabà ciccì coccò tre civette sul comò che facevano l’amore con la figlia del dottore, il dottore si ammalò ambarabà ciccì coccò!» - Oggettivamente,  un’altra cosa.

Sono consapevole che i dipendenti coinvolti, tra la scelta di spostarsi da Londra a Milano o da Londra a Amsterdam preferissero la seconda ( collegamenti tra le due città più brevi, maggiore padronanza dell’inglese, migliori servizi, maggiore integrazione): se pensiamo che da noi per alcuni andare a lavorare ad oltre 20 km di distanza dalla residenza è già considerarsi in trasferta, posso capirli.

Ma è il metodo che mi lascia quantomeno perplesso perché il testa o croce non valuta la qualità e l’efficenza del progetto: il testa o croce è più mediterraneo, non segue la filosofia tedesca o anglosassone...  E allora  cosa vuol dire? Che avevamo ragione noi? Che alla fine anche in Europa abbiamo burocrati incapaci di prendere decisioni basate su parametri oggettivi? Che anche in Europa abbiamo un numero notevole di imboscati, che predicano bene e razzolano male?

Certo, il "mal comune mezzo gaudio" non può gratificarci affatto, ma forse questa vicenda ci fa capire che non siamo poi così male, che abbiamo le capacità di proporre soluzioni migliori degli altri, e che gli altri che vogliono apparire così diversi e superiori alla fine non lo sono poi così tanto... in qualche modo devono "barare" anche loro. Anche nella irreprensibile Germania, a quasi 2 mesi dalle elezioni, non sono ancora riusciti a formare un governo... (blog del sindaco Beppe Pezzetto)

www.pezzetto.it
Facebook https://www.facebook.com/BeppePezzetto/
Linkedin https://www.linkedin.com/in/giuseppe-pezzetto-905b8220/
Instagram https://www.instagram.com/giuseppepezzetto/
Twitter https://twitter.com/beppepezzetto
Youtube https://www.youtube.com/channel/UCVJP4-R6J56SJlP6ci-lXkg

Altri post di Giuseppe Pezzetto
MAG
2
Da sempre sostengo che la rappresentanza di un territorio sia fondamentale a tutti i livelli Istituzionali, e debba superare, per quanto possibile: campanilismi, appartenenze di bandiera e aggregazioni varie
APR
11
Occorrerà che il nuovo interlocutore creda in questa sfida di cui il territorio si faccia soggetto attivo, sapendo altresì preservare le competenze e le professionalità presenti...
DIC
27
Ho il privilegio di guidare una comunità fatta di tante sfumature, di tante storie, che anche quest'anno mi hanno regalato emozioni, sorprese inaspettate, e anche qualche incazzatura...
DIC
11
Detto questo nella mia esperienza diretta devo constatare, e non me ne vogliano i colleghi maschi, che le donne hanno una marcia in più; più determinazione, più senso del dovere, più sensibilità...
DIC
3
La classica goccia che ha fatto traboccare il vaso, almeno qui in Canavese, è quella recentemente espressa da parte di alcuni «ambientalisti» sul Giro d'Italia
Canavese al centro
di Giuseppe Pezzetto
Twitter IconFacebook Icon
Cuorgnatese, Canavesano (come lui ama definirsi) ha da sempre alternato gli impegni professionali con l’impegno sociale: tra le altre cose è stato per anni consigliere dell’Associazione Mastropietro, socio dell’ Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti d’Azienda, della Compagnia San Calisto Caravario, oltre ad essere uno dei fondatori di Resau Entreprende Piemonte. Dal giugno del 2011 è anche Sindaco della Città di Cuorgnè.
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore