Dybala, l'uomo più atteso da Allegri

+ Miei preferiti
Dybala, luomo più atteso da Allegri
La stagione 2017-18 del campionato di Serie A è entrata nella fase più calda di tutte, quella composta dagli ultimi tre mesi nei quali si tirano le somme e si gettano le basi per l'anno a venire. Favorita per la vittoria fin da agosto secondo le quote delle scommesse di calcio dedicate alla Serie A, la Juventus si trova adesso invischiata in una complicata lotta a due contro il Napoli, forse la sua principale rivale fin dall'inizio dell'anno. La squadra allenata da Massimiliano Allegri è reduce dal pareggio in Champions League contro il Tottenham nel quale ha visto chiaramente come vincere in Europa sia più duro che in Italia. Dopo il pari  in casa contro gli uomini di Mauricio Pochettino, i bianconeri avranno tempo di concentrarsi sul campionato, dove non potranno permettersi troppi sbagli se vorranno conquistare il settimo scudetto consecutivo.

Nell'ottica della lotta al titolo italiano, Allegri dovrà sicuramente far quadrato e continuare l'ottimo filone di risultati positivi che vede la Juventus come la squadra con il trend vincente più deciso e continuo degli ultimi mesi, soprattutto dopo la vittoria per 1 a 0 contro il Napoli al San Paolo il 1 dicembre scorso. Per recuperare però tutta la verve, il tecnico toscano avrà bisogno del ritorno del miglior Paulo Dybala, l'uomo più tecnico della rosa bianconera e fermo per un infortunio non grave ma che da molti è stato definito di media intensità. Dopo non essere riuscito a recuperare del tutto per lo scontro con il Totteham dello Stadium, il trequartista argentino potrebbe gradualmente rientrare nei ranghi della squadra per poi riprendere il suo posto da titolare con convinzione tra poco tempo.

Con il mondiale in programma tra quattro mesi in Russia, è scontato che il numero 10 bianconero non voglia bruciare le tappe per il recupero assoluto e preferisca prendere il tutto con calma. Allegri però ha bisogno di lui per risolvere le partite più complicate e nel rush finale: con il match di ritorno di Champions alle porte e la doppia semifinale di Coppa Italia in programma, la presenza dell'argentino sarà fondamentale. Assente dal 6 gennaio dopo l'infortunio alla coscia rimediato nella stentata vittoria della Juventus a Cagliari, l'ex Palermo è al momento il miglior marcatore dei bianconeri insieme al connazionale Gonzalo Higuain, con 14 reti all'attivo. L'inizio di campionato di Dybala, con 10 reti messe a segno in 6 incontri, è stato sicuramente straordinario, anche se in seguito l'argentino non è riuscito a mantenere la stessa continuità di rendimento a suon di goal.

Stiamo comunque parlando di una delle principali fonti di gioco della Juventus insieme a Miralem Pjanic, e il suo ritorno porterà sicuramente più luce nella manovra bianconera, a volte troppo stagnante e poco fantasiosa. Per provare a continuare l'avventura in Champions League e puntare all'ennesima vittoria in Italia, l'apporto di Dybala sarà essenziale a una Juventus cinica ma mai troppo bella da vedere.

Altri post di Andrea
SET
23
Mentre il settore del gioco online italiano attraversa una fase di stallo dovuta all'applicazione del Decreto Dignità, nuove frontiere si aprono per ricevere gli investimenti dei colossi del gambling
SET
21
Convince la Juve, Inter pazza, Roma e Napoli bocciate. Nessuna delle favorite ha steccato, tranne il City
SET
20
Non ha dimostrato di aver perso la voglia di vincere la Juventus, nonostante i sette titoli consecutivi finora conquistati in Italia. Lo stesso potrebbe dirsi anche per Liverpool, Barcellona, PSG e Bayern Monaco
SET
18
Una delle destinazioni più famose e rinomate di tutta la Thailandia, paese che ormai è entrato di diritto tra le mete turistiche più richieste in tutto il mondo
SET
17
Già il vuoto dietro i bianconeri, regge il Napoli
Freetime
di Andrea
Tecnologia, lavoro e gioco: il mondo e' tutto online
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore