Trattative e strategie dei club italiani nella sessione estiva di calciomercato 2017

+ Miei preferiti
Trattative e strategie dei club italiani nella sessione estiva di calciomercato 2017
La stagione calcistica non termina di certo con la fine del campionato di Serie A, ma prosegue incessantemente anche nei mesi estivi con una caldissima sessione di mercato, in cui le formazioni che hanno disputato un'annata al di sotto delle aspettative hanno la possibilità di modificare il proprio organico. Tuttavia è anche una grande occasione per le compagini che hanno vissuto una stagione fortunata, le quali possono aggiungere dei tasselli importanti per modellare la propria squadra e per alimentare ulteriormente l'entusiasmo dei propri tifosi.
Il mese di luglio coincide con il periodo dei ritiri dei club italiani, che devono sottoporsi ad un'accurata preparazione fisica e tattica per la partenza del campionato del 20 agosto, con amichevoli e tournée in giro per il mondo. Il calciomercato ha un forte impatto sulle squadre dal momento che si assiste a un continuo viavai di calciatori acquistati e ceduti, che spesso e volentieri può anche minare gli equilibri interni di uno spogliatoio.   
Le trattative di mercato sono un piacere anche per gli appassionati di calcio, che attendono il grande colpo del proprio club di appartenenza, aggiornandosi quotidianamente su giornali cartacei e online per scoprire quali siano gli obiettivi e le strategie della squadra per cui fanno il tifo.

Un modo piuttosto divertente per mettere in pratica le proprie conoscenze sulle trattative e gli affari di mercato è quello di piazzare scommesse calcistiche online sulla sessione estiva di calciomercato. Le quote sono determinate in base alla probabilità che ha un certo giocatore di accasarsi in una determinata squadra e vengono aggiornate continuamente a seconda degli sviluppi delle trattative.

Il club più attivo negli ultimi anni di calciomercato è la Juventus che, nonostante vinca senza sosta ormai da diversi anni, continua a perseguire il suo progetto di creazione di un mix tra giovani talenti e campioni esperti, monitorando continuamente il mondo del mercato internazionale con osservatori inviati in tutto il mondo. La sconfitta in finale di Champions League sta rinnovando gli stimoli della società bianconera a ripetersi anche l'anno prossimo, cercando di ottenere il massimo dalle tre competizioni. Ma il presidente Agnelli e i dirigenti Marotta e Paratici sono ben consapevoli che non sarà semplice continuare a vincere con gli stessi uomini e stanno perciò tentando di dare uno scossone alla squadra, con nuovi acquisti importanti che creino concorrenza agli altri giocatori affermati. Dopo la partenza di Dani Alves, che ha rescisso il contratto consensualmente con la società, e l'arrivo di un talento molto ambito come Patrik Schick, i bianconeri vogliono centrare almeno due grandi colpi: il primo per rimpiazzare il terzino brasiliano in uscita, con Danilo del Real e Aurier del Psg possibili candidati; il secondo per rinforzare le ali, per dare supporto ai titolari dello scorso anno Cuadrado e Mandzukic, con i candidati più papabili che sono Bernardeschi della Fiorentina e Douglas Costa del Bayern Monaco; un terzo rinforzo potrebbe essere in mezzo al campo, con l'acquisto di un giocatore più fisico e con buona esperienza in campo europeo come N'zonzi del Siviglia.

Sull'altra sponda del Po si respira un'aria di fiducia e speranza per il prossimo anno, viste le ambizioni del presidente Urbano Cairo e l'abilità del tecnico serbo Sinisa Mihajlovic. Dopo la buona stagione appena disputata, la società torinese, con il ds Petrachi in testa, sta tentando di migliorare la qualità dell'organico, con degli innesti strategici nei reparti che si sono rivelati più vulnerabili nel corso della scorsa annata. Il reparto difensivo è certamente quello da modellare maggiormente dal momento che il Torino è stata una delle formazioni di Serie A che ha subito più reti nel 2016/17. Il ritorno dal prestito del difensore centrale Bonifazi dalla Spal, con cui ha ottenuto la promozione nella massima serie, e gli acquisti del forte portiere Salvatore Sirigu e del difensore centrale Lyanco, brasiliano naturalizzato serbo, rappresentano un'anteprima della campagna di miglioramento del reparto arretrato. La società granata ha anche ceduto i due portieri dello scorso anno Joe Hart e Daniele Padelli e i due giocatori in prestito dalla Roma, il difensore centrale brasiliano Leandro Castan e Juan Manuel Iturbe, tornati momentaneamente nella capitale. Inoltre per completare l'organico sono necessari rinforzi anche a centrocampo, puntando sulla forza fisica, su giocatori come Donsah del Bologna o Imbula dello Stoke City, obiettivo dell'Inter nella stagione estiva di mercato dello scorso anno.             

Anche le squadre lombarde stanno cercando di migliorare le rispettive rose, senza però stravolgere completamente lo spogliatoio e minare gli equilibri di gruppo.
L'Atalanta di Gasperini, perso Gagliardini a gennaio e Kessié a giugno, tenta di mantenere un buon livello generale di squadra per competere anche nella prossima Europa League, oltre che in campionato e in Coppa Italia. I nuovi giovani acquisti, il brasiliano Joao Schmidt e lo svizzero Nicolas Haas, potrebbero sopperire alle partenze eccellenti, ma sarà compito del tecnico farli inserire nel modo migliore nei meccanismi tattici nerazzurri.
Milan e Inter, a differenza della formazione bergamasca, hanno a disposizione grandi risorse economiche per rifondare i propri organici e per puntare ai primi posti in classifica, come non accade da diverso tempo. Entrambe le compagini sono state acquisite da gruppi cinesi, con enormi potenzialità economiche, che desiderano riportare in alto i prestigiosi club.
La squadra rossonera ha già messo a segno dei colpi davvero di ottimo livello, prendendo giocatori funzionali al gioco di Montella e di grande prospettiva. Dopo aver comprato Kessié, Andre Silva, Rodriguez e Musacchio, Fassone e Mirabelli hanno preso anche il centrocampista turco Hakan Calhanoglu e la punta italiana Fabio Borini.
Il club nerazzurro ha invece ritardato le operazioni di mercato per via dell'ormai celebre fair play finanziario, che ha obbligato l'Inter prima a cedere e poi ad acquistare. L'ex pescarese Gianluca Caprari è stato la chiave per arrivare al difensore della Sampdoria Skriniar, mentre per il momento l'unica cessione prestigiosa è quella dell'argentino Ever Banega, che ritorna al Siviglia dopo un anno non fortunato a Milano. L'obiettivo di Spalletti, Ausilio e Sabatini è quello di rinforzare la squadra a centrocampo e sulle fasce in difesa, con un forte interesse per il belga della Roma Nainggolan, il cileno del Bayern Vidal e il terzino del Nizza Dalbert.   

Altri post di Andrea
LUG
25
Abbiamo stilato una lista delle canzoni più iconiche per tutti gli appassionati di musica che vogliono trovare l'ispirazione per una festa davvero unica
LUG
3
Nel corso del 2016 gli italiani hanno giocato ben 95 miliardi di euro: 260 milioni al giorno, 3.012 euro al secondo. Un incremento di 7 miliardi di euro, ossia l’8% in più rispetto agli 88 miliardi spesi nell’anno precedente
GIU
28
Gli starlight però non stanno diventando popolari solo per il fascino che trasmettono ma anche perché possono essere utilizzati in mille modi differenti.
GIU
21
Negli ultimi anni il gioco d’azzardo si è mostrato come una realtà in continua a scesa in Italia, a discapito di altri tipo di intrattenimento, ma anche dei casinò classici, quelli presenti sul territorio
GIU
20
Per la prima volta è possibile misurare con precisione e cognizione di causa l’andamento dei PIR, e dopo tutta una serie di dichiarazioni e polemiche che si sono sprecate a favore o contro questi prodotti, si può tracciare un primo bilancio
Freetime
di Andrea
Tecnologia, lavoro e gioco: il mondo e' tutto online
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore