W le donne!

+ Miei preferiti
 W le donne!
Le donne non sono tutte uguali, come vuole far credere chi fa di un filo d'erba tutto un fascio. Ho visto donne indossare un'armatura invincibile di sola dolcezza.  Ci sono donne da passerella che riescono a mostrare a mala pena il livello dei tacchi a spillo, e altre invece calzano i grandi valori della vita.

Esistono donne che vengono paragonate all'oceano, perché hanno l'anima con profondi abissi. Donna sei una perla rara, di infinita bellezza, il tesoro prezioso che accompagna questa umile vita, un essere capace di far tornare il buonumore anche al più cupo dei dolori. Donna le Tue intuizioni sono molto più vicine alla verità di quanto lo possano essere le certezze di noi uomini, e penso che il mondo sembra un paradiso visto dagli occhi da Voi donne.

Auguri donne per la Vostra festa, penso che nella vita bisogna saper amare la bambina che vive in una donna per poter apprezzare la sua femminilità e bisogna ammirare la guerriera che si cela per poter comprendere il suo coraggio nell'affrontare la vita. Si sa la bellezza è volutamente ed evolutamente donna, e ciò che maggiormente la distingue da un uomo è la spregiudicata purezza.

La purezza è femminile, e determina un principio di inizio senza fine. E che Dio benedica tutte quelle Donne che ancora sanno arrossire di fronte a un gesto galante. E poi se  Dio non avesse fatto la donna, non avrebbe creato il fiore! Auguri donne! (blog di Giorgio Cortese)

Altri post di Giorgio Cortese
MAR
20
A istituirla il 28 giugno del 2012 fu l'Assemblea generale dell'Organizzazione delle Nazioni Unite, motivo per cui vene festeggiata in tutti i Paesi membri
FEB
22
Prima di uccidere il maiale, vi siete assicurati di avere un notaio a portata di mano? C’è la questione del testamento, e non è cosa da poco...
FEB
12
Sono nato nel 1958 e dall'età della ragione ho convissuto con lo spettro di una terza guerra nucleare mondiale. Una paura latente ma sempre presente ad ogni crisi...
GEN
27
Oggi ricorre il Giorno della memoria che celebra quel lontano 27 gennaio 1945, quando i soldati sovietici dell'Armata Rossa irruppero nel campo di concentramento di Auschwitz
GEN
18
Oggi i sovranisti che sono poi la nuova destra nazionalista, alla Le Pen o alla Orban, scuotono un'Europa infragilita da una cieca burocrazia...
Il quotidiano passo
di Giorgio Cortese
Facebook Icon
Impiegato bancario, dal 1978, i miei hobby ed interessi sono la famiglia, scrivere, leggere libri di Storia, giardinaggio. Donatore di sangue dal 1981, abito a Favria, con sincera passione innamorato del territorio in cui vivo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore