Il glorioso corpo dei vigili urbani

+ Miei preferiti
Il glorioso corpo dei vigili urbani
Oggi cercherò di trattare del glorioso corpo dei vigili urbani che trovano origine nell'anno del signore 29 dopo Cristo, coortes vigilum, proposte a garantire la sicurezza nella città e fuori dalle mura attraverso due corpi non militari che con il passare dei secoli sono divenuti gli attuali vigili urbani. Li vediamo impegnati nel dirigere il traffico, nell’arrestare le auto per permettere il passaggio di bambini ed anziani nei passaggi pedonali zebrati. Ma sono anche quelli che comminano multe per divieto di sosta, per passaggio con il segnale rosso del semaforo e per le revisioni auto scadute.
 
In ogni stagioni sono sempre li, simpatici se ci aiutano nel chiedere informazioni e se fermano il traffico per farci attraversare la strada ma poi subito antipatici se ci sanzionano per irregolarità del codice della strada. Il problema non è della loro imparzialità e solerzia ma nel vederli troppo poco e quel poco, dal mio personale punto di vista, solo sanzionatorio. Siamo il Paese delle molte polizie e i vigili urbani non smentiscono questa teoria. Certo sono pochi nei Comuni e sottorganico ma allora perché non toglierli dall’organico del Comuni di origine, con un sollievo dei costi fissi relativi agli stipendi e creare una polizia metropolitana, divisa per aree dove possono svolgere tutte le attuali mansioni e oltre a fare le classiche multe una vera prevenzione e controllo del territorio? 
 
Gli impiegati negli Enti comunali sono già troppi e sul territorio molto pochi: i cittadini chiedono per la sicurezza di avere dei vigili efficienti, ben organizzati e presenti sul territorio... (blog di Giorgio Cortese)
Altri post di Giorgio Cortese
FEB
12
Sono nato nel 1958 e dall'età della ragione ho convissuto con lo spettro di una terza guerra nucleare mondiale. Una paura latente ma sempre presente ad ogni crisi...
GEN
27
Oggi ricorre il Giorno della memoria che celebra quel lontano 27 gennaio 1945, quando i soldati sovietici dell'Armata Rossa irruppero nel campo di concentramento di Auschwitz
GEN
18
Oggi i sovranisti che sono poi la nuova destra nazionalista, alla Le Pen o alla Orban, scuotono un'Europa infragilita da una cieca burocrazia...
GEN
11
I gatti sono simili ai bambini teneri e capricciosi che cercano le coccole e si imbronciano e sono degli insostituibili amici di noi umani...
GEN
7
Leggo sui media la polemica sul decreto sicurezza tra esponenti del Governo da una parte e diversi Sindaci e Conferenza Episcopale Italiana, CEI, che si appellano alla disobbedienza civile per non rispettare tale legge...
Il quotidiano passo
di Giorgio Cortese
Facebook Icon
Impiegato bancario, dal 1978, i miei hobby ed interessi sono la famiglia, scrivere, leggere libri di Storia, giardinaggio. Donatore di sangue dal 1981, abito a Favria, con sincera passione innamorato del territorio in cui vivo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore