Inquinamento ed inquinati

+ Miei preferiti
Inquinamento ed inquinati
Leggo le notizie sui media, ne parlo con fidati amici e sono sempre di più sgomento. Oggi il mondo è "avvelenato" oltre che da un inquinamento atmosferico, dei terreni trasformati in alcune zone del Bel Paese in immense discariche a cielo aperto e nel mare sempre di più violentato da trivellazioni e  azioni di pesca insensate che desertificano anche da un inquinamento morale che offusca le menti e gli animi e tutto viene ormai giustificato da un  “relativismo” divenuto la panacea e spacciato come soluzione per una  società più libera e tollerante ma che invece è un  pericoloso virus che mina le basi della convivenza democratica. I recenti scandali finanziari  panama papers e su estrazioni di petrolio in Italia, dimostrano che l’inquinamento morale è alto.

Il  problema della morale nella gestione della cosa pubblica è, nel nostro Paese, socialmente rilevante e  gli avvenimenti  mostrano  la cruda realtà di come l’illegalità inquini la nostra società e, ne consegue che i costi costi economici della corruzione sono così ingenti da determinare una grave perdita di competitività del Paese e pericolose conseguenze sul bilancio dello Stato. Se non stiamo attenti ad arginare con fermezza il fenomeno questa corruzzione arriva ad inquinare e minare le fondamenta stesse del nostro sistema democratico. La disaffezione dei cittadini alle istituzioni e la lontananza dalla Stato possono portare, con le scellerate scelte come l’ultima di spostare un referendum per non permettere di raggiungere il quorum ad un grave scollamento del tessuto politico-sociale del Paese trivellandone a fondo le basi Non esiste una moralità pubblica e una moralità privata, la moralità è una sola, acciderba, e vale per tutte le manifestazioni della vita. E chi approfitta della politica per guadagnare poltrone o prebende non è un politico, è un affarista, un disonesto.

Nella vita il coraggio fisico è un istinto animale ma il coraggio morale è un coraggio molto più alto e più vero e allora l’azione di servire gli altri, essere di qualche utilità alla famiglia, alla comunità, alla nazione o al mondo, è uno degli scopi principali per i quali gli esseri umani sono stati creati,  evitando di riempirsi le tasche di  affari personali che fanno dimenticare i compiti ben più importanti.  Scriveva Orazio che:” La legge senza morale è vuota.” Ma anche una politica priva di morale porta certi politici al livello animale, senza offesa per gli animali. Ma purtroppo per loro prima vengono lo stomaco e gli affri di famiglia e poi dopo, se avanza spazio, la morale e cosi dopo ogni abietta  notizia noi cittadini quasi ci assuefiamo a cosa succede e sembra quasi che queste persone oltre vad inquinare la natura inquinano poco per volta le nostre menti e cuori intossicandoci l’animo, fenomeno che alla lunga finirà per condizionare l’attuale libertà che godiamo!

Personalmente se mai  dovessi arrivare a scegliere tra il compromettere i miei princìpi morali e lo svolgimento dei miei piccoli compiti nel quotidiano manterrei, costi quello che costi  i miei princìpi morali. Perché come essere umano devo fare, con buon senso,  sempre quello che è giusto,  nonostante le conseguenze personali, nonostante gli ostacoli e i pericoli e le pressioni  e se mai dovessi scrivere un libro di morale, vorrei fosse di cento pagine. Su cento novantanove li lascerei intonse e sull’ultima pagina poi scriverei: “conosco solo una legge, quella dell’amore e del rispetto sempre verso i miei simili e verso tutto il creato”. (blog di Giorgio Cortese)

Altri post di Giorgio Cortese
GEN
10
La morte di un giovane venticinquenne strappato all'affetto dei suoi cari per una malattia fulminante non può ridursi a un fatto di cronaca
GEN
4
Dopo la posa della barra dissuasoria per i camion mi domando se esiste ancora il concetto del bello. Sono consapevole che il terreno è insidioso...
DIC
20
Anche quest'anno Ti scrivo questi miei piccoli pensieri sperando che vengano esauditi in parte
DIC
14
Una delle decorazioni natalizie più usate per addobbare le case durante le feste di Natale è la ghirlanda, tradizionalmente di forma rotonda e realizzata in legno, agrifoglio, stoffa e tanti altri materiali
NOV
29
Non è la riforma che avrei voluto ma almeno ci aiuta a fare un passo fuori dalla palude dei veti incrociati, dove ci sono ragnatele di potere che non vogliono mai nessuna riforma per non perdere i loro personali benefici
Il quotidiano passo
di Giorgio Cortese
Facebook Icon
Impiegato bancario, dal 1978, i miei hobby ed interessi sono la famiglia, scrivere, leggere libri di Storia, giardinaggio. Donatore di sangue dal 1981, abito a Favria, con sincera passione innamorato del territorio in cui vivo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore