La violenza sulle donne l’ultimo rifugio degli incapaci

+ Miei preferiti
La violenza sulle donne l’ultimo rifugio degli incapaci
La violenza sulle donne vuole dire distruggere l’energia essenziale della vita su questo pianeta. Ritengo che la violenza sulle donne sia la violazione dei diritti di tutti gli esseri umani.

La violenza distrugge ciò che vuole difendere: la dignità, la libertà e la vita delle persone. Come maschio provo raccapriccio per tutte le violenze consumate, per tutte le umiliazioni che subiscono, per lo sfruttamento dell’intelletto e del corpo delle donne e per l’ignoranza dei maschi che compiono queste azioni.

Ritengo che i diritti delle donne siano una responsabilità di tutto il genere umano. Personalmente non sto zitto se vengo a conoscenza di esseri umani costretti a subire sofferenze e umiliazioni. Stare zitto e neutrale aiuta la bestie che esercitano la violenza e tutti dobbiamo lottare contro ogni forma di violenza nei confronti delle donne.

Perché è un dovere morale. Altrimenti siamo simili a chi esercita la violenza per nascondere dietro la sua arroganza la personale insicurezza ed inferiorità. La violenza sulle donne è l’ultimo rifugio degli incapaci. (blog di Giorgio Cortese).

Altri post di Giorgio Cortese
FEB
12
Sono nato nel 1958 e dall'età della ragione ho convissuto con lo spettro di una terza guerra nucleare mondiale. Una paura latente ma sempre presente ad ogni crisi...
GEN
27
Oggi ricorre il Giorno della memoria che celebra quel lontano 27 gennaio 1945, quando i soldati sovietici dell'Armata Rossa irruppero nel campo di concentramento di Auschwitz
GEN
18
Oggi i sovranisti che sono poi la nuova destra nazionalista, alla Le Pen o alla Orban, scuotono un'Europa infragilita da una cieca burocrazia...
GEN
11
I gatti sono simili ai bambini teneri e capricciosi che cercano le coccole e si imbronciano e sono degli insostituibili amici di noi umani...
GEN
7
Leggo sui media la polemica sul decreto sicurezza tra esponenti del Governo da una parte e diversi Sindaci e Conferenza Episcopale Italiana, CEI, che si appellano alla disobbedienza civile per non rispettare tale legge...
Il quotidiano passo
di Giorgio Cortese
Facebook Icon
Impiegato bancario, dal 1978, i miei hobby ed interessi sono la famiglia, scrivere, leggere libri di Storia, giardinaggio. Donatore di sangue dal 1981, abito a Favria, con sincera passione innamorato del territorio in cui vivo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore