Perdere la testa...

+ Miei preferiti
Perdere la testa...
L’altro giorno entro in un bar a bere un caffè quando ho visto una persona che ha perso la testa! Questa persona era seduta ad un tavolo, ho visto la testa rimbalzare via come un pallone pieno di aria, mentre il corpo è rimasto lì seduto e le mani continuavano a digitare parole sul cellulare ad un ritmo forsennato. Istintivamente mi sono chinato a  raccogliere la testa e non ho potuto non leggere cosa stava continuando a digitare.

Le sue mani scrivevano commenti al vetriolo sui social, parole minacciose, offensive e scurrili, piene di odio e di rabbia. Mi sono ritirato di scatto ho pagato il caffè e sono andato via. Uscendo pensavo che molte volte stacchiamo la testa dal corpo, personalmente mi capita leggendo un buon libro, oppure passeggiando la domenica mattina e fermarmi ogni tanto a riflettere, con la mente libera di vagare.

Certo se una persona rimane occupata sempre sui social ad inveire con odio, si può perdere veramente la testa e fare anche dei danni. (blog di Giorgio Cortese)

Altri post di Giorgio Cortese
LUG
22
Ogni giorno la vita ci riserva delle soprese e certo non avrei mai pensato di trovare una piccola rondine smarrita a terra dal suo primo volo fuori dal nido
LUG
11
Trovo agghiacciante che un calciatore professionista guadagni più di un medico, più di un infermiere, più di un carabiniere o di un vigile del fuoco...
LUG
3
Spero che questa persona, mio concittadino, non sia morto invano. Spero che adesso, per quel sottopassaggio della morte, si prendano gli opportuni ed inderogabili provvedimenti...
GIU
22
La proposta letta sui media di schedare i Rom, mi ha fatto riflettere sul significato della parola scheda che deriva dal greco e indica un rettangolo di carta o di cartoncino di dimensioni varie...
GIU
8
Nella nostra lingua, la varietà di significati è meno vasta rispetto all'inglese, utilizziamo il termine shock per indicare un'emozione improvvisa e violenta, che urta, come effettivamente vuole l’origine della parola...
Il quotidiano passo
di Giorgio Cortese
Facebook Icon
Impiegato bancario, dal 1978, i miei hobby ed interessi sono la famiglia, scrivere, leggere libri di Storia, giardinaggio. Donatore di sangue dal 1981, abito a Favria, con sincera passione innamorato del territorio in cui vivo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore