Sciacallo? No mascalzone!

+ Miei preferiti
Sciacallo? No mascalzone!
La notevole diffusione dello sciacallo, unita alla sua abitudine di cibarsi di animali morti, ha fatto di questo animale una presenza importante nella cultura popolare. Gli Egizi identificavano con uno sciacallo il dio Anubi signore della morte e dell’oltretomba. Oggi nel linguaggio comune, il termine "sciacallo" viene spesso usato in senso denigratorio per riferirsi a persone, soprattutto per indicare chi trae in qualche modo giovamento dalle difficoltà altrui.

Deriva da quest'uso anche la parola sciacallaggio che si riferisce a chi depreda la proprietà altrui in occasione di catastrofi o altri eventi eccezionali. Ma, forse, per l’atteggiamento di chi ad una donna in coma taglia il dito per asportare l’anello si potrebbe parlare di mascalzone, che deriva dall’alterazione di maniscalco (garzone di stalla) e la parola scalzo, ovvero persona  priva di scrupoli e di scarso senso morale. Uno che compie azioni disoneste.

Senza offendere lo sciacallo, quindi, che almeno una sua dignità come animale ce l'ha, al contrario di certi simili che l’hanno smarrita con la morale: perché se la  fame viene e passa, la dignità una volta persa non torna più... (blog di Giorgio Cortese)

Altri post di Giorgio Cortese
NOV
11
L'elemento numero 79 della tavola periodica è più di un semplice elemento, è l'oro! Nella vita, si sa, chi possiede è anche posseduto...
NOV
3
E' il clima che si prende la scena sul territorio agendo come attore principale al punto che ogni paese è costretto a rivedere le sue scelte per il nuovo corso climatico
OTT
18
Passato, presente futuro, un po' di tutto, un po' di niente. Il pensiero non trova spazio. E’ di notte che si percepisce meglio il frastuono del cuore...
SET
28
La notizia datami è simile ad un pugno allo stomaco e mi prende un nodo alla gola a pensare a delle persone che dopo aver lavorato una vita non riescono a tirare avanti...
SET
16
Oggi voglio parlare di due manufatti pubblici, che appartengono a tutti noi, una semplice fioriera ed un breve tratto di marciapiede, sui quali cade la nostra attenzione...
Il quotidiano passo
di Giorgio Cortese
Facebook Icon
Impiegato bancario, dal 1978, i miei hobby ed interessi sono la famiglia, scrivere, leggere libri di Storia, giardinaggio. Donatore di sangue dal 1981, abito a Favria, con sincera passione innamorato del territorio in cui vivo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore