Siviglia la città dorata: si viaggiare!

+ Miei preferiti
Siviglia la città dorata: si viaggiare!
Sono stato recentemente a Siviglia, il capoluogo e la più grande città dell’Andalusia, è l’anima e l’incarnazione del famoso modo di vivere andaluso. Non c'è nulla nell'Europa occidentale di più esotico di Siviglia. L'elegante capitale dell'Andalusia rappresenta bene tutti gli stereotipi della Spagna con i tori, le tapas, il vino, la birra, la gente allegra che ama le feste. Solo che a Siviglia queste non sono invenzioni fatte apposta per attirare turisti ma l'anima stessa di un popolo che ama vivere così.

Ma viaggiare non vuole solo dire  spostarsi da un luogo all'altro, questo gli esseri umani lo compiono fino dalla  preistoria. Da allora gli esseri umani si sono spostati  per  terra e per mare attraversando perfino dei continenti. Allora i  motivi erano, e sono ancora, i più vari, il viaggio infatti serve anche a conoscere e a conoscermi, a liberarmi da vecchi pregiudizi, a mettermi in discussione, in pratica il viaggio mi regala il più profondo senso di appartenenza all'Umanità. I viaggi danno una grande apertura mentale perchè mi permettono di uscire dal cerchio dei pregiudizi del mio piccolo orticello in Italia e conoscere diversi e nuovi punti di vista .

Oggi il viaggio sono le orme che lascio in luoghi stranieri, solo le orme sulla strada, ma se poi mi giro indietro vedo che non sono sulla strada che mai più calpesterò, ma forse non è una strada ma scie lasciate dall’aereo nel blu del cielo. Quando sono passato per le vie di Siviglia ho cercato di imprimere nel mio animo  per un uso futuro architetture, tradizioni e costumi, ma dopo quando sono rientrato di quel bel viaggio ricordo solo le stupende emozioni di meraviglia ed il resto prima o poi lo dimenticherò nei nitidi ricordi di un sole splendido e la gioia di quei bei attimi che scaccia dall’animo pensieri e preoccupazioni. Che bello viaggiare per alcuni giorni a Siviglia, ed essere costantemente libero nell’animo e provare sempre nuove emozioni di stupore, vivere soltanto di vedere! Andare avanti, andare dietro con l'assenza di avere per alcuni giorni  un fine, e l'ansia quotidiana di conseguirlo!

Nella vita di ogni giorno ognuno di noi è il risultato dei luoghi che ci appartengono, ma anche delle strade che percorriamo con i nostri simili. Il viaggio è fatto di andata e ritorno, viaggiando con i miei simili capisco chi sono veramente e apprezzo le qualità di chi mi circonda. Viaggiare così è viaggio. Il resto è solo terra e cielo. Grazie di cuore a tutti. (blog di Giorgio Cortese)

Altri post di Giorgio Cortese
LUG
21
Forse la madre dei problemi non è lo ius soli o gli immigrati che arrivano sempre più numerosi ma il diritto al lavoro, lo "Ius ad operandum": il lavoro oggi in Italia non deve essere un dono gentilmente concesso a pochi
LUG
6
Per l’atteggiamento di chi ad una donna in coma taglia il dito per asportare l’anello si potrebbe parlare di mascalzone, ovvero persona priva di scrupoli e di scarso senso morale. Uno che compie azioni disoneste...
GIU
25
Ascoltando il tradizionale concerto bandistico delle Festa Patronale rifletto che c'è un unica armonia tra natura e anima e questa è la musica!
GIU
24
Ogni giorno chi va a piedi o in a bicicletta, cammina o  pedala per lavoro o per hobby deve lottare contro la cronica mancanza di marciapiedi e piste ciclabili
GIU
19
Pensando al mio amato Canavese potrei partire dal “Salve Piemonte” che cantava il poeta Giosuè Carducci nella sua celebre lirica dedicata alle vette, ai ghiacciai e ai fiumi del nostro territorio.
Il quotidiano passo
di Giorgio Cortese
Facebook Icon
Impiegato bancario, dal 1978, i miei hobby ed interessi sono la famiglia, scrivere, leggere libri di Storia, giardinaggio. Donatore di sangue dal 1981, abito a Favria, con sincera passione innamorato del territorio in cui vivo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore