Valori Alpini

+ Miei preferiti
Valori Alpini
Al termine della Prima guerra mondiale un gruppo di reduci l’8 luglio1919 costituì a Milano l’Associazione Nazionale Alpini.  Il 19 febbraio del 1920 presso il Circolo Ufficiali in congedo, in via Lagrange, la prima Assemblea Costituente della Sezione di Torino. Il 5 ottobre 19124 venne fondato a Favria, per iniziativa del colonnello degli Alpini cav. Rossi Giulio Cesare, del capitano degli Alpini geom. Bruno Domenico, e dall’alpino Perino Francesco che è stato il primo capogruppo dell’associazione il Gruppo Alpini.

Domenica come Alpini abbiamo partecipata alla ricorrenza del 4 novembre con raggruppamento, l’alza bandiera e sfilata sino in Chiesa per la S. Messa e successivamente la deposizione delle corone ai monumenti ed infine il pranzo sociale al ristorante La Primula, strada dei Mattiolini, 39, ex Golf Club La Romanina. Ho elencato all’inizio le ricorrenze che sono importanti e collegate a quella di oggi che festeggiamo. Se non avessimo nulla da commemorare, non avremmo ricordi e niente passato. Il passato di questa ricorrenza doloroso ci deve fare riflettere che grazie a questa è nata l’ANA. Certo festeggiamo qualcosa di positivo raggiunto con morti e sofferenza, e forse questa la lezione della storia, che non è con la guerra e l’odio che se costruisce un futuro migliore.

E’ questo che ho sentito oggi nel pranzo. Il cibo è relazione, è convivialità.  Da quando nasciamo il cibo non si limita ad essere solo fonte di sopravvivenza biologica, ma veicola innumerevoli significati simbolici, relazionali e sociali. Noi non ci invitiamo l’un l’altro per mangiare e bere semplicemente, ma per mangiare e bere insieme. Ritengo che condividere la stessa tavola significa appartenere al medesimo gruppo che condivide gli stessi valori, i valori Alpini, forse un ragionamento che può apparire superfluo, scontato. Non è così, perché in una società che li rifiuta, quando non li deride, è necessario riproporli, soprattutto se alla parola valori aggiungiamo un aggettivo fondamentale: Alpini la cui essenza sono tradizioni, educazione, dignità, gratuità e di forza, che fa di noi ciò che sono stati e sono gli alpini. W gli Alpini. (blog di Giorgio Cortese)

Altri post di Giorgio Cortese
FEB
19
Nell'Italico Stivale si è in qualche modo unificato il parlare di noi italiani, ma si frammenta la lingua scritta per una pluralità di ragioni...
FEB
3
Una pandemia alimentata dal malcontento generale che viene incanalato ad uso e consumo di qualcuno e rigorosamente a scapito di qualcun altro
GEN
25
Un'immane carneficina concepita come pulizia etnica di intere categorie umane considerate nocive, che causò milioni di vittime anche tra omosessuali, prostitute, alcolisti, senza tetto, malati di mente...
GEN
9
Dopo mesi di propaganda è uscito il film Tolo, Tolo, un film che farà dividere sicuramente la politica e che mette a nudo con finta ingenuità vizi e poco pregi di noi italioti...
GEN
3
Come donatori ci sentiamo parte del tessuto connettivo di una comunità che ha l'obiettivo di aiutare le persone a essere cittadini attenti alla Cosa Pubblica e al prossimo
Il quotidiano passo
di Giorgio Cortese
Facebook Icon
Impiegato bancario, dal 1978, i miei hobby ed interessi sono la famiglia, scrivere, leggere libri di Storia, giardinaggio. Donatore di sangue dal 1981, abito a Favria, con sincera passione innamorato del territorio in cui vivo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore