Il supermercato - Episodio 5 - L'indeciso

+ Miei preferiti
Il supermercato - Episodio 5 - Lindeciso
Tempo stimato di lettura: 2 minuti.
 
***
 
Ha un grande punto di domanda inciso in fronte.
 
È facilmente individuabile fra le corsie: eccolo in piedi, davanti ad uno scaffale, fissare tre prodotti identici, ma di marche diverse, li prende in mano, li pesa, sembra testarli, poi li posa, si allontana, ci pensa sopra e alla fine torna sui suoi passi.
 
Nel frattempo però siete arrivati voi, dovete comprare della semplice mozzarella, state tendendo la mano al pacchetto, ci siete quasi, manca poco, pochissimo; una mano vi ferma.
 
Lui ci ha ripensato, è tornato indietro e ha dediso che voleva proprio quella, quel tipo di mozzarella, c'era lui prima lì a sceglierla, quindi sente di avere un diritto di prelazione, spinge via la vostra mano e inizia a scavare fra i pacchetti, vuole quello con la scadenza "più lunga".
 
Attendete, rassegnati, alzate gli occhi al cielo, l'avete già inquadrato, è lui: l'indeciso.
 
Quando si allontana prendete il vostro pacchetto di mozzarelle e, augurandovi di non incontrarlo più sul vostro cammino, portate a termine la spesa.
 
Ingenui.
 
Siete proprio degli ingenui, non sapete che "l'indeciso" dà il meglio di sé alla cassa.
 
La fortuna durante la spesa non è mai dalla vostra parte, specialmente se avete fretta, l'indeciso lo trovate proprio là, alla cassa, in coda, davanti a voi.
 
Respirate e sperate di aver sbagliato a valutarlo, ma non avete sbagliato, ha iniziato a dare il meglio di sé.
 
Inizia a parlare con la cassiera, dice che quel prodotto non lo vuole più prendere, che si è sbagliato, che non sa come sia finito nel carrello, lei lo asseconda, lo prende e lo mette di lato.
 
Ha tolto già quattro prodotti, ma alla fine, quando manca poco alla chiusura del conto ci ripensa, il prodotto appena battuto non lo vuole, vuole l'altro, quello che aveva tolto prima.
 
Così la cassiera respira, digita il codice e toglie il prodotto dal conto, mette l'altro, il tempo passa.
 
Il tempo passa sempre quando trovate l'indeciso sul vostro cammino e state certi, lo troverete ogni volta che avrete fretta!
Altri post di Valentina Noli
FEB
20
Uno sguardo ironico sul quotidiano
FEB
13
Lettera aperta Sono emotiva e piango; ah se piango. Piango per la vita persa, piango per un animale che non ho mai visto, mai conosciuto. Piango dal dolore...
FEB
6
Schieratevi... Siamo giunti alla resa dei conti. Siamo qui per stabilire se il popolo Italico sia a maggioranza "Ciabattista" o "Scarpista"...
GEN
30
Quotidiane riflessioni Concludiamo un anno di calendario e siamo sempre in debito, verso il nostro creditore che ora si è fatto pure un poco dittatore: l'orologio...
GEN
16
Quotidiane riflessioni Credo che Georges Bizet non sia stato molto felice nel vedere rimaneggiata la propria opera, ma dopo tutto anche ad altri artisti è accaduto...
L'angolo di Parole in Giostra
di Valentina Noli
Ho pensato e ripensato ad una biografia accattivante, interessante.
Cosa avrei potuto raccontare di me?
Tutto o forse niente.
Non voglio definirmi, lo farete voi, imparerete a conoscermi "cammin facendo".
Per ora vi basti sapere che sono nata nel 1990, ho studiato giurisprudenza, mi sono laureata.
Da aprile 2016 sono il "giostraio" di Parole in Giostra, una giostra di racconti e riflessioni che potrete trovare su www.paroleingiostra.it.
Con "L’angolo di Parole in Giostra" cercherò di intrattenervi, di coinvolgervi; ogni martedì mi troverete qui, puntuale.
Cosa potrei aggiungere?
Mi conoscerete leggendo, quindi: Buona lettura!
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore