L'educazione: questa sconosciuta

+ Miei preferiti
Leducazione: questa sconosciuta
Tempo stimato di lettura: 1 minuto.
 
***
 
L'educazione, voi la conoscete?
 
Non mi pare, ormai l'abbiamo fatta diventare una sconosciuta, una chimera: un diamante raro.
 
L'abbiamo rovinata nel suo significato più vero.
 
L'educazione, la gentilezza ad essa connessa, non è un pregio.
 
No, non è un "valore aggiunto".
 
L'educazione era (e dovrebbe essere) "un dato di fatto".
 
Le persone devono essere educate; punto.
 
L'altruismo è un pregio, l'educazione no: lei è un dato di fatto, o meglio, lo dovrebbe essere.
 
Invece non lo è più, è andata perduta.
 
Non sapremo dire neppure quando, ma è accaduto.
 
Così, quando incontriamo una persona gentile, che ci saluta con il sorriso, che ci aiuta con le borse della spesa che pesano, che ci porge un assaggio di gentilezza, rimaniamo stupiti.
 
Rimaniamo stupiti e la osanniamo, come un qualcosa di raro, unico, prezioso.
 
Eh no, così sbagliamo, stiamo percorrendo un percorso accidentato.
 
Dobbiamo tornare sui nostri passi e renderle giustizia: la gentilezza è cosa dovuta.
 
L'essere gentili non è un pregio, è solo il nostro dovere, non dimentichiamolo.
 
L’educazione, ditemi voi, quando è accaduto, quando è diventata così “fuori moda”?
 
L'educazione: questa sconosciuta.
Altri post di Valentina Noli
MAR
20
Quotidiane riflessioni
FEB
27
Schieratevi... La mamma, diciamolo pure, è il primo amore, quello che non si scorda mai, quello che c'è sempre, anche quando non vorresti, anche quando hai bisogno dei tuoi spazi, della tua intimità
FEB
20
Uno sguardo ironico sul quotidiano
FEB
13
Lettera aperta Sono emotiva e piango; ah se piango. Piango per la vita persa, piango per un animale che non ho mai visto, mai conosciuto. Piango dal dolore...
FEB
6
Schieratevi... Siamo giunti alla resa dei conti. Siamo qui per stabilire se il popolo Italico sia a maggioranza "Ciabattista" o "Scarpista"...
L'angolo di Parole in Giostra
di Valentina Noli
Ho pensato e ripensato ad una biografia accattivante, interessante.
Cosa avrei potuto raccontare di me?
Tutto o forse niente.
Non voglio definirmi, lo farete voi, imparerete a conoscermi "cammin facendo".
Per ora vi basti sapere che sono nata nel 1990, ho studiato giurisprudenza, mi sono laureata.
Da aprile 2016 sono il "giostraio" di Parole in Giostra, una giostra di racconti e riflessioni che potrete trovare su www.paroleingiostra.it.
Con "L’angolo di Parole in Giostra" cercherò di intrattenervi, di coinvolgervi; ogni martedì mi troverete qui, puntuale.
Cosa potrei aggiungere?
Mi conoscerete leggendo, quindi: Buona lettura!
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore