AGLIE' - Anche il Canavese ha la sua ostensione della Sindone

| Due copie, una in Castello e una in Santa Marta, si trovano nel borgo ducale e sono esposte a beneficio di turisti e pellegrini che passano in Canavese

+ Miei preferiti
AGLIE - Anche il Canavese ha la sua ostensione della Sindone
Sono appena cinquanta le copie della Sindone sparse in tutto il mondo. Manufatti realizzati a partire dal sedicesimo secolo, ritratti più o meno fedelmente dall’originale. Molti di questi commissionati, a diversi pittori, dai duchi di Savoia, proprietari della reliquia originale. La copia più antica risale al 1516 e si trova a Lierre, in Belgio. Pochissimi centri, in tutto il mondo, possono vantare la custodia di una copia della Sindone. Meno ancora sono quelli che di copie ne conservano addirittura due. Uno di questi è Agliè, il piccolo centro del Canavese. 
 
Sono conservate a un centinaio di metri di distanza l’una dall’altra, ma hanno vissuto storie completamente diverse. Una si trova nel castello, realizzata nei primi anni dell'ottocento, ha sempre fatto parte del patrimonio di casa Savoia: è stata composta da un artista anonimo e risulta più piccola rispetto all’originale. L'altra copia, invece, è esposta nella chiesa di Santa Marta: è una delle più curate dal punto di vista artistico. C’è la firma dell’autore, Giovanni Battista Fantino, e anche la data di composizione, il 1708. 
 
L’opera, grande quanto l’originale, riporta invertite, rispetto alla reale posizione sulla Sindone, la ferita al costato e le mani incrociate. Caratteristiche identiche alle altre due copie realizzate dallo stesso Fantino, oggi conservate nella cattedrale di Gallarate e nel monastero delle Carmelitane di Santa Teresa di Savona. Questa Sindone venne ritrovata, quasi per caso, durante i lavori di restauro nella chiesa di Santa Marta. Per tanti anni è rimasta avvolta tra le tovaglie d’altare. Don Bartolomeo Quilico, oggi parroco di Agliè e Cuceglio, stava riordinando gli armadi della cantina quando si è accorto di quel grande lenzuolo. 
 
La copia del Sacro Lino all'interno del castello si trova nella Cappella di San Massimo. Sarà a disposizione dei turisti e dei pellegrini dal 19 aprile al 21 giugno. Il castello non ospiterà solo la Sindone ma anche alcuni paramenti liturgici risalenti tra il XIX e il XX secolo che saranno disposti su dei manichini per poter ammirare i loro pregiati tessuti in tutta la loro bellezza. Si potranno visitare insieme al percorso di visita al Primo Piano Nobile del Castello di Agliè (biglietto 4,00 €), con visita accompagnata dalle ore 8.30 alle ore 19:30 (ultimo ingresso ore 18:30). Valide gratuità ministeriali (minori 18 anni, militari), Tessere abbonamento Torino Musei e musei Piemonte Card. Tutte le domeniche è consentito l'accesso gratuito diretto alla Cappella di San Massimo grazie alla collaborazione dell'Associazione di volontariato culturale Volarte.
Made in Canavese
PONT CANAVESE - Torna il «Concert dla Rua», appuntamento fisso tra storia e musica - FOTO
PONT CANAVESE - Torna il «Concert dla Rua», appuntamento fisso tra storia e musica - FOTO
La manifestazione organizzata a partire dal 1996 dagli Amis dla Rua propone ogni anno una diversa tematica musicale, riassunta graficamente nella cartolina commemorativa. Nel 2018 è stato scelto il tema della pace
FAVRIA - Ai «Quindi» la seconda edizione di Telekomando - VIDEO
FAVRIA - Ai «Quindi» la seconda edizione di Telekomando - VIDEO
Il talent musicale dell'associazione «Baracca e burattini - arte e affini» si è chiuso ieri sera durante la notte bianca
AGLIE' - «Calici tra le Stelle»: due giorni imperdibili all'insegna del gusto - VIDEO
AGLIE
L'appuntamento enogastronomico e di spettacolo più importante dell'estate in Canavese, organizzato dall'Amministrazione comunale di Agliè
DAL CANAVESE ALLA MONGOLIA CON LA PANDA - La partenza del Team Pandone - FOTO e VIDEO
DAL CANAVESE ALLA MONGOLIA CON LA PANDA - La partenza del Team Pandone - FOTO e VIDEO
Hanno salutato questa sera Valperga (Comune che ha dato il proprio patrocinio all'iniziativa) Davide Raschellà ed Edoardo Trione, 42 anni in due, diretti dal Canavese alla Mongolia per il Mongol Rally
CERESOLE REALE - Il Cnr sceglie il Parco Gran Paradiso per la summer school sull'ecosistema
CERESOLE REALE - Il Cnr sceglie il Parco Gran Paradiso per la summer school sull
Una scuola estiva internazionale, dal punto di vista dell'organizzazione e degli iscritti: sono più di 50 i partecipanti tra ricercatori ed esperti provenienti da Università ed Enti di ricerca europei, americani e di altri paesi del mondo
INGRIA - Comune fiorito: domenica la giuria internazionale valuterà il paese
INGRIA - Comune fiorito: domenica la giuria internazionale valuterà il paese
Sabato 7 luglio arriva la giuria europea del concorso «Entente Florale» alla prima tappa che è il Comune di Ingria. Per il piccolo centro della Valle Soana è la prima storica partecipazione alla «Champions League» dei Comuni fioriti
CUORGNE' - Torna la «Notte Bianca»: shopping, musica e tanto divertimento
CUORGNE
Venerdì la città si colorerà con uno degli eventi più importanti del panorama commerciale dell'alto Canavese. Un appuntamento consolidato grazie all'impegno dei commercianti e la partecipazione di alcune associazioni
CUORGNE' - Tra passato e futuro, la città si colora con Goldrake - FOTO
CUORGNE
Corrado e Selena hanno dipinto un murale, in via Roma, su un muro vicino all'edificio dell'ex Agenzia delle Entrate. Goldrake è stato il primo robot giapponese a fare la sua comparsa nella tv italiana
COLLERETTO GIACOSA - Inaugurato il «Panigaccio 2.0», nuovo polo turistico del Canavese - FOTO
COLLERETTO GIACOSA - Inaugurato il «Panigaccio 2.0», nuovo polo turistico del Canavese - FOTO
All'inaugurazione hanno partecipato oltre un migliaio di persone, chiamate a condividere il primo step di una visione di rilancio territoriale. L'auspicio è di far diventare il Panigaccio 2.0 un polo turistico e attrattivo
CASTELLAMONTE - Mostra della Ceramica 2018: ecco il manifesto ufficiale
CASTELLAMONTE - Mostra della Ceramica 2018: ecco il manifesto ufficiale
Il manifesto di quest'anno è stato creato da Guglielmo Marthyn, artista, ceramista, grafico ed ex insegnante del Liceo Artistico Statale «Felice Faccio»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore