AGLIE' - Gli allievi della scuola primaria hanno vinto il concorso nazionale del FAI sull'acqua - FOTO

| Un'iniziativa importante, pensata per formare i giovani a una cittadinanza attiva e consapevole e per avvicinare gli studenti, attraverso una metodologia coinvolgente e stimolante, al tema della tutela del paesaggio

+ Miei preferiti
AGLIE - Gli allievi della scuola primaria hanno vinto il concorso nazionale del FAI sullacqua - FOTO
Il FAI - Fondo Ambiente Italiano annuncia i vincitori dei concorsi nazionali per le scuole – Fatti d’acqua, per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I grado, e Torneo del paesaggio, per la scuola secondaria di II grado – promossi dalla Fondazione per l’anno scolastico 2018/19 nell’ambito del progetto educativo “Acqua viva”, realizzato con il sostegno di Ferrero, da anni a fianco della Fondazione nei progetti dedicati alle scuole. Tra i vincitori le classi della scuola primaria "Principe Tomaso Duca di Genova" di Agliè con il progetto sul vecchio mulino di Bairo sul canale Caluso.

Un’iniziativa importante, pensata per formare i giovani a una cittadinanza attiva e consapevole e per avvicinare gli studenti, attraverso una metodologia coinvolgente e stimolante, al tema della tutela del paesaggio, inteso come “…territorio espressivo di identità, il cui carattere deriva dall’azione di fattori naturali, umani e dalle loro interrelazioni” (dal Codice dei beni culturali e del paesaggio). Finalità dei due concorsi, calibrati in base all’età, è quella di portare gli studenti alla conoscenza e alla scoperta del paesaggio d’acqua, sia nel suo aspetto naturale che in quello antropico, così da comprenderne il valore e di conseguenza mettere in atto comportamenti per la sua tutela.

Dopo un lavoro preparatorio, eseguito prendendo spunto dal materiale didattico fornito dal FAI, le classi hanno raccontato i luoghi d’acqua più significativi delle città in cui vivono – fontane, fiumi, antichi lavatoi, coste marine – e hanno preparato progetti per la loro valorizzazione, arricchiti di notizie, interviste sul campo, fotografie, disegni e molto altro. Gli studenti hanno dimostrato grande sensibilità per lo sviluppo e il miglioramento dei beni del territorio e si sono impegnati con creatività e passione nella realizzazione degli elaborati finali.

Una giuria di esperti ha selezionato i progetti migliori: i vincitori sono stati invitati il 30 maggio ad una speciale giornata di festa ospitata a Villa Necchi Campiglio, Bene del FAI a Milano, con visite guidate e momenti di animazione per i più piccoli. Tanti i riconoscimenti assegnati: per le squadre del concorso Fatti d’acqua vengono consegnati materiali didattici; il premio speciale “Ferrero” è assegnato a una classe della scuola primaria; la pubblicazione di una storia a fumetti ispirata all’elaborato vincitore costituisce il “premio speciale Topolino”; per i ragazzi del Torneo del paesaggio il FAI ha riservato un soggiorno culturale di due giorni a Milano, culminato con la partecipazione alla cerimonia di premiazione a Villa Necchi.

Vincitori del concorso Fatti d’acqua
Scuola dell’infanzia Viani    Sezione farfalle    Firenze
Scuola dell’infanzia Mengarelli    AB    Camerano (AN)
Scuola primaria Gino Mattarelli    V A    Bertinoro (FC)
Scuola primaria Principe Tomaso Duca di Genova    pluriclasse    Agliè (TO)
Scuola sec. I grado Locatelli Oriani    II D    Milano
Scuola sec. I grado Vanni    I F    Viterbo

Galleria fotografica
AGLIE - Gli allievi della scuola primaria hanno vinto il concorso nazionale del FAI sullacqua - FOTO - immagine 1
AGLIE - Gli allievi della scuola primaria hanno vinto il concorso nazionale del FAI sullacqua - FOTO - immagine 2
Made in Canavese
ALBIANO D'IVREA - Stefania Roffino finalista regionale agli «Oscar Green» piemontesi di Coldiretti
ALBIANO D
Oscar Green è il premio promosso da Coldiretti Giovani Impresa arrivato alla tredicesima edizione, che punta a valorizzare il lavoro di tanti giovani che hanno scelto il settore primario
CERESOLE REALE - Al Rifugio Jervis va in scena lo spettacolo «I diari dei guardiaparco»
CERESOLE REALE - Al Rifugio Jervis va in scena lo spettacolo «I diari dei guardiaparco»
I diari nascono da un'intuizione di Renzo Videsott, alpinista e ambientalista che fu direttore del Parco Nazionale Gran Paradiso a partire dal 1944
CANAVESE - «E-Motion Land», con le bici a pedalata assistita alla scoperta del territorio
CANAVESE - «E-Motion Land», con le bici a pedalata assistita alla scoperta del territorio
Il primo fine settimana del mese è dedicato alla Rete Museale AMI, istituita dall'omonima associazione per valorizzare i siti museali e le chiese romaniche presenti nel Canavese
PARCO GRAN PARADISO - Un ricco weekend di appuntamenti in Valle Orco
PARCO GRAN PARADISO - Un ricco weekend di appuntamenti in Valle Orco
Una serie di eventi a Ceresole Reale e Noasca per vivere l'area protetta più antica d'Italia. E domenica torna anche l'appuntamento con A Piedi tra le Nuvole verso il colle del Nivolet
AGLIE' - Musica e cucina di qualità: sabato sera torna l'appuntamento con la Cena Ducale - VIDEO
AGLIE
Dopo il successo di Calici tra le Stelle il borgo di Agliè si torna ad accendere con musica ed enogastronomia. Sabato sera, infatti, si rinnova l'appuntamento con la «Cena Ducale» sulla piazza del castello alladiese
CASTELLAMONTE - Mostra della Ceramica, al Martinetti i protagonisti sono stufe e design - FOTO
CASTELLAMONTE - Mostra della Ceramica, al Martinetti i protagonisti sono stufe e design - FOTO
La mostra è aperta ad ingresso libero dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 21. Il sabato e la domenica dalle 10 alle 21
CASTELLAMONTE - Mostra della Ceramica, a palazzo Botton il cuore della manifestazione - FOTO
CASTELLAMONTE - Mostra della Ceramica, a palazzo Botton il cuore della manifestazione - FOTO
Visita virtuale alla sede del futuro museo della ceramica dove sono esposte gran parte delle opere del concorso Ceramics in love che è parte integrante dell’evento Made in Canavese
CASTELLAMONTE - Mostra della Ceramica sempre più internazionale con opere da 27 nazioni - FOTO e VIDEO
CASTELLAMONTE - Mostra della Ceramica sempre più internazionale con opere da 27 nazioni - FOTO e VIDEO
Ha aperto la tradizionale Mostra della Ceramica di Castellamonte. 120 le opere selezionate per la sezione arte del concorso internazionale «Ceramics in Love». Sessanta quelle per la sezione design. Il cuore a Palazzo Botton e al Martinetti
PONT CANAVESE - Sabato 20 si rinnova la tradizione del «Concert d'la Rùa»
PONT CANAVESE - Sabato 20 si rinnova la tradizione del «Concert d
La manifestazione organizzata a partire dal 1996 dagli Amis dla Rua propone ogni anno una diversa tematica musicale, riassunta graficamente nella cartolina commemorativa
CASTELLAMONTE - In Regione a Torino la presentazione della Mostra della Ceramica 2019
CASTELLAMONTE - In Regione a Torino la presentazione della Mostra della Ceramica 2019
Per il secondo anno consecutivo il cuore della Mostra della Ceramica sarà il concorso «Ceramics in Love», quest'anno nella versione «Two». Vi hanno aderito artisti da tutto il mondo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore