ALPETTE - Alla scoperta dei Magnin nell'ecomuseo del rame - FOTO

| L'amministrazione ha affidato la gestione dell’Ecomuseo alla locale sezione Anpi: il 18 maggio si è inaugurata la nuova sala dedicata al Lavoro e alla Resistenza

+ Miei preferiti
ALPETTE - Alla scoperta dei Magnin nellecomuseo del rame - FOTO
Da qualche mese l’amministrazione comunale di Alpette ha affidato la gestione dell’Ecomuseo del rame alla locale sezione Anpi: il 18 maggio scorso si è inaugurata la nuova sala dedicata al Lavoro ed alla Resistenza. Con questa iniziativa il Comune ha voluto riprendere il cammino di riaffermazione della memoria storica dei propri cittadini, decidendo di affiancare al pre-esistente Ecomuseo del Rame (Progetto di Cultura materiale della Provincia di Torino – Certificato Herity) attivo da molti anni, un nuovo spazio espositivo dedicato allo stesso tempo al ricordo del "Lavoro" dei calderai e dei ramai, una volta diffuso tra gli abitanti del paese e del territorio circostante, e ai fatti della "Resistenza", che ha visto in Alpette la costituzione della "77^ Brigata Garibaldi".
 
«Ad Alpette, del resto, la coscienza politica e la volontà di riscatto dalla dittatura fascista e di affrancamento dall'occupazione tedesca iniziò a formarsi in primo luogo tra gli operai delle "bôite" dei magnin - spiegano dall'Anpi - grazie all'insegnamento dell'operaio Battista Goglio, il leggendario Comandante "Titala", eroe della Battaglia di Ceresole Reale. L’Ecomuseo del Rame, Lavoro e Resistenza è aperto, nel periodo estivo, tutte le domeniche e festivi o su prenotazione contattando l’Anpi all’indirizzo anpi.alpette@gmail.com».
 
«Per ricordare il lavoro dei nostri nonni, anche quest’anno il Comune di Alpette in collaborazione con la locale associazione Turistica Pro Loco e l’Anpi organizza la tradizionale Festa dei Magnin domenica 20 luglio». Oltre a poter visitare l’Ecomuseo con visite guidate, saranno in mostra le belle pentole di rame dell’artigiano alpettese Sandro Cattin ed una mostra di disegni e xilografie di Gianfranco Schialvino. Inoltre è previsto un raduno di auto d’epoca organizzato dal Piemonte Club Veteran Car Torino che fa da cornice all’annuale evento, in quanto proprio i magnin di Alpette fecero la storia dei carrozzieri torinesi come Fiat, Lancia, Pininfarina e Bertone.
Galleria fotografica
ALPETTE - Alla scoperta dei Magnin nellecomuseo del rame - FOTO - immagine 1
ALPETTE - Alla scoperta dei Magnin nellecomuseo del rame - FOTO - immagine 2
ALPETTE - Alla scoperta dei Magnin nellecomuseo del rame - FOTO - immagine 3
ALPETTE - Alla scoperta dei Magnin nellecomuseo del rame - FOTO - immagine 4
ALPETTE - Alla scoperta dei Magnin nellecomuseo del rame - FOTO - immagine 5
ALPETTE - Alla scoperta dei Magnin nellecomuseo del rame - FOTO - immagine 6
ALPETTE - Alla scoperta dei Magnin nellecomuseo del rame - FOTO - immagine 7
ALPETTE - Alla scoperta dei Magnin nellecomuseo del rame - FOTO - immagine 8
ALPETTE - Alla scoperta dei Magnin nellecomuseo del rame - FOTO - immagine 9
Made in Canavese
IVREA - Il ritorno de «La grande invasione»: così Ivrea si scopre capitale della lettura - FOTO
IVREA - Il ritorno de «La grande invasione»: così Ivrea si scopre capitale della lettura - FOTO
Conto alla rovescia per la quinta edizione de «La grande invasione», il festival della lettura che dal primo al 4 giugno torna a Ivrea, curato da Marco Cassini e Gianmario Pilo affiancati da Lucia Panzieri per la sezione «Piccola invasione»
CANAVESE - Coldiretti sostiene le «Agrigelaterie»: l'eccellenza di un alimento antico ma sempre attuale
CANAVESE - Coldiretti sostiene le «Agrigelaterie»: l
Non manca il Canavese nel progetto di Coldiretti. Attività che producono gelato con il latte degli animali che hanno in stalla: bovine di razza Frisona, di razza Piemontese, Pezzata Rossa Italiana o capre
TURISMO E CULTURA - I canavesani amano Belmonte, luogo di leggenda, devozione e natura
TURISMO E CULTURA - I canavesani amano Belmonte, luogo di leggenda, devozione e natura
Un'indagine svela il rapporto tra il territorio e uno dei suoi simboli più famosi. Dieci domande che hanno permesso di conoscere ciò che Belmonte rappresenta nella vita concreta e nell'immaginario dei canavesani
PARCO GRAN PARADISO - Il Parco è il più visitato dai turisti in tutto il Piemonte
PARCO GRAN PARADISO - Il Parco è il più visitato dai turisti in tutto il Piemonte
Secondo l’indagine, svolta online sul pubblico italiano nel periodo tra la metà di febbraio e quella di marzo di quest’anno, il Parco del Gran Paradiso è il più visitato dagli intervistati
AGLIE' - Domenica di festa con la Fiera Primaverile: un appuntamento da non perdere - VIDEO
AGLIE
Per tutta la giornata il paese in festa per il tradizionale appuntamento di primavera. Tante le iniziative in calendario pensate per grandi e piccini
PARCO GRAN PARADISO - 554 cittadini hanno donato il 5 per 1000 per salvare gli animali del parco
PARCO GRAN PARADISO - 554 cittadini hanno donato il 5 per 1000 per salvare gli animali del parco
L’Agenzia delle Entrate ha comunicato negli scorsi giorni i risultati sugli importi del 5 per mille relativi all’anno 2015. Il Parco Nazionale Gran Paradiso si è aggiudicato la cifra di 22.256,34 euro
FORNO CANAVESE - Il paese scopre il turismo: apre il bed and breakfast «Dormir Divino»
FORNO CANAVESE - Il paese scopre il turismo: apre il bed and breakfast «Dormir Divino»
«L'obiettivo è fare in modo che i turisti vengano a Forno non solo per le industrie ma per vedere tutto ciò che c’è di bello», afferma Marta Rostagno, che con il marito Marco Bertoldo, ha inaugurato il bed and breakfast «Dormir Divino»
CUORGNE' - Torneo di Maggio: Marco ed Enrica sono Re Arduino e Regina Berta - FOTO e VIDEO
CUORGNE
Questa sera poco dopo le 21, come da prassi, i due reali si sono affacciati dal balcone del palazzo del Comune acclamati dalla folla festante. Inizia ufficialmente l'edizione 2017 del Torneo di Maggio alla corte di Re Arduino
CUORGNE' - La storia e i progetti del funambolo Andrea Loreni: una vita senza vertigini ma con tanto Zen
CUORGNE
Da dieci anni cammina su cavi di acciaio tesi a grandi altezze. Da dieci anni pratica la meditazione Zen che ha approfondito partendo proprio dall'intuizione dell'assoluto avuta camminando a grandi altezze
CANAVESE - A Mastri lo splendido omaggio al genio artistico di Gigi Merlo - FOTO
CANAVESE - A Mastri lo splendido omaggio al genio artistico di Gigi Merlo - FOTO
Grazie all'impegno dei «Cavalieri di Sant'Eusebio», Bosconero, Feletto e Rivarolo Canavese rendono omaggio per due giorni alla figura di Gigi Merlo, un artista precursore dei tempi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore