BORGARO - La selezione di Miss Italia sotto gli occhi di Cristina Chiabotto - FOTO

| Miss Italia spegne quest’anno 77 candeline e, in attesa del gran finale in diretta su La 7, tocca come sempre le piazze più rinomate d’Italia

+ Miei preferiti
BORGARO - La selezione di Miss Italia sotto gli occhi di Cristina Chiabotto - FOTO
Con le prime tre finaliste regionali, il concorso di bellezza più famoso del Paese entra nel vivo anche in Piemonte. Miss Italia spegne quest’anno 77 candeline e, in attesa del gran finale in diretta su La 7, tocca come sempre le piazze più rinomate d’Italia. Tra vecchie e nuove location anche Piemonte e Valle d’Aosta - dove la fascia è unificata - assegneranno una decina di titoli validi per l’accesso alle prefinali nazionali, in programma a Jesolo dal 29 agosto al 2 settembre. «Dopo i casting e le varie selezioni provinciali siamo ormai nella fase clou - spiega l’agente regionale del concorso Vito Buonfine - gli altri appuntamenti in calendario ci porteranno in giro per il Piemonte e la Valle d’Aosta e a giudicare dal numero, dalla bellezza e dall’entusiasmo delle partecipanti non possiamo che essere ottimisti; ricordo che anche quest’anno abbiamo battuto il record di iscrizioni».
 
Le prime tre fasce assegnate sono quelle di Miss Equilibra, Miss Alpitour e Miss Rocchetta Bellezza. Ad aggiudicarsi la fascia di Miss Equilibra Piemonte e Valle d’Aosta, nella selezione svoltasi a Borgaro Torinese, è stata Martina Villanova, ventenne di Torino alta 1,79 con la passione per la danza. Capelli biondi e occhi castani, la bella Martina, diplomata al liceo artistico, sogna di debuttare nel mondo della moda, dal quale si sente attratta fin da bambina. Ad incoronarla la borgarese d’eccezione Cristina Chiabotto, la stupenda Miss Italia 2004 tornata a calcare la passerella del concorso per una sera. Seconda classificata Alessia Prete, 20 anni di Volvera (TO). Terza Enza Romeo, 20 anni di Domodossola (VB). Quarta Martina Invernizzi, 23 anni di Valenza (AL). Quinta Serena Piccino, 21 anni di Torino. Sesta classificata Noemi Lomuscio, 18 anni di Settimo Torinese.
 
A vincere il titolo di Miss Alpitour Piemonte e Valle d’Aosta, per la prima volta al Pala Alpitour di Torino, è stata invece Giada Matteis, studentessa torinese di 19 anni, capelli biondi e occhi azzurri per 1,73 metri di altezza, frequenta il primo anno del corso di design al politecnico di Torino, le piace ballare, pratica pallavolo in serie D nel Real Volley di Venaria Reale. Ha praticato numerose discipline sportive fin da bambina, ma la sua vera passione è l’arte: ama il disegno e la fotografia. Ha recitato in un cortometraggio nel ruolo di protagonista. A iscriverla al concorso il padre, anche se Giada segue Miss Italia in tv fin da bambina. Seconda Martina Invernizzi, 23 anni di Valenza (AL). Terza Carolina Grilli, 19 anni di Torino. Quarta Giulia De Luca, 20 anni di Chieri (TO). Quinta Serena Piccino, 21 anni di Torino. Infine Martina Chiesura, 18 anni di Rivalta.
 
Infine la fascia di Miss Rocchetta Bellezza Piemonte e Valle d’Aosta, nella cornice storica di Villa Franchetti a Viù, è andata ad Alessia Prete, studentessa di Torino, capelli e occhi castani per 1,70 di altezza, lavora come modella e fotomodella e, negli ultimi tempi, ha anche presentato un talent sport dedicato al crossfit, in onda su un’emittente televisiva locale. A lei anche la fascia di Miss Unione Montane Alpi Graie. Seconda Laura Bonetti, 20 anni di Novara. Terza Irene Sicali, altra ventenne di Torino, che sogna di fare il magistrato. Poi Serena Piccino, 21 anni di Torino. Quinta classificata Federica Martino, ventenne di Torino che pratica danza a livello agonistico. Infine Natasha Pellegrino, 25 anni di Ivrea con la passione per il teatro. A presentare le selezioni la bella Martina Pascutti, ex del Grande Fratello ed ex concorrente di Miss Italia, mamma e showgirl in carriera. 
Galleria fotografica
BORGARO - La selezione di Miss Italia sotto gli occhi di Cristina Chiabotto - FOTO - immagine 1
BORGARO - La selezione di Miss Italia sotto gli occhi di Cristina Chiabotto - FOTO - immagine 2
BORGARO - La selezione di Miss Italia sotto gli occhi di Cristina Chiabotto - FOTO - immagine 3
BORGARO - La selezione di Miss Italia sotto gli occhi di Cristina Chiabotto - FOTO - immagine 4
BORGARO - La selezione di Miss Italia sotto gli occhi di Cristina Chiabotto - FOTO - immagine 5
BORGARO - La selezione di Miss Italia sotto gli occhi di Cristina Chiabotto - FOTO - immagine 6
BORGARO - La selezione di Miss Italia sotto gli occhi di Cristina Chiabotto - FOTO - immagine 7
BORGARO - La selezione di Miss Italia sotto gli occhi di Cristina Chiabotto - FOTO - immagine 8
BORGARO - La selezione di Miss Italia sotto gli occhi di Cristina Chiabotto - FOTO - immagine 9
BORGARO - La selezione di Miss Italia sotto gli occhi di Cristina Chiabotto - FOTO - immagine 10
BORGARO - La selezione di Miss Italia sotto gli occhi di Cristina Chiabotto - FOTO - immagine 11
BORGARO - La selezione di Miss Italia sotto gli occhi di Cristina Chiabotto - FOTO - immagine 12
BORGARO - La selezione di Miss Italia sotto gli occhi di Cristina Chiabotto - FOTO - immagine 13
BORGARO - La selezione di Miss Italia sotto gli occhi di Cristina Chiabotto - FOTO - immagine 14
Dove è successo
Made in Canavese
Nasce #canavesecasamia: l'orgoglio di essere canavesano
Nasce #canavesecasamia: l
«Tutto nasce dall'attaccamento al Canavese e dalla voglia di far qualcosa per la nostra comunità», spiega Antonio Loverre, uno dei soci fondatori di Canavese Case
TORNEO DI MAGGIO - Tutto il programma dell'edizione 2018: si parte il 12 maggio
TORNEO DI MAGGIO - Tutto il programma dell
Quest'anno la copertina simbolo dell'edizione è dedicata all'amato ex presidente e presidente onorario della Pro Loco, Andrea Peretti, scomparso nell'estate 2017
INGRIA - Il piccolo grande Comune della Valle Soana in diretta su Rai Due grazie a «Quelli che il Calcio» - VIDEO
INGRIA - Il piccolo grande Comune della Valle Soana in diretta su Rai Due grazie a «Quelli che il Calcio» - VIDEO
Davanti a tantissimo pubblico, complice anche la splendida giornata di sole, l'ex attaccante della nazionale azzurra Totò Schillaci ha improvvisato, insieme a Dj Angelo, alcuni sketch comici
IVREA - Torna «La grande invasione». Dal primo al tre giugno protagonista il Festival della Lettura
IVREA - Torna «La grande invasione». Dal primo al tre giugno protagonista il Festival della Lettura
Curata anche quest’anno da Marco Cassini e Gianmario Pilo, la sesta edizione del festival apre il calendario delle rassegne estive e si conferma uno degli appuntamenti letterari imperdibili
RIVAROLO - Dalla Polonia al Canavese per scoprire l'Italia e le bellezze del nostro territorio
RIVAROLO - Dalla Polonia al Canavese per scoprire l
Tredici studenti polacchi di Swidnica sono ospiti in questi giorni da altrettanti ragazzi del liceo Aldo Moro di Rivarolo Canavese, che partecipa al progetto di Intercultura
INGRIA - Rai in Canavese: la Valle Soana in diretta, domenica, a «Quelli Che il Calcio»
INGRIA - Rai in Canavese: la Valle Soana in diretta, domenica, a «Quelli Che il Calcio»
Domenica prossima, 22 aprile, dopo la gara podistica, la trasmissione "Quelli Che il Calcio" sarà in diretta da Ingria. Ospiti attesi Dj Angelo e Totò Schillaci
CUORGNE' - L'arte di Carlin Bergoglio e Piergiuseppe Valsecchi «riapre» il teatro comunale
CUORGNE
L'iniziativa del Lions Club Alto Canavese e dell'amministrazione comunale è anche l’occasione per presentare alla cittadinanza i lavori del primo lotto del progetto di restauro del teatro
CANAVESE - Il musical su Santa Teresa di Calcutta cerca sponsor
CANAVESE - Il musical su Santa Teresa di Calcutta cerca sponsor
Il Servizio diocesano per la Pastorale Giovanile sta realizzando il musical e chiede aiuto al territorio per riuscire nell'impresa
VOLPIANO - Encomio solenne a due vigili urbani per le indagini sui sassi dal cavalcavia
VOLPIANO - Encomio solenne a due vigili urbani per le indagini sui sassi dal cavalcavia
Encomio solenne per gli agenti di polizia municipale Piero Bessone e Matteo Dagnese per l'impegno in una operazione antidroga e contro gli autori del lancio di sassi sull'autostrada
RIVAROLO - Un francobollo di Poste Italiane rende omaggio alla spedizione del dirigibile «Italia»
RIVAROLO - Un francobollo di Poste Italiane rende omaggio alla spedizione del dirigibile «Italia»
Quello dedicato al dirigibile Italia è un omaggio ad una pagina di storia del nostro paese e, per quanto riguarda il Canavese, al rivarolese Adalberto Mariano che faceva parte della spedizione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore