BORGIALLO - La Valle Sacra celebra la nuova edizione del Blues Festival

| Direttamente dagli Stati Uniti d’America, dove è nato nella seconda metà dell’ottocento, il Blues torna protagonista a Borgiallo sabato prossimo

+ Miei preferiti
BORGIALLO - La Valle Sacra celebra la nuova edizione del Blues Festival
Direttamente dagli Stati Uniti d’America, dove è nato nella seconda metà dell’ottocento, il Blues torna protagonista a Borgiallo. Dopo il grande successo della passata edizione, nel piccolo ma vivace paese canavesano fervono i preparativi per il secondo Borgiallo Blues Festival, che si terrà sabato 12 luglio a partire dalle 15.
 
L’evento, patrocinato dal Comune, è organizzato  dall’Associazione Culturale Diverse-Mente, nata nel 2013 con lo scopo di far conoscere la Valle Sacra attraverso eventi e manifestazioni. “Anche se in Canavese si possono contare numerosi festival musicali, siamo contenti di poter dire che solamente a Borgiallo è possibile ascoltare musica Blues” spiegano Caterina Beda, Giorgio Nocentini, Valter Lucco Castello, Sergio Vallero, Livio Girivetto e gli altri giovani organizzatori di una manifestazione nata anche per promuovere il territorio e creare occasioni per le attività commerciali del paese. 
 
Particolarmente ricco il programma musicale stilato. Si parte alle 15 per le vie del concentrico con un mercatino artigianale e uno a tema blues con vinili, dischi e libri. Ad animare il paese ci penseranno due street blues band che si esibiranno per le vie di Borgiallo, mentre per i più piccoli ci sarà animazione continua, grazie all’associazione Circo Wow che proporrà attività ludiche musicali. Alle  16,30 nella piazza centrale salirà sul palco il primo gruppo, i Fratelli Tabasco, band emergente torinese, messasi in luce nella jam session della prima edizione del Festival. Alle  17,30 grazie alla collaborazione con la Libreria Ubik di Ciriè, verrà presentato il libro “Blues” di Edoardo Fassio, giornalista su TorinoSette, conduttore radiofonico su Radio Flash ed indiscusso conoscitore della musica blues. A seguire, alle 18,30, il chitarrista Beppe Reinero terrà un seminario sul dobro, uno degli strumenti simbolo della musica afroamericana. Alle 19,30 si tornerà a suonare con gli Eight O’Clock Blues Band. 
 
Prima del grande concerto finale, è stato scelto di inserire un’ora di musica blues strumentale, per cui saliranno sul palco Marcello Milanese, famoso chitarrista, ed Andrea Scagliarini, altrettanto famoso armonicista, che accompagneranno gli ospiti durante la cena con note più lievi. Dalle 22 il momento clou dell’iniziativa col grande liveshow degli OC Brothers, gruppo francese nato dalla passione per la musica dei tre fratelli Cosoleto. Loro e altri 4 elementi, tra cui i fiati, offriranno un’esperienza Soul & Rythm Blues. La serata terminerà in Piola, locale storico di Borgiallo, con una jam session aperta a tutti. Durante tutta la giornata sarà attivo un servizio bar per bere e mangiare. Per info su facebook c’è la pagina: Diversa-Mente, mentre via mail: borgiallobluesfestival@gmail.com 
Galleria fotografica
BORGIALLO - La Valle Sacra celebra la nuova edizione del Blues Festival - immagine 1
BORGIALLO - La Valle Sacra celebra la nuova edizione del Blues Festival - immagine 2
Made in Canavese
CANAVESE - In bici alla scoperta del Parco nazionale del Gran Paradiso
CANAVESE - In bici alla scoperta del Parco nazionale del Gran Paradiso
Sedici itinerari cicloturistici, dai più semplici ai più impegnativi, per conoscere il Parco Nazionale Gran Paradiso in sella ad una bicicletta
CASTELLAMONTE - Per la Mostra della Ceramica raffica di eventi collaterali in città
CASTELLAMONTE - Per la Mostra della Ceramica raffica di eventi collaterali in città
Per l'edizione di quest'anno il Comune ha coinvolto diverse associazioni della città, Pro Loco in primis ma anche oratorio, associazione commercianti e Terra Mia
CASTELLAMONTE - E' tempo di ceramica: dal 18 agosto l'edizione numero 58 della Mostra - FOTO
CASTELLAMONTE - E
Il concorso dal titolo «Ceramics in love...», ha raccolto un enorme successo. Le adesioni sono state 130 e le opere presentate 150. Saranno esposte, nei locali storici di Palazzo Botton e al Centro Congressi Martinetti
MOSTRA DELLA CERAMICA - Dal 18 agosto Castellamonte torna capitale con «Ceramics in love»
MOSTRA DELLA CERAMICA - Dal 18 agosto Castellamonte torna capitale con «Ceramics in love»
Questa mattina, in piazza Castello a Torino, la presentazione della nuova edizione della mostra. Una kermesse internazionale: hanno aderito all'iniziativa ben 135 artisti italiani e stranieri, con più di 150 opere originali
RIVAROLO - L'istituto Santissima Annunziata partecipa al «Google Grants»
RIVAROLO - L
Un progetto innovativo che promette di rappresentare la svolta tecnologica che coinvolgerà tutti gli ordinamenti, dalla scuola materna fino al liceo
CASTELLAMONTE - La città si «colora» di ceramica in attesa della Mostra
CASTELLAMONTE - La città si «colora» di ceramica in attesa della Mostra
Sabato 4 agosto, al centro congressi Piero Martinetti di Castellamonte, verranno inaugurati i terminali in ceramica progettati da Federica Jon, studentessa della sezione Design Ceramica del Liceo Artistico Felice Faccio
CINEMAMBIENTE IN VALCHIUSELLA - Dal 2 al 12 agosto film e dibattiti nel cuore del Canavese
CINEMAMBIENTE IN VALCHIUSELLA - Dal 2 al 12 agosto film e dibattiti nel cuore del Canavese
Organizzata con la Società Operaia di Mutuo Soccorso di Drusacco e con il Circolo Chiusellavivo di Legambiente, la manifestazione contempla una rassegna di film affiancata da incontri, dibattiti, iniziative naturalistiche e gastronomiche
CERESOLE REALE - Dal 21 al 31 luglio il festival «Gran Paradiso dal vivo»
CERESOLE REALE - Dal 21 al 31 luglio il festival «Gran Paradiso dal vivo»
«Camminare leggeri sulla Terra» è il tema scelto per l'estate 2018 degli eventi estivi promossi dal Parco Nazionale Gran Paradiso, con l'obiettivo di sensibilizzare i turisti ad una frequentazione del Parco etica e sostenibile
AGLIE' - Piazza Castello protagonista con la «Cena Ducale» e lo spettacolo di Flavio Oreglio
AGLIE
Dopo lo strepitoso successo di «Calici tra le Stelle», lo stesso suggestivo scenario della piazza del Castello ospiterà la «Cena Ducale». Prenotazioni entro mercoledì 25 luglio
AMBIENTE - Otto aree protette del Canavese passano alla Città metropolitana di Torino
AMBIENTE - Otto aree protette del Canavese passano alla Città metropolitana di Torino
Dal 13 giugno nel territorio metropolitano è iniziata una sorta di "rivoluzione" ambientale: le aree protette gestite e tutelate dalla Città Metropolitana di Torino sono passate da 4000 a 31000 ettari
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore