BUSANO - Rinviata la tappa all'eliporto del «Gran Premio del Rottame»

| Organizzato dall'associazione Controsenso Villareggese e dal Club Romano Canavese con il supporto di Motoasi.it

+ Miei preferiti
BUSANO - Rinviata la tappa alleliporto del «Gran Premio del Rottame»
UPDATE - Causa le avverse condizioni meteorologiche di questi ultimi giorni, le abbondanti piogge hanno resto impraticabile il terreno dove avrebbe dovuto svolgersi, domenica 24 maggio a Busano, il "Gran Premio del Rottame".
 
Organizzato dall'associazione Controsenso Villareggese e dal Club Romano Canavese con il supporto di Motoasi.it, prosegue il “Gran Premio del rottame”, che vedrà numerose automobili pronte a darsi battaglia in un'avvincente corsa ad inseguimento con divertenti e adrenaliniche gare a manche cronometrate. Da diversi mesi gli organizzatori si stanno impegnando per realizzare una nuova specialità per le auto che hanno qualche anno in più e che molti ormai non reputano più in grado di stare su strada... bene, questa è l'occasione per dimostrarvi che c'è sempre una seconda chance per vedere quanto vale ancora la vostra vecchia auto e il vostro “manico”!  Il trofeo sarà composto da sei date fino al 25 ottobre.
 
Il terzo appuntamento della rassegna automobilistica è previsto domenica 24 maggio presso l'eliporto di Busano. Il prossimo appuntamento a Villareggia, il 19 luglio, sarà imperdibile: la “festa dei motori” organizzata dall'associazione Controsenso Villareggese prevederà, oltre al “gp del rottame”, gare cronometrate, demolition derby e esposizione di automobili.
 
Cinque gruppi di autovetture saranno ammesse al Gran Premio: il gruppo 1, con auto fino a 1200 cc, gruppo 2 da 1201 fino a 1500 cc, gruppo 3 da 1501 a 1800 c e gruppo 4 da 1801 cc e oltre. Il gruppo 5 è costituito dai prototipi. Sono vietate le autovetture avente doppia trazione (4x4); in caso si disponesse di un’autovettura 4x4 è possibile partecipare solo se trasformata a 2 ruote motrici Non sono ammesse vetture alimentate a gas ma soltanto benzina e diesel. Potranno partecipare al GP solo i conducenti con licenza MOTOASI.IT valida per l’anno in corso.
 
Alcune informazioni fondamentali sulla gara: è obbligatorio dotarsi di casco preferibilmente integrale o cross con utilizzo di occhiali (tipo motocross) e di guanti, sono molto consigliati collare tipo kart e tuta ignifuga ed è tassativamente obbligatorio avere un estintore su veicolo saldamente fissato.
 
Il regolamento prevede che su ogni vettura ci sia unicamente il guidatore. Ad ogni partecipante verrà assegnato un numero di riconoscimento ad inizio GP, da esporre sull’autovettura visibile su più lati e la partenza verrà effettuata tramite bandiera verde; i piloti si schiereranno sul rettilineo di partenza stile F1, in base ai tempi delle prove cronometrate. La partenza verrà effettuata tramite bandiera verde e il numero massimo di concorrenti per batteria è di 12. Dopo la partenza si potrà speronare, sportellare lateralmente e tamponare le altre autovetture solo se si è a contatto, ma è vietato tamponare un’altra vettura davanti ferma per problemi e sbattere in curva nella portiera del conducente (in genere la sinistra). Per ogni controversia, sarà cura del comitato decidere con giudizio insindacabile.
 
La quota di iscrizione alla singola gara è di 120 euro da saldare 3 gg prima della manifestazione al MC organizzatore. Chi si iscriverà la domenica mattina pagherà 180 euro. Il regolamento su www.motoasi.it.
Galleria fotografica
BUSANO - Rinviata la tappa alleliporto del «Gran Premio del Rottame» - immagine 1
BUSANO - Rinviata la tappa alleliporto del «Gran Premio del Rottame» - immagine 2
Made in Canavese
CANAVESE - Porte aperte a chiese e battisteri: gli appuntamenti a Ivrea, San Ponso e Valperga
CANAVESE - Porte aperte a chiese e battisteri: gli appuntamenti a Ivrea, San Ponso e Valperga
Apertura straordinaria per monasteri, pievi, santuari, chiese, musei diocesani visitabili con l'accoglienza dei volontari il 23 e il 24 settembre
CANAVESE - Il weekend di Legambiente a Ivrea, Borgaro, Montalto Dora, Villareggia e Mazzè
CANAVESE - Il weekend di Legambiente a Ivrea, Borgaro, Montalto Dora, Villareggia e Mazzè
Torna Puliamo il Mondo: da un quarto di secolo, ogni anno, volontari di tutta Italia coordinati da Legambiente si danno appuntamento per ripulire spazi pubblici dai rifiuti
TURISMO - Week end Bandiere arancioni: due fine settimana per scoprire Agliè
TURISMO - Week end Bandiere arancioni: due fine settimana per scoprire Agliè
Ad Agliè due week end dedicati al turismo per far conoscere le eccellenze architettoniche e culturali del paese attraverso visite guidate gratuite nel Borgo e tappe enogastronomiche
CERESOLE REALE - Esordio con successo per l'Orchestra Sinfonica del Gran Paradiso - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - Esordio con successo per l
Il concerto ha concluso il fitto calendario estivo del «460-GranParadiso Festival», che ha proposto oltre trenta eventi da giugno a settembre con musica, teatro, cinema e presentazioni di libri a Ceresole Reale
CERESOLE REALE - Al PalaMila il battesimo dell'Orchestra Sinfonica del Gran Paradiso
CERESOLE REALE - Al PalaMila il battesimo dell
Il concerto della Sinfonica del Gran Paradiso concluderà il fitto calendario estivo di «460-GranParadiso Festival», che ha proposto oltre trenta eventi da giugno a settembre
TURISMO - Il castello di Agliè e l'abbazia di Fruttuaria eccellenze del Canavese nelle Giornate Europee del Patrimonio
TURISMO - Il castello di Agliè e l
Le sedi museali organizzano una serie di interessanti attività: dai concerti, agli spettacoli teatrali, alle visite guidate sia agli appartamenti reali sia agli animali che popolano i parchi
CUORGNE' - Tagga il Maiale diventa un cortometraggio: «Senso Civico in Pillole» - GUARDA IL VIDEO
CUORGNE
Tagga il Maiale, l'iniziativa nata a Cuorgnè da un'idea del sindaco Beppe Pezzetto, diventa un cortometraggio. «Senso Civico in Pillole» per sensibilizzare i cittadini al rispetto dell'ambiente e del bene comune...
PARCO GRAN PARADISO - I lupi prendono casa nel Parco: avvistato un secondo branco
PARCO GRAN PARADISO - I lupi prendono casa nel Parco: avvistato un secondo branco
Fra le specie tenute sotto osservazione dal Parco vi è il lupo, ricomparso spontaneamente dopo una migrazione naturale dall'Appennino ligure, dalle Alpi marittime e dalle aree montane della Savoia
CUORGNE' - Da Montevideo al Canavese per ritrovare le origini della propria famiglia
CUORGNE
Una piacevole sorpresa per il sindaco Beppe Pezzetto che, venerdì 8 settembre, ha incontrato Isabel e Maritza Camerlo Mautone i cui antenati erano partiti dal Canavese destinazione Uruguay
MOSTRA DELLA CERAMICA - Castellamonte celebra la storia della Terra Rossa - FOTO
MOSTRA DELLA CERAMICA - Castellamonte celebra la storia della Terra Rossa - FOTO
Dal 9 al 24 settembre a Castellamonte torna la tradizionale Mostra della Ceramica. Taglio del nastro sabato alle 15. L'edizione di quest'anno è curata da Giuseppe Bertero. A palazzo Botton tornano le storiche stufe di Castellamonte
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore