CANAVESE - Coldiretti Torino celebra a Rivara la giornata provinciale del Ringraziamento

| Domenica 25 novembre la Coldiretti di Torino celebra a Rivara la Giornata provinciale del Ringraziamento 2018. Un ritrovo che nasce, in occasione della ricorrenza di San Martino, per volontà degli agricoltori

+ Miei preferiti
CANAVESE - Coldiretti Torino celebra a Rivara la giornata provinciale del Ringraziamento
Domenica 25 novembre la Coldiretti di Torino celebra a Rivara la Giornata provinciale del Ringraziamento 2018. Un ritrovo che nasce, in occasione della ricorrenza di San Martino, per volontà degli agricoltori che desiderano ringraziare per i raccolti dell’annata che si è chiusa. Il ritrovo a Rivara è previsto per le ore 10,30 in piazza Statuto, cui seguirà, alle 11, la Santa Messa nella chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista, celebrata da don Riccardo Florio, consigliere ecclesiastico provinciale. Al termine della funzione è prevista la benedizione degli agricoltori, delle loro famiglie  e delle trattrici. A seguire il saluto del Presidente di Coldiretti Torino Fabrizio Galliati e degli amministratori locali. La Giornata provinciale del Ringraziamento 2018 proseguirà con il pranzo sociale, al Palazzetto dello Sport, in via Giordano Bruno 2.

Fabrizio Galliati, presidente di Coldiretti Torino, afferma: «La diversità è al centro del messaggio dei vescovi della Cei per la 68esima Giornata nazionale del Ringraziamento che ha come titolo “…secondo la propria specie… (Genesi 1,12) Per la diversità contro la disuguaglianza”. Per i vescovi “I processi di omologazione globale dei mercati agroalimentari hanno mortificato quel contributo delle diversità culturali che, se ben indirizzato e nel rispetto dei diversi patrimoni, avrebbe contribuito a determinare una inclusione partecipata, sussidiaria e solidale dei popoli nell’unica famiglia umana”».

La Commissione episcopale per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace, nel messaggio di quest’anno indica la necessità di “un’agricoltura contro la diseguaglianza”. I vescovi denunciano “il modello di industrializzazione, imposto dal pensiero neoliberista e mercantilista, evidente nel sistema economico-finanziario globale attuale”. Nell’associazionismo e nella condivisione che caratterizzano il modello agricolo italiano, i vescovi vedono “gli agganci necessari per rendere salda e robusta la persona, la famiglia e la comunità”.

Fabrizio Galliati aggiunge: «Per i vescovi “un sistema economico capace di rinsaldare il legame degli agricoltori con il territorio e di restituire fiducia al consumatore nella ricerca di maggiore tracciabilità e sicurezza degli alimenti - e nella domanda di conoscenza del cibo, della sua provenienza e delle sue tradizioni -, è anche capace di vivere e contemplare la biodiversità come ricchezza naturale e genetica, su cui investire al fine di garantire forme differenziate di accesso al mercato”. Quindi, “un’economia civile che si oppone all’economia dello scarto è un’economia che sa difendere il lavoro, riconoscendo a ogni individuo il proprio valore nel contributo personale”. Infine, citando Papa Francesco, i vescovi promuovono “l’impegno costante a programmare un’agricoltura sostenibile e diversificata”».

Made in Canavese
CASTELLAMONTE - L'eccellenza della ceramica nel concorso internazionale «Ceramics in love-two»
CASTELLAMONTE - L
In occasione della Mostra della ceramica 2019 l'amministrazione comunale bandisce per il secondo anno il concorso «Ceramics in love-two», riservato agli artisti della ceramica italiani e internazionali
CARNEVALE IVREA - Della scuola dell'infanzia San Michele il manifesto ufficiale della Festa dei bambini
CARNEVALE IVREA - Della scuola dell
Tutti gli elaborati saranno esposti in Sala Santa Marta dal 25 al 28 febbraio dalle 16 alle 18.30. La mostra verrà inaugurata domenica 24 febbraio alle ore 17.45. Giovedì Grasso alle 15.30 la premiazione si svolgerà in Sala Santa Marta
CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: i piccoli aranceri tireranno in piazza Ferrando
CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: i piccoli aranceri tireranno in piazza Ferrando
La piazza verrà gestita a rotazione dai rappresentati delle squadre: Mercenari, Pantere e Credendari la domenica; Picche, Morte e Tuchini il lunedì; Scacchi, Arduini e Diavoli il martedì.
CANAVESE - Alla scoperta di vigneti di montagna, castelli e vigne con «Provincia Incantata»
CANAVESE - Alla scoperta di vigneti di montagna, castelli e vigne con «Provincia Incantata»
Partirà domenica 24 marzo da Settimo Vittone la quinta edizione del circuito di visite guidate «Provincia Incantata» che, per il 2019, rivolgerà lo sguardo in particolare ai vigneti di montagna e alta collina, ai castelli, alle vigne
IVREA - La città si colora in attesa dello Storico Carnevale e della battaglia delle arance - FOTO
IVREA - La città si colora in attesa dello Storico Carnevale e della battaglia delle arance - FOTO
Entra nel vivo l'avvicinamento allo Storico Carnevale di Ivrea, edizione 2019. Il conto alla rovescia è ormai iniziato e, come ogni anno, la città inizia a colorarsi con gli stendardi delle squadre...
IVREA - Ecco i dieci Abbà dell'edizione 2019 dello Storico Carnevale
IVREA - Ecco i dieci Abbà dell
Nel 1700 l'Abbà era il capo della Badia, un'associazione di giovani che organizzava feste dei singoli rioni e portava come insegna un pane conficcato su una picca
CANAVESE - I 107 anni di Olga Savoia Serravalle: auguri ad una donna d'altri tempi
CANAVESE - I 107 anni di Olga Savoia Serravalle: auguri ad una donna d
Giunse a Castelnuovo Nigra per salvarsi dai rastrellamenti nazisti di quel periodo e in seguito si trasferì prima in una piccola frazione di Castellamonte e poi ad Ozegna. Crebbe con valori diversi rispetto a quelli a cui siamo abituati noi
CANAVESE - La diga di Ceresole Reale e il municipio di Ivrea si colorano di rosa per il Giro d'Italia - FOTO
CANAVESE - La diga di Ceresole Reale e il municipio di Ivrea si colorano di rosa per il Giro d
Monumenti e i luoghi simbolo delle città tappa del Giro 2019 si sono tinti di rosa. Ivrea ha scelto di illuminare il palazzo del Comune. Ceresole Reale la diga
PARCO GRAN PARADISO - Alle «Olimpiadi dei Guardaparco» la squadra del Pngp conquista il secondo posto
PARCO GRAN PARADISO - Alle «Olimpiadi dei Guardaparco» la squadra del Pngp conquista il secondo posto
Dal 24 al 27 gennaio si è tenuta nella riserva naturale delle Contamines-Montjoie, in Francia, la 24° edizione del Trofeo Danilo Re. La squadra formata dai guardaparco del Gran Paradiso si è aggiudicata il secondo posto
CANAVESE - Al Cagliero di Ivrea, la festa per i 102 anni del mitico don Nicola Faletti
CANAVESE - Al Cagliero di Ivrea, la festa per i 102 anni del mitico don Nicola Faletti
Presenti tra gli altri il sindaco di Cuorgnè, Beppe Pezzetto, che nel giugno del 2014 ha insignito il sacerdote della cittadinanza onoraria, e la vicesindaco di Ivrea, Elisabetta Ballurio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore