CANAVESE - In bici alla scoperta del Parco nazionale del Gran Paradiso

| Sedici itinerari cicloturistici, dai pił semplici ai pił impegnativi, per conoscere il Parco Nazionale Gran Paradiso in sella ad una bicicletta

+ Miei preferiti
CANAVESE - In bici alla scoperta del Parco nazionale del Gran Paradiso
Fatica e libertà: ecco le due parole che vengono associate alla bicicletta, il mezzo di locomozione più democratico e naturale che ci sia. Le due ruote consentono infatti assaporare un grande senso di libertà e permettono di muoversi secondo il proprio ritmo su strade immerse nei boschi o su percorsi che costeggiano laghi e piccole borgate, in luoghi altrimenti inaccessibili agli altri mezzi di locomozione; per quanto concerne la fatica per fortuna, la tecnologia ci è venuta in soccorso: se è vero che il mezzo di propulsione della bicicletta rimangono pur sempre le gambe che spingono sui pedali, le nuove e-bike consentono infatti a chiunque di cimentarsi con percorsi anche molto impegnativi.

Muoversi nell’area protetta del Parco Nazionale Gran Paradiso in sella ad una bici è un’esperienza che arricchisce sotto molti punti di vista: contrariamente a quello che succede spostandosi in macchina, dove il paesaggio scorre fuori dal finestrino, in bicicletta si è immersi nell’ambiente naturale, se ne possono percepire i suoni, i colori, i fruscii, i profumi; si possono fare soste frequenti per ammirare un animale o un panorama, si può assaporare l’ebrezza di raggiungere la cima dopo la fatica della salita e godersi l’aria fresca durante la discesa.

Insomma: pedalare fa bene alla salute, al morale -perché il movimento mette in circolo le endorfine- e alla natura; è perfetto per chi si vuole semplicemente svagare, ma anche per chi si vuole mettere alla prova su itinerari difficili, che richiedono allenamento e impegno. L’essenziale è valutare i propri limiti ed esigenze e scegliere con oculatezza il percorso adatto (ci sono itinerari ideali anche per i bambini), perciò portate le bici o affittatele nel Parco: l’importante è pedalare!

É disponibile sul sito ufficiale del Parco una sezione dedicata (www.pngp.it/itinerari-bici) in cui è possibile trovare una selezione di itinerari comprensivi di descrizione, tracciato gps e dei punti di appoggio: ecco alcuni dei 16 percorsi proposti dal PNGP.

FACILE Anello del lago di Ceresole
Un suggestivo percorso che costeggia tutto il lago, tra i riflessi delle acque e la gradevole ombra dei larici della sponda meridionale del lago. È adatto anche ai bambini, con possibilità di tappe gioco nelle aree attrezzate. Parte del percorso è su strada sterrata con un unico tratto in pendenza in prossimità della diga. Si può partire da Pian della Balma o dalla borgata Villa, dove è possibile noleggiare le biciclette.
Località partenza: Ceresole Reale Pian della Balma - 1.590 m slm
Località di arrivo: Ceresole Reale Pian della Balma - 1.590 m slm
Difficoltà: Facile - Lunghezza: 9 Km
Periodo consigliato: aprile - novembre
Fondo: misto asfalto/sterrato - Bici: MTB

MEDIO Da Campiglia Soana alla Grangia Barmaion
Un piacevole itinerario che risale il corso del Torrente Campiglia. Al ritorno, nei pressi dell'Alpe Azaria, dove in primavera si può assistere a una delle maggiori concentrazioni di camosci di tutto il parco, si può percorrere un sentiero parallelo che parte dalla Cappella del Sacro Cuore di Gesù e arriva nei pressi della Grangia Rondonero. Due tappe culturali: una all’Azaria, con l’oasi dedicata a Rigoni Stern, che si innamorò di questo pianoro, e una a Campiglia Soana con il Centro Visitatori “L’uomo e i coltivi”, dove puoi approfondire il tema del ruolo dell’uomo nel suo rapporto con l’ambiente naturale.
Località partenza: Valprato località Campiglia - 1.350 m slm
Località di arrivo: Grangia Barmaion - 1.650 m slm
Difficoltà: Medio - Lunghezza: 4,2 Km
Periodo consigliato: maggio - ottobre
Fondo: 100% sterrato - Bici: MTB

MOLTO IMPEGNATIVO Il Colle del Nivolet
Il percorso è interamente asfaltato e adatto a cicloturisti allenati. É l'ascesa più ambita e frequentata del Gran Paradiso: i panorami che si godono lungo il percorso meritano tutto lo sforzo della salita per raggiungere la conca glaciale del lago Serrù e il Piano del Nivolet, dove i meandri della Dora formano la torbiera più alta d’Europa, con ambienti acquatici ideali per la rana temporaria e per molte specie di piante.
Da non perdere
Sopra il lago Agnel, punto panoramico del Belvedere e sulla catena del Gran Paradiso.
Località partenza: Ceresole Reale borgata Villa - 1.580 m slm
Località di arrivo: Piano del Nivolet - 2.610 m slm
Difficoltà: Molto impegnativo - Lunghezza: 16 Km
Periodo consigliato: giugno - settembre
Fondo: 100% asfalto - Bici: da strada

Per tutti gli altri itinerari, visitare il link www.pngp.it/itinerari-bici

Non bisogna dimenticarsi che, trattandosi di un Parco Nazionale, ci sono regole di comportamento generale da rispettare e che sulle strade e le piste possono esserci turisti che si muovono a piedi, quindi è d’obbligo la prudenza. È anche importante ricordare che gli itinerari segnalati possono essere soggetti a danneggiamenti dovuti ad eventi climatici o frane: si consiglia quindi di informarsi prima della partenza.

Made in Canavese
SAN GIORGIO - Enrico Mentana e Gianluca Pessotto ospiti al Castello per i 10 anni del «Bando Talenti della Societą Civile»
SAN GIORGIO - Enrico Mentana e Gianluca Pessotto ospiti al Castello per i 10 anni del «Bando Talenti della Societą Civile»
Dal 2009 ad oggi, il bando ha assegnato 665 borse di ricerca per un investimento della Fondazione CRT di oltre 14 milioni di euro
VALPERGA - Osservatorio PMI: il Molino Peila riceve il premio come «Azienda Eccellente 2019»
VALPERGA - Osservatorio PMI: il Molino Peila riceve il premio come «Azienda Eccellente 2019»
Il prestigioso riconoscimento č stato consegnato all'undicesima edizione dell'Osservatorio PMI nella sede di Borsa Italiana: «Sostenibilitą e creazione di valore, un binomio da ricercare»
CANAVESE - Settimana mondiale per l'allattamento materno: le iniziative dell'Asl To4
CANAVESE - Settimana mondiale per l
Anche quest'anno l'azienda sanitaria ha aderito alla Settimana mondiale per l'Allattamento Materno con diversi eventi e iniziative che si svolgeranno a ottobre a cura del Gruppo per l'Allattamento dell'Azienda
RIVAROLO - Il cuore del Canavese al «Premio Campiello» con il coreografo e ballerino Mirko Battuello
RIVAROLO - Il cuore del Canavese al «Premio Campiello» con il coreografo e ballerino Mirko Battuello
Stella della danza da quando aveva appena 12 anni, ha studiato a Londra per poi calcare le scene di tutto il mondo con i suoi spettacoli di musical
PONT CANAVESE - E' tempo di Transumanza: festa in occasione del rientro delle mandrie dagli alpeggi
PONT CANAVESE - E
A Pont si festeggia il rientro delle mandrie dagli alpeggi. Sabato 28 e domenica 29 settembre un fitto calendario di appuntamenti farą da cornice al passaggio delle mandrie in centro paese
CAREMA - Grande festa per i cinquantadue anni dal riconoscimento della Doc Carema, una delle prime in Italia
CAREMA - Grande festa per i cinquantadue anni dal riconoscimento della Doc Carema, una delle prime in Italia
Da molti anni l'amministrazione comunale č impegnata in un articolato e ambizioso progetto per la rivalutazione di una millenaria cultura enologica e di un paesaggio vitivinicolo unico nel suo genere
CANAVESE - La ricerca di una calusiese sarą protagonista alla Notte Europea dei Ricercatori di Torino
CANAVESE - La ricerca di una calusiese sarą protagonista alla Notte Europea dei Ricercatori di Torino
Attesa e amata da sempre, la Notte Europea dei Ricercatori richiama ogni anno migliaia di appassionati ed č un'occasione unica per incontrare i ricercatori e le ricercatrici
CASTELLAMONTE - Eugenio Bozzello compie 91 anni: un'intera vita al servizio del Canavese
CASTELLAMONTE - Eugenio Bozzello compie 91 anni: un
Una lunga carriera politica per il Canavese, dentro e fuori le istituzioni, come ha confermato, nei mesi scorsi, la battaglia condotta per il Ponte Preti e per una nuova viabilitą in grado di collegare in sicurezza Ivrea con l'alto Canavese
PARCO GRAN PARADISO - L'area protetta pił antica d'Italia compie 97 anni: la festa al santuario di Prascondł
PARCO GRAN PARADISO - L
Continua il conto alla rovescia verso il centenario del Parco Nazionale Gran Paradiso con una festa che si sposta di anno in anno nelle valli. Il santuario di Ribordone festeggia i 400 anni dall'apparizione della Madonna di Prascondł
ALBIANO D'IVREA - Stefania Roffino finalista regionale agli «Oscar Green» piemontesi di Coldiretti
ALBIANO D
Oscar Green č il premio promosso da Coldiretti Giovani Impresa arrivato alla tredicesima edizione, che punta a valorizzare il lavoro di tanti giovani che hanno scelto il settore primario
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore