CANAVESE - La storia sabauda a fumetti: ecco la graphic novel dedicata ai castelli di Aglič e Moncalieri

| Secondo lavoro a quattro mani ideato e realizzato da Annamaria Aimone, storica dell'arte, e Debora Grazio, grafica ed illustratrice, che ha curato la parte "visiva" del volume con una tecnica innovativa

+ Miei preferiti
CANAVESE - La storia sabauda a fumetti: ecco la graphic novel dedicata ai castelli di Aglič e Moncalieri
E' un'opera «Made in Canavese» la graphic novel dedicata ai castelli di Agliè e Moncalieri. Secondo lavoro a quattro mani ideato e realizzato da Annamaria Aimone, storica dell'arte, e Debora Grazio, grafica ed illustratrice, che ha curato la parte "visiva" del volume. Entrambe ex alunne del Faccio di Castellamonte, le autrici sono state spinte da una comune idea di valorizzare in modo alternativo ma comprensibile il territorio e le sue dimore storiche. Ne è quindi nato un fumetto, un modo accattivante per raccontare attraverso le immagini un pezzo di storia del nostro territorio. “Le collezioni” di Agliè e Moncalieri è il secondo volume della trilogia dedicata alle vicende di casa Savoia e alle loro residenze. 
 
Il racconto si ricollega al primo volume, “Un incontro inaspettato”, mantenendo come protagonisti i quattro adolescenti alladiesi alle prese con la storia e i suoi personaggi. In questa seconda opera la graphic novel si snoda tra il Castello Ducale di Agliè e il Real Castello di Moncalieri in una sorta di visita guidata tra le eleganti sale e i preziosi arredi delle due dimore. Martina, Greta, Andrea e Matteo, faranno infatti una gita con la scuola per visitare queste residenze sabaude, accompagnati nel loro percorso da alcune guide esperte. Re Carlo Felice e la sua consorte Maria Cristina di Borbone appariranno poi nel racconto per guidare gli appassionati del genere, e non solo, alla scoperta di un patrimonio artistico inestimabile sullo sfondo di avvincenti avvenimenti storici. La sottile linea tra sogno e realtà sarà così più volte varcata per raccontare la storia con un pizzico di fantasia. 
 
Il lavoro di ricerca nei testi storici da parte di Annamaria Aimone è stato successivamente elaborato da Debora Grazio per farne una sceneggiatura adatta ad essere tradotta in strisce di fumetto. Il valore di quest’opera è racchiuso in questa alchimia creata dalle autrici che insieme sono state mente e braccia per arrivare ad un risultato brillante. L’evoluzione della tecnica usata per produrre le tavole di questa seconda opera è notevole. Se per il primo volume la realizzazione delle tavole è stata esclusivamente manuale con l’uso di acrilici, pantoni e matite, in questo volume infatti le tavole sono state elaborate dall’illustratrice Debora Grazio digitalmente con l’utilizzo della tavoletta grafica, che risulta essere un vero e proprio album da disegno tecnologico e moderno. «Il lavoro per produrre le tavole con questa moderna tecnologia è stato particolarmente complesso - ha raccontato Debora Grazio durante la presentazione del volume a Palazzo Carignano - ma, al tempo stesso, molto divertente. Poter svolgere un lavoro che piace, che appassiona e che non pesa è fondamentale e soddisfacente per la propria vita professionale».
 
Ad arricchire l’opera due introduzioni d’eccezione: quella del Professor Aldo Mola, Direttore del Centro Giolitti di Dronero Cavour e del Professor Michele Ruggiero, docente dell'Unitre di Rivoli, che si sono appassionati al progetto. Anche in questo caso le tavole si arricchiscono di fotografie scattate all’interno delle dimore da due fotografi professionisti Enrico De Palo e Marcello Tortorella. Hanno inoltre collaborato per l’impaginazione e il lettering gli alunni della Scuola Internazionale di Comics di Torino. 
Galleria fotografica
CANAVESE - La storia sabauda a fumetti: ecco la graphic novel dedicata ai castelli di Aglič e Moncalieri - immagine 1
CANAVESE - La storia sabauda a fumetti: ecco la graphic novel dedicata ai castelli di Aglič e Moncalieri - immagine 2
CANAVESE - La storia sabauda a fumetti: ecco la graphic novel dedicata ai castelli di Aglič e Moncalieri - immagine 3
CANAVESE - La storia sabauda a fumetti: ecco la graphic novel dedicata ai castelli di Aglič e Moncalieri - immagine 4
CANAVESE - La storia sabauda a fumetti: ecco la graphic novel dedicata ai castelli di Aglič e Moncalieri - immagine 5
CANAVESE - La storia sabauda a fumetti: ecco la graphic novel dedicata ai castelli di Aglič e Moncalieri - immagine 6
CANAVESE - La storia sabauda a fumetti: ecco la graphic novel dedicata ai castelli di Aglič e Moncalieri - immagine 7
CANAVESE - La storia sabauda a fumetti: ecco la graphic novel dedicata ai castelli di Aglič e Moncalieri - immagine 8
CANAVESE - La storia sabauda a fumetti: ecco la graphic novel dedicata ai castelli di Aglič e Moncalieri - immagine 9
CANAVESE - La storia sabauda a fumetti: ecco la graphic novel dedicata ai castelli di Aglič e Moncalieri - immagine 10
Made in Canavese
ECONOMIA E RICERCA - L'eccellenza Made in Canavese del Bioindustry Park in missione in Cina, Tunisia ed Iran
ECONOMIA E RICERCA - L
«L’esperienza internazionale che abbiamo maturato in tutti questi anni, ci permette oggi di proporci come un punto di riferimento per realtŕ analoghe alla nostra, anche se molto lontane geograficamente»
RIVAROLO - Dana Santo vince il premio come miglior attrice erotica al Festival dell'Eros di Murcia
RIVAROLO - Dana Santo vince il premio come miglior attrice erotica al Festival dell
Un vero e proprio Oscar europeo dell'hardcore. «Dedico il successo a tutti i miei fan». E nei prossimi mesi la pornostar internazionale che abita in Canavese lavorerŕ anche con Rocco Siffredi
IVREA - Il ritorno de «La grande invasione»: cosě Ivrea si scopre capitale della lettura - FOTO
IVREA - Il ritorno de «La grande invasione»: cosě Ivrea si scopre capitale della lettura - FOTO
Conto alla rovescia per la quinta edizione de «La grande invasione», il festival della lettura che dal primo al 4 giugno torna a Ivrea, curato da Marco Cassini e Gianmario Pilo affiancati da Lucia Panzieri per la sezione «Piccola invasione»
CANAVESE - Coldiretti sostiene le «Agrigelaterie»: l'eccellenza di un alimento antico ma sempre attuale
CANAVESE - Coldiretti sostiene le «Agrigelaterie»: l
Non manca il Canavese nel progetto di Coldiretti. Attivitŕ che producono gelato con il latte degli animali che hanno in stalla: bovine di razza Frisona, di razza Piemontese, Pezzata Rossa Italiana o capre
TURISMO E CULTURA - I canavesani amano Belmonte, luogo di leggenda, devozione e natura
TURISMO E CULTURA - I canavesani amano Belmonte, luogo di leggenda, devozione e natura
Un'indagine svela il rapporto tra il territorio e uno dei suoi simboli piů famosi. Dieci domande che hanno permesso di conoscere ciň che Belmonte rappresenta nella vita concreta e nell'immaginario dei canavesani
PARCO GRAN PARADISO - Il Parco č il piů visitato dai turisti in tutto il Piemonte
PARCO GRAN PARADISO - Il Parco č il piů visitato dai turisti in tutto il Piemonte
Secondo l’indagine, svolta online sul pubblico italiano nel periodo tra la metŕ di febbraio e quella di marzo di quest’anno, il Parco del Gran Paradiso č il piů visitato dagli intervistati
AGLIE' - Domenica di festa con la Fiera Primaverile: un appuntamento da non perdere - VIDEO
AGLIE
Per tutta la giornata il paese in festa per il tradizionale appuntamento di primavera. Tante le iniziative in calendario pensate per grandi e piccini
PARCO GRAN PARADISO - 554 cittadini hanno donato il 5 per 1000 per salvare gli animali del parco
PARCO GRAN PARADISO - 554 cittadini hanno donato il 5 per 1000 per salvare gli animali del parco
L’Agenzia delle Entrate ha comunicato negli scorsi giorni i risultati sugli importi del 5 per mille relativi all’anno 2015. Il Parco Nazionale Gran Paradiso si č aggiudicato la cifra di 22.256,34 euro
FORNO CANAVESE - Il paese scopre il turismo: apre il bed and breakfast «Dormir Divino»
FORNO CANAVESE - Il paese scopre il turismo: apre il bed and breakfast «Dormir Divino»
«L'obiettivo č fare in modo che i turisti vengano a Forno non solo per le industrie ma per vedere tutto ciň che c’č di bello», afferma Marta Rostagno, che con il marito Marco Bertoldo, ha inaugurato il bed and breakfast «Dormir Divino»
CUORGNE' - Torneo di Maggio: Marco ed Enrica sono Re Arduino e Regina Berta - FOTO e VIDEO
CUORGNE
Questa sera poco dopo le 21, come da prassi, i due reali si sono affacciati dal balcone del palazzo del Comune acclamati dalla folla festante. Inizia ufficialmente l'edizione 2017 del Torneo di Maggio alla corte di Re Arduino
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore