CANAVESE - Luca Raggino è «L’alunno più buono d’Italia»: il premio nazionale sbarca a Rivarolo

| L’omonima associazione che, dal 1974, organizza il premio nazionale (riconosciuto anche dal Ministero dell’istruzione) ha deciso che il valore morale del piccolo rivarolese merita un premio ufficiale

+ Miei preferiti
CANAVESE - Luca Raggino è «L’alunno più buono d’Italia»: il premio nazionale sbarca a Rivarolo
Vittoria su tutta la linea. «L’alunno più buono d’Italia» è un canavesano. Più precisamente di Rivarolo. Ebbene sì, è il «piccolo-grande» Luca Raggino. L’omonima associazione che, dal 1974, organizza il premio nazionale (riconosciuto anche dal Ministero dell’istruzione), ha deciso che il valore morale del piccolo rivarolese merita un premio ufficiale. Ad appena otto anni, Luca avrà l’onore di ricevere il riconoscimento nazionale il prossimo 24 ottobre, alla Santissima Annunziata di Rivarolo, la scuola che frequenta da tre anni. 
 
La storia di Luca è strettamente legata a quella del papà, Livio Raggino. Un uomo di cui abbiamo già parlato qui su QC diverse volte: Livio da anni combatte con una malattia rara e invalidante che gli rende difficoltoso camminare. Ma con una bici speciale è riuscito a superare le barriere, fino ad indossare la mitica «maglia rosa» e a vincere, l’anno scorso, il Giro d’Italia di paraciclismo. Un successo che gli è valso il riconoscimento ufficiale anche da parte della città di Rivarolo Canavese. Luca, insieme alla «Sportabili Alba», è diventato mascotte della squadra, sprone per il padre e per i suoi compagni. Giorno dopo giorno ha imparato a trasformarsi in coach, meccanico e supporter. Ruolo che lo ha portato a conoscere tantissime persone, compreso il mitico Alex Zanardi. «La settimana di Luca è quella di ogni bambino - raccontano le maestre dell’Annunziata - nel weekend, concentra tutti i compiti il sabato e poi parte. La sua meta è l’Italia, qualsiasi strada, piazza o circuito dove il papà è in gara». 
 
Da qui l’idea di candidarlo al premio nazionale, perchè Luca non si è mai tirato indietro e ha superato, senza problemi, barriere morali che, forse, esistono solo nel mondo degli adulti. Un’idea vincente e un premio meritato. «La domenica è un coach, un meccanico, un supporter, una stampella. Passare un arto artificiale a un amico o oliare una catena, salire su un podio con una miss o andare a prendere una borraccia a chi con le sue gambe non ci può arrivare, per Luca è come respirare». Qualcosa di assolutamente normale. Anche se, in verità, ci vanno un coraggio e una fibra morale non comuni in un bimbo di otto anni per fare tutto questo. «In un mondo dove l’handicap è ancora un problema, dove chi è diverso è oggetto di discriminazione o di compassione, secondo noi Luca è un buon candidato per il riconoscimento». 
 
E poco importa se, quest’anno, il premio arriverà via posta e, a Rivarolo, non ci saranno i vertici dell’associazione che ha organizzato il riconoscimento. Non è la modalità della consegna che conta: è il messaggio. E Luca questo premio se l’è meritato fino in fondo. Gli è bastato essere se stesso. Al resto ci ha pensato l’amore per il papà.
Galleria fotografica
CANAVESE - Luca Raggino è «L’alunno più buono d’Italia»: il premio nazionale sbarca a Rivarolo - immagine 1
CANAVESE - Luca Raggino è «L’alunno più buono d’Italia»: il premio nazionale sbarca a Rivarolo - immagine 2
CANAVESE - Luca Raggino è «L’alunno più buono d’Italia»: il premio nazionale sbarca a Rivarolo - immagine 3
Dove è successo
Made in Canavese
CERESOLE REALE - Solo applausi per il carosello della Fanfara della Brigata Alpina Taurinense - VIDEO
CERESOLE REALE - Solo applausi per il carosello della Fanfara della Brigata Alpina Taurinense - VIDEO
Costituita nel 1965 a Torino, la Fanfara della Brigata Alpina Taurinense è attualmente costituita da 34 elementi diretti dal Maresciallo Capo, Marco Calandri
CUORGNE' - Il giovane Alessandro Vicari campione europeo di Ranch Riding
CUORGNE
Un campione europeo a Cuorgnè: si tratta del sedicenne Alessandro Vicari, studente dell'Ubertini di Caluso, che la scorsa settimana ha conquistato la medaglia d’oro di Ranch riding in Francia
AGLIE' - Le fontane luminose colorano piazza Castello e la straordinaria «Cena Ducale»
AGLIE
Un nuovo evento arricchisce l'estate alladiese, pensato per i canavesani ma anche per i tanti turisti che intendono visitare per la prima volta il borgo e il castello
PARCO GRAN PARADISO - Ritorna il concorso internazionale «Fotografare il Parco»
PARCO GRAN PARADISO - Ritorna il concorso internazionale «Fotografare il Parco»
Un'opportunità in più per tutti coloro che visiteranno quest'estate i Parchi nazionali del Gran Paradiso, d'Abruzzo, Lazio e Molise, dello Stelvio e quello francese della Vanoise
AGLIE' - In 1500 per Calici tra le Stelle: un successo superiore alle aspettative - FOTO e VIDEO
AGLIE
Grande successo per l'edizione 2017 di Calici tra le Stelle, la rassegna enogastronomica e d'intrattenimento che si è svolta per la prima volta in piazza Castello
CANAVESE - Il Parco Gran Paradiso (anche) per i bambini: animali, escursioni e stelle
CANAVESE - Il Parco Gran Paradiso (anche) per i bambini: animali, escursioni e stelle
Per i bambini che vivono tutto l’anno in città, l’estate è il momento migliore per godere di esperienze nuove e praticare attività inconsuete e divertenti, a stretto contatto con la natura
VILLAREGGIA - Tornano la Festa dei motori e il Demolition Derby 2017
VILLAREGGIA - Tornano la Festa dei motori e il Demolition Derby 2017
Ne rimarrà soltanto uno! E' questo il motto della “Festa dei Motori - Demolition Derby” che tornerà ad animare Villareggia nelle giornate di sabato 22 e domenica 23 luglio
AGLIE' - Una serata magica in piazza Castello con «Calici tra le Stelle» - VIDEO
AGLIE
Sabato 15 luglio, a partire dalle 19.30, tutti all'edizione 2017 di «Calici tra le Stelle» ad Agliè. Tante le novità di questa edizione, a partire dalla location, che quest'anno vede protagonista piazza Castello
CANAVESE - La Strada del Gran Paradiso conferma il successo di pubblico e turisti - FOTO
CANAVESE - La Strada del Gran Paradiso conferma il successo di pubblico e turisti - FOTO
Anche nel 2017 stanno incontrando il favore del pubblico le proposte culturali e turistiche della «Strada Gran Paradiso», nata nel 2011 per iniziativa dell'allora Provincia di Torino
CINEMA - Quando anche Fantozzi beveva l'Erbaluce di Caluso... - FOTO
CINEMA - Quando anche Fantozzi beveva l
Folla e tanti colleghi per l'omaggio a Paolo Villaggio, nel corso della cerimonia laica celebrata ieri al Teatro all'aperto della Casa del Cinema. L'inventore di Fantozzi aveva 84 anni e in un film si è trovato al cospetto dell'Erbaluce
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore