CANAVESE - Un circuito turistico alla scoperta dei castelli: si parte da Rivarolo l'otto settembre - FOTO

| Dopo il successo della prima edizione, sabato 8 settembre a Rivarolo riparte il circuito «Andar per Castelli», un'iniziativa di promozione e divulgazione culturale e turistica dedicata al Canavese

+ Miei preferiti
CANAVESE - Un circuito turistico alla scoperta dei castelli: si parte da Rivarolo lotto settembre - FOTO
Dopo il successo della prima edizione, sabato 8 settembre a Rivarolo Canavese riparte il circuito “Andar per Castelli”, un’iniziativa di promozione e divulgazione culturale e turistica organizzata dall’associazione “Nati per Sorridere”, con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino. Nell'edizione 2018 il circuito di visite guidate e animate ad alcuni manieri del Canavese e del vicino Vercellese ha come tema portante quello dei “Cavalieri erranti in Amore”, nella convinzione che ivalori ideali come la fedeltà, il coraggio, la volontà, la lealtà, la sincerità, l’amicizia e l’amore siano immortali e rappresentino il giusto viatico per l’evoluzione personale e spirituale dell’umanità.

Andar per Castelli proseguirà la formula vincente dell’edizione precedente, proponendo le visite ai castelli, mostre d’arte, conversazioni divulgative con l’antropologa Donatella Taverna, aperitivi a tema, cene con prodotti e ricette del territorio. La chiusura di ogni appuntamento sarà affidata allo spettacolo teatrale “Di sorte, di coraggio e di amore”, tratto dal romanzo “Leonora e Gualfredo, una storia d’Amore” di Nicoletta Viali, sceneggiato da Annalisa Baratto e proposto dalla compagnia “Sorrisi alla Ribalta” di Montalenghe accompagnata dal gruppo musicale occitano “I musicanti di Halanvà”.

Per informazioni e prenotazioni: sito Internet www.natipersorridere.org, indirizzo e-mail presidenza@natipersorridere.org, cellulare 339-4479683.

I PROGRAMMI DELLE VISITE GUIDATE E ANIMATE AI CASTELLI

Sabato 8 settembre - castello Malgrà di Rivarolo Canavese: ritrovo dei partecipanti alle 16,45 per la visita al castello e alla mostra “Gigli e Rose: l’accoglienza e l’amore”, dedicata alla simbologia dei fiori nell’arte quattrocentesca, reinterpreta e curata da Donatella Taverna e Nicoletta Viali. Alle 18,30 intervento di Donatella Taverna sul tema “Cavalieri erranti in Amore nel Castello Malgrà”. Alle 19,30 aperitivo e cena a buffet (costo 30 Euro); alle 21 spettacolo teatrale della compagnia “Sorrisi alla Ribalta” accompagnata dal gruppo musicale occitano “I musicanti di Halanvà”. La prenotazione è obbligatoria entro domenica 2 settembre.

Sabato 22 settembre - castello di Foglizzo: ritrovo dei partecipanti alle 16,45 per la visita al castello e alla mostra “Gigli e Rose: l’accoglienza e l’amore”. Alle 18,30 intervento di Donatella Taverna sul tema “Cavalieri erranti in Amore nel Castello Malgrà”. Alle 19,30 aperitivo e cena a buffet (costo 30 Euro); alle 21 spettacolo teatrale della compagnia “Sorrisi alla Ribalta” accompagnata dal gruppo musicale occitano “I musicanti di Halanvà”. La prenotazione è obbligatoria entro martedì 18 settembre.

Sabato 6 ottobre - castello Villanova di Strambino: ritrovo dei partecipanti alle 16,45 per la visita al castello e alla mostra “Gigli e Rose: l’accoglienza e l’amore”. Alle 18,30 intervento di Donatella Taverna sul tema “Cavalieri erranti in Amore nel Castello Malgrà”. Alle 19,30 aperitivo e cena a buffet (costo 30 Euro); alle 21 spettacolo teatrale della compagnia “Sorrisi alla Ribalta” accompagnata dal gruppo musicale occitano “I musicanti di Halanvà”. La prenotazione è obbligatoria entro giovedì 4 ottobre.

Sabato 20 ottobre - castello di Mercenasco: ritrovo dei partecipanti alle 16,45 per la visita al castello e alla mostra “Gigli e Rose: l’accoglienza e l’amore”. Alle 18,30 intervento di Donatella Taverna sul tema “Cavalieri erranti in Amore nel Castello Malgrà”. Alle 19,30 aperitivo e cena a buffet (costo 30 Euro); alle 21 spettacolo teatrale della compagnia “Sorrisi alla Ribalta” accompagnata dal gruppo musicale occitano “I musicanti di Halanvà”. La prenotazione è obbligatoria entro giovedì 18 ottobre.

Galleria fotografica
CANAVESE - Un circuito turistico alla scoperta dei castelli: si parte da Rivarolo lotto settembre - FOTO - immagine 1
CANAVESE - Un circuito turistico alla scoperta dei castelli: si parte da Rivarolo lotto settembre - FOTO - immagine 2
CANAVESE - Un circuito turistico alla scoperta dei castelli: si parte da Rivarolo lotto settembre - FOTO - immagine 3
CANAVESE - Un circuito turistico alla scoperta dei castelli: si parte da Rivarolo lotto settembre - FOTO - immagine 4
CANAVESE - Un circuito turistico alla scoperta dei castelli: si parte da Rivarolo lotto settembre - FOTO - immagine 5
CANAVESE - Un circuito turistico alla scoperta dei castelli: si parte da Rivarolo lotto settembre - FOTO - immagine 6
CANAVESE - Un circuito turistico alla scoperta dei castelli: si parte da Rivarolo lotto settembre - FOTO - immagine 7
CANAVESE - Un circuito turistico alla scoperta dei castelli: si parte da Rivarolo lotto settembre - FOTO - immagine 8
CANAVESE - Un circuito turistico alla scoperta dei castelli: si parte da Rivarolo lotto settembre - FOTO - immagine 9
Made in Canavese
IVREA - La città si colora in attesa dello Storico Carnevale e della battaglia delle arance - FOTO
IVREA - La città si colora in attesa dello Storico Carnevale e della battaglia delle arance - FOTO
Entra nel vivo l'avvicinamento allo Storico Carnevale di Ivrea, edizione 2019. Il conto alla rovescia è ormai iniziato e, come ogni anno, la città inizia a colorarsi con gli stendardi delle squadre...
IVREA - Ecco i dieci Abbà dell'edizione 2019 dello Storico Carnevale
IVREA - Ecco i dieci Abbà dell
Nel 1700 l'Abbà era il capo della Badia, un'associazione di giovani che organizzava feste dei singoli rioni e portava come insegna un pane conficcato su una picca
CANAVESE - I 107 anni di Olga Savoia Serravalle: auguri ad una donna d'altri tempi
CANAVESE - I 107 anni di Olga Savoia Serravalle: auguri ad una donna d
Giunse a Castelnuovo Nigra per salvarsi dai rastrellamenti nazisti di quel periodo e in seguito si trasferì prima in una piccola frazione di Castellamonte e poi ad Ozegna. Crebbe con valori diversi rispetto a quelli a cui siamo abituati noi
CANAVESE - La diga di Ceresole Reale e il municipio di Ivrea si colorano di rosa per il Giro d'Italia - FOTO
CANAVESE - La diga di Ceresole Reale e il municipio di Ivrea si colorano di rosa per il Giro d
Monumenti e i luoghi simbolo delle città tappa del Giro 2019 si sono tinti di rosa. Ivrea ha scelto di illuminare il palazzo del Comune. Ceresole Reale la diga
PARCO GRAN PARADISO - Alle «Olimpiadi dei Guardaparco» la squadra del Pngp conquista il secondo posto
PARCO GRAN PARADISO - Alle «Olimpiadi dei Guardaparco» la squadra del Pngp conquista il secondo posto
Dal 24 al 27 gennaio si è tenuta nella riserva naturale delle Contamines-Montjoie, in Francia, la 24° edizione del Trofeo Danilo Re. La squadra formata dai guardaparco del Gran Paradiso si è aggiudicata il secondo posto
CANAVESE - Al Cagliero di Ivrea, la festa per i 102 anni del mitico don Nicola Faletti
CANAVESE - Al Cagliero di Ivrea, la festa per i 102 anni del mitico don Nicola Faletti
Presenti tra gli altri il sindaco di Cuorgnè, Beppe Pezzetto, che nel giugno del 2014 ha insignito il sacerdote della cittadinanza onoraria, e la vicesindaco di Ivrea, Elisabetta Ballurio
CASTELLAMONTE - Il bel progetto dei ragazzi del Faccio ospiti della casa di riposo di Favria - FOTO
CASTELLAMONTE - Il bel progetto dei ragazzi del Faccio ospiti della casa di riposo di Favria - FOTO
Le fotografie ritratto sono state scattate durante l’anno scolastico 2017/18 alla presenza del tecnico della fotografia Barbara Mercurio
AGLIE' - Esce il singolo «Tremila parole» della cantante alladiese Sonia Fortunato - VIDEO
AGLIE
La giovane canavesana è stata allieva della classe di canto jazz di Laura Conti dell'associazione Liceo Musicale di Rivarolo
CANAVESE - Gli Antichi Mais protagonisti della trasmissione «Geo&Geo» su Rai tre
CANAVESE - Gli Antichi Mais protagonisti della trasmissione «Geo&Geo» su Rai tre
Il sangiorgese Loris Caretto che ha raccontato in diretta il ruolo dell'Associazione nata nel 2004 per la conservazione e valorizzazione delle antiche varietà
RIVAROLO - Vigili del fuoco muoiono in servizio: dopo 61 anni il commosso ricordo di tutto il Canavese - FOTO e VIDEO
RIVAROLO - Vigili del fuoco muoiono in servizio: dopo 61 anni il commosso ricordo di tutto il Canavese - FOTO e VIDEO
Giacomo Gindro, Antonio Merlo, Domenico Porello e Renè Sacchi. Sono i quattro vigili del fuoco che il 2 gennaio di 61 anni fa si sono sacrificati in servizio, morti mentre andavano a domare un incendio a Rocca Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore