CARAVINO - Il Fai e le mongolfiere colorano lo splendido Castello di Masino - FOTO

| Domenica il castello e il parco tornano ad ospitare la «Festa dell’Aria» per festeggiare la riapertura al pubblico dopo la chiusura invernale

+ Miei preferiti
CARAVINO - Il Fai e le mongolfiere colorano lo splendido Castello di Masino - FOTO
Domenica 1 marzo 2015, dalle ore 10 alle 18, il cielo sopra il Castello e Parco di Masino, splendido Bene del FAI – Fondo Ambiente Italiano a Caravino, nel cuore del Canavese, torna a ospitare la “Festa dell’Aria”, per festeggiare la riapertura al pubblico dopo la chiusura invernale e il sopraggiungere della Primavera tra aquiloni e voli in mongolfiera. Per l’occasione nell’incantevole Parco del Castello sarà possibile partecipare al maestoso spettacolo dell’alzata di mongolfiere colorate e apprendere le tecniche attraverso la descrizione dei piloti. Grazie al Team Slowfly Mongolfiere di Mondovì che cura la manifestazione, sarà inoltre possibile partecipare anche a voli liberi e voli vincolati a pagamento e su prenotazione.
 
Con l’Associazione Free Vola si potrà assistere all’esibizione di aquiloni variopinti e ultraleggeri, mentre una grande area espositiva ospiterà giochi d’aria e installazioni aeree di farfalle e draghetti, mentre con ASD Etoile ci si potrà cimentare nella costruzione di girandole colorate. I più piccoli visitatori potranno partecipare a laboratori per imparare come si costruisce un aquilone per poi farlo volare. 
 
I bambini potranno cimentarsi anche in una divertente Caccia al tesoro, uno speciale itinerario a tappe nel parco alla scoperta della Stanza di Arduino, del Giardino dei Folletti, della Stanza del Sole, della Torre dei Venti, del grande labirinto (lungo ben 1200 metri) e dell’Anfiteatro Morenico d’Ivrea, osservabile da uno dei punti panoramici più noti e rilevanti d’Europa - in compagnia di tanti simpatici personaggi come la fatina giardiniera Maflora e il folletto Maprican. Tappa finale: la nuova area-giochi con la riproduzione del Castello in legno e tante attività all’aria aperta al suo interno. Nel corso di tutta la giornata sarà inoltre possibile effettuare visite guidate agli interni riccamente arredati del Castello; le visite – incluse nel biglietto di ingresso – saranno a cura degli studenti e dei docenti dell’Istituto Superiore “Piero Martinetti” di Caluso.
 
Orario: dalle ore 10 alle 18. 
Ingresso alla manifestazione + visita: Adulti 10 €; Ragazzi (4-14 anni): 5 €; Bambini (0-3 anni), Iscritti FAI Adulti e Residenti nel Comune di Caravino: gratuito; Biglietto Famiglia (2 adulti + 2 bambini): 22 €.
Laboratori: Ragazzi (4-14 anni) e Iscritti FAI gettone animazione: 3 €.
 
Per informazioni: Castello di Masino, Caravino (TO) tel. 0125.778100; faimasino@fondoambiente.it
Per maggiori informazioni sul FAI consultare il sito www.fondoambiente.it
Galleria fotografica
CARAVINO - Il Fai e le mongolfiere colorano lo splendido Castello di Masino - FOTO - immagine 1
CARAVINO - Il Fai e le mongolfiere colorano lo splendido Castello di Masino - FOTO - immagine 2
CARAVINO - Il Fai e le mongolfiere colorano lo splendido Castello di Masino - FOTO - immagine 3
Made in Canavese
Nasce #canavesecasamia: l'orgoglio di essere canavesano
Nasce #canavesecasamia: l
«Tutto nasce dall'attaccamento al Canavese e dalla voglia di far qualcosa per la nostra comunità», spiega Antonio Loverre, uno dei soci fondatori di Canavese Case
IVREA - Torna «La grande invasione». Dal primo al tre giugno protagonista il Festival della Lettura
IVREA - Torna «La grande invasione». Dal primo al tre giugno protagonista il Festival della Lettura
Curata anche quest’anno da Marco Cassini e Gianmario Pilo, la sesta edizione del festival apre il calendario delle rassegne estive e si conferma uno degli appuntamenti letterari imperdibili
RIVAROLO - Dalla Polonia al Canavese per scoprire l'Italia e le bellezze del nostro territorio
RIVAROLO - Dalla Polonia al Canavese per scoprire l
Tredici studenti polacchi di Swidnica sono ospiti in questi giorni da altrettanti ragazzi del liceo Aldo Moro di Rivarolo Canavese, che partecipa al progetto di Intercultura
INGRIA - Rai in Canavese: la Valle Soana in diretta, domenica, a «Quelli Che il Calcio»
INGRIA - Rai in Canavese: la Valle Soana in diretta, domenica, a «Quelli Che il Calcio»
Domenica prossima, 22 aprile, dopo la gara podistica, la trasmissione "Quelli Che il Calcio" sarà in diretta da Ingria. Ospiti attesi Dj Angelo e Totò Schillaci
CUORGNE' - L'arte di Carlin Bergoglio e Piergiuseppe Valsecchi «riapre» il teatro comunale
CUORGNE
L'iniziativa del Lions Club Alto Canavese e dell'amministrazione comunale è anche l’occasione per presentare alla cittadinanza i lavori del primo lotto del progetto di restauro del teatro
CANAVESE - Il musical su Santa Teresa di Calcutta cerca sponsor
CANAVESE - Il musical su Santa Teresa di Calcutta cerca sponsor
Il Servizio diocesano per la Pastorale Giovanile sta realizzando il musical e chiede aiuto al territorio per riuscire nell'impresa
VOLPIANO - Encomio solenne a due vigili urbani per le indagini sui sassi dal cavalcavia
VOLPIANO - Encomio solenne a due vigili urbani per le indagini sui sassi dal cavalcavia
Encomio solenne per gli agenti di polizia municipale Piero Bessone e Matteo Dagnese per l'impegno in una operazione antidroga e contro gli autori del lancio di sassi sull'autostrada
RIVAROLO - Un francobollo di Poste Italiane rende omaggio alla spedizione del dirigibile «Italia»
RIVAROLO - Un francobollo di Poste Italiane rende omaggio alla spedizione del dirigibile «Italia»
Quello dedicato al dirigibile Italia è un omaggio ad una pagina di storia del nostro paese e, per quanto riguarda il Canavese, al rivarolese Adalberto Mariano che faceva parte della spedizione
LA STORIA - Giorgia, il ricordo della mamma e il sogno della danza: una scelta di vita destinazione Madrid
LA STORIA - Giorgia, il ricordo della mamma e il sogno della danza: una scelta di vita destinazione Madrid
E' una storia particolare quella di Giorgia Enrico, di Pavone Canavese, sedici anni, che frequenta solo più per quest'anno la 2 H del Liceo internazionale «Carlo Botta» di Ivrea
PARCO GRAN PARADISO - Il 5 per mille in aiuto alla ricerca scientifica del Parco
PARCO GRAN PARADISO - Il 5 per mille in aiuto alla ricerca scientifica del Parco
Sarà così possibile dare un apporto concreto alle attività di ricerca sulle specie protette e di monitoraggio della biodiversità all'interno dell'area protetta. Una scelta che non costa nulla ai contribuenti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore