CASTELLAMONTE - E' tempo di ceramica: dal 18 agosto l'edizione numero 58 della Mostra - FOTO

| Il concorso dal titolo «Ceramics in love...», ha raccolto un enorme successo. Le adesioni sono state 130 e le opere presentate 150. Saranno esposte, nei locali storici di Palazzo Botton e al Centro Congressi Martinetti

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - E tempo di ceramica: dal 18 agosto ledizione numero 58 della Mostra - FOTO
La 58° Mostra della Ceramica di Castellamonte, edizione 2018, sarà inaugurata il 18 agosto, alle ore 16.30, e terminerà il 2 settembre. Per la pluridecennale e sempre puntuale esposizione, l’amministrazione comunale e il curatore Giuseppe Bertero, insieme ai ceramisti di Castellamonte hanno stabilito di bandire un concorso indirizzato ai cultori della materia. Una nuova proposta intesa ad allargare gli orizzonti sulla contemporaneità dell’arte ceramica. Obiettivo degli organizzatori è accogliere e consentire ad un nutrito numero di artisti italiani e stranieri di potere mostrare la loro creatività sulla ribalta del prestigioso palcoscenico della Mostra di Castellamonte; di interpretare un’arte tanto antica quanto moderna e sempre attraente per la qualità delle sue forme, colori, dimensioni tecnologie innovative e non per ultimo, di favorire il dialogo fra artisti di differente ispirazione.

Il concorso dal titolo «Ceramics in love...», ha raccolto un enorme successo. Le adesioni sono state 130 e le opere presentate 150. Saranno esposte, nei locali storici di Palazzo Botton e al Centro Congressi Martinetti. Durante la mostra saranno presenti le realtà locali con le numerose botteghe d’arte fino alle stranianti e seducenti “ceramiche da indossare”, a cura del CNA. Anche per l’edizione di quest’anno sono confermati i punti espositivi che da sempre accompagnano il percorso ufficiale della mostra: Palazzo Botton, Centro Congressi Martinetti, Liceo Artistico “Felice Faccio”, e quelli privati come luogo di confronto e di dialogo fra artisti e cultori dell’ arte ceramica, quali il “Cantiere delle Arti”, la ditta “La Castellamonte”, la “Casa Museo Allaria”, le “Fornaci Museo Pagliero”, le “ Ceramiche Castellamonte” di Elisa Giampietro, le “ Ceramiche Camerlo”, le “Ceramiche Grandinetti”, la bottega d’arte di Rosa Maria Teresa. È possibile visitare, altresì, la ditta “La Castellamonte”.

Partner ufficiale della manifestazione è il LICEO ARTISTICO STATALE FELICE FACCIO
Il liceo è stato diretto da artisti di chiara fama quali: Enrico Carmassi, che ne ha promosso la ricostruzione post-bellica e il potenziamento formativo dal 1944 al 1967. Alfeo Ciolli, pittore e scultore, che ha incrementato la  valorizzazione della metodologia progettuale. Altresì  ha fatto Giuseppe Bertero, scenografo, che ha reso possibile l’apertura di una nuova sezione dedicata a “Moda e Costume”, il cui piano di studi ha anticipato il progetto di riforma dei Licei anche ad indirizzo artistico. Attualmente il Liceo è diretto dall’Architetto prof. Antonio Balestra. Con Il progetto didattico dell’indirizzo “Design Ceramica” il liceo si affianca creativamente al programma della Mostra con un autonomo percorso di studio che individua nella cultura del progetto e nella sua messa in pratica il suo obiettivo finale. Accanto all’attenzione per la tradizione, viene coltivata la conoscenza dei materiali e delle tecniche, vengono sperimentate nuove forme espressive con particolare attenzione al linguaggio 3D sia nel momento della la fase progettuale che in quella pratica.

L’inaugurazione è per Sabato 18 agosto alle ore 16,30, in Piazza Vittorio Veneto con buffet di prodotti locali e la serata allietata da un concerto presso la Rotonda Antonelliana.

Gli orari della mostra sono i seguenti: dal lunedì al venerdì ore 17- 21; sabato e domenica dalle ore 10 alle 21. Ingresso libero.

MANIFESTAZIONI COLLATERALI ALLA MOSTRA 2018
Come per la precedente edizione, nei giorni prefestivi e festivi, è prevista una navetta per un sopralluogo ai suggestivi “castelletti”, da dove si ricava la famosa argilla rossa di Castellamonte. Ad arricchire la rassegna ceramica sono da segnalare le molteplici iniziative che le associazioni locali offrono per far vivere al meglio l’evento mostra e per valorizzare la tradizione secolare della terra rossa castellamontese.

Sono 15  gli appuntamenti, che si avvicendano dal 18 agosto al 2 settembre 2018, fra spettacoli, conferenze, proiezioni e concerti, organizzati in collaborazione con l’Associazione Turistica Pro Loco, l’Associazione Arte e Commercio e l’Associazione LA Rotonda. Il ricco programma nasce dalla sinergia delle associazioni che coinvolgono i cittadini in tutti i luoghi su cui è distribuito l’appuntamento più atteso e prestigioso dell’anno.  
 
Nelle diverse serate si alterneranno spettacoli teatrali, presentazione di libri e concerti di musica rock. Non mancherà la Festa della birra che allieterà con brio e coinvolgimento collettivo tutti i partecipanti. Anche quest’anno la mostra chiuderà i battenti con un concerto serale per pianoforte con Alessandra Rosso.

Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - E tempo di ceramica: dal 18 agosto ledizione numero 58 della Mostra - FOTO - immagine 1
CASTELLAMONTE - E tempo di ceramica: dal 18 agosto ledizione numero 58 della Mostra - FOTO - immagine 2
CASTELLAMONTE - E tempo di ceramica: dal 18 agosto ledizione numero 58 della Mostra - FOTO - immagine 3
CASTELLAMONTE - E tempo di ceramica: dal 18 agosto ledizione numero 58 della Mostra - FOTO - immagine 4
CASTELLAMONTE - E tempo di ceramica: dal 18 agosto ledizione numero 58 della Mostra - FOTO - immagine 5
CASTELLAMONTE - E tempo di ceramica: dal 18 agosto ledizione numero 58 della Mostra - FOTO - immagine 6
CASTELLAMONTE - E tempo di ceramica: dal 18 agosto ledizione numero 58 della Mostra - FOTO - immagine 7
CASTELLAMONTE - E tempo di ceramica: dal 18 agosto ledizione numero 58 della Mostra - FOTO - immagine 8
CASTELLAMONTE - E tempo di ceramica: dal 18 agosto ledizione numero 58 della Mostra - FOTO - immagine 9
Made in Canavese
CASTELLAMONTE - 60 anni e non sentirli: l'eccellenza tutta canavesana della Sinterloy - FOTO
CASTELLAMONTE - 60 anni e non sentirli: l
La Sinterloy è nata nel 1959 grazie all'impegno e allo spirito imprenditoriale di Augusto Geminiani, che iniziò ad operare nel settore sin dal lontano 1935, quando era capo reparto all'Aeritalia di Torino
CANAVESE - Tutte le feste di Natale minuto per minuto
CANAVESE - Tutte le feste di Natale minuto per minuto
Si scaldano i motori per le feste di Natale promosse dai Comuni e dalle associazioni del Canavese. Sono previsti eventi in tutti i paesi della zona
BORGIALLO - La prima utilitaria a inizio del Novecento, un omaggio alla Famiglia Temperino
BORGIALLO - La prima utilitaria a inizio del Novecento, un omaggio alla Famiglia Temperino
Una storia imprenditoriale canavesana partita dalla Valle Sacra: un doveroso omaggio alla famiglia Temperino, fondatrice di una casa motociclistica e automobilistica attiva a Torino dal 1907 al 1924
AGLIE'-SAN GIORGIO-CASTELLAMONTE - Successo su tutta la linea per le Tre Terre Canavesane a «Fico» - FOTO
AGLIE
La giornata è stato uno dei primi atti del progetto Tre Terre Canavesane 2019-2022, nella quale Agliè, Castellamonte e San Giorgio Canavese hanno voluto presentare le proprie eccellenze enogastronomiche ed artigianali
RIVAROLO - L'Aldo Moro al primo posto per il tasso di diplomati occupati nella provincia di Torino
RIVAROLO - L
Lo rileva eduscopio.it, il progetto della Fondazione Agnelli che valuta i risultati della carriera lavorativa ed universitaria dei diplomati. L'istituto Aldo Moro comprende l'Istituto tecnico, il Liceo scientifico e il Liceo linguistico
SAN BENIGNO CANAVESE - Il professor Niccolò Pagani lascia L'Eredità di Rai Uno per tornare ad insegnare ai suoi ragazzi
SAN BENIGNO CANAVESE - Il professor Niccolò Pagani lascia L
A margine dell'addio alla trasmissione, grazie alla sensibilità del conduttore Flavio Insinna, il professor Pagani, attraverso i social, ha dedicato un discorso ai suoi allievi. Il messaggio ai ragazzi ripreso anche da Massimo Gramellini
INGRIA - Il Canavese, grazie al Comune di Ingria, ottiene la candidatura nazionale per la finale mondiale dei Comuni Fioriti
INGRIA - Il Canavese, grazie al Comune di Ingria, ottiene la candidatura nazionale per la finale mondiale dei Comuni Fioriti
Il piccolo Comune della Valle Soana è stato insignito del «Marchio di qualità dell'ambiente di vita Comune Fiorito» ed è stato nominato finalista del concorso «Communities in Bloom»
AGLIE'-SAN GIORGIO-CASTELLAMONTE - Le «Tre Terre Canavesane» ospiti a «Fico», il parco tematico di Bologna
AGLIE
Il parco occupa una superficie di 10 ettari, di cui otto coperti in cui sono presenti negozi e ristoranti di 150 aziende e due ettari esterni dedicati a una fattoria didattica. Previsti pullman dal Canavese per il 17 novembre
IVREA - «Believe Film Festival», vince il cortometraggio realizzato dai giovani del Canavese: sarà proiettato nei cinema
IVREA - «Believe Film Festival», vince il cortometraggio realizzato dai giovani del Canavese: sarà proiettato nei cinema
Il Believe Film Festival è un festival di short movies cui hanno partecipato ragazzi tra i 13 e i 19 anni, ideato e promosso dal Team Believe: premiati giovanissimi canavesani
CUORGNE' - «Pink Floyd, la Musica, la Storia, il Muro»: una super serata per il piccolo Loris e la cooperativa Andirivieni - VIDEO
CUORGNE
DiscoVintage, in collaborazione con la Pro Loco e la città di Cuorgnè, vi invita il 15 novembre alle 21.30 nell'auditorium dell'ex Manifattura in via Ivrea 100
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore