CASTELLAMONTE - Jimmy Ghione in città: «Orgoglioso delle mie radici canavesane»

| L'inviato di Striscia si propone come «portatore sano di Castellamonte in giro per il mondo». Poi rende omaggio allo zio partigiano

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Jimmy Ghione in città: «Orgoglioso delle mie radici canavesane»
Il passaggio della troupe di Striscia la Notizia in Canavese ha dato modo a Jimmy Ghione, storico inviato del tg satirico di Antonio Ricci, di fare tappa a Castellamonte, sua città d'origine. Un breve viaggio alla riscoperta delle sue origini che lo ha portato a pranzo ai «Tre Re» e, subito dopo, al monumento dedicato allo zio Adriano (partigiano fucilato a soli 18 anni) in frazione Preparetto.

«Sono passato da Castellamonte diversi anni fa con mio figlio e poi ci sono tornato per i funerali di papà Edgardo - rivela Ghione, al secolo Gianluigi - sono molto legato alle mie origini canavesane e sono molto contento di aver incontrato, quasi per caso, il vicesindaco Maddio che mi ha parlato di Castellamonte. Sinceramente vado molto fiero dello zio partigiano. Ha compiuto un atto eroico ed è stato ammazzato dai tedeschi per salvare la vita agli italiani. E sono felice di essere venuti qui a ridosso del 25 aprile per scoprire il busto dedicato proprio allo zio che non avevo mai visto prima. Tra l'altro un po' mi somiglia...».

Ghione promette di tornare presto a Castellamonte. «Sono orgoglioso delle mie radici. Qui ho ancora un sacco di legami e vorrei poter fare qualcosa per questa città, magari insieme all'amministrazione comunale. Vorrei diventare portatore sano di Castellamonte in giro per il mondo, per vedere se riusciamo a fare qualcosa di importante. E' dura perché mancano soldi e sponsor ma dobbiamo guardare oltre le stufe. Questa è una zona bellissima che va promossa. Fondamentale inventare qualcosa di nuovo e non piangersi addosso».

Jimmy Ghione ha trascorso parte della sua infanzia tra Torino e Castellamonte. «Ho davvero tanti ricordi bellissimi di quel periodo - racconta - tra questi la figura dello zio capostazione. Ero ragazzino e mi divertivo a prendere la littorina diesel che mi portava su e giù da Torino. Davvero erano bei tempi».
Made in Canavese
IDEE REGALO - Da Morletto Expert Hoverboard, monopattini e skate elettrici
IDEE REGALO - Da Morletto Expert Hoverboard, monopattini e skate elettrici
Nuovo appuntamento con le offerte natalizie proposte dal centro vendita di corso Torino 226 a Rivarolo Canavese
RIVAROLO - Le parrucche di Mara, accessori di bellezza per donna e uomo
RIVAROLO - Le parrucche di Mara, accessori di bellezza per donna e uomo
Il primo punto vendita di parrucche e protesi in Canavese, con un'ampia scelta di prodotti esclusivi e di qualità per risolvere problemi di capelli o, semplicemente, per bellezza. Venite a trovarci. Si riceve su appuntamento, tutti i giorni
Nasce #canavesecasamia: l'orgoglio di essere canavesano
Nasce #canavesecasamia: l
«Tutto nasce dall'attaccamento al Canavese e dalla voglia di far qualcosa per la nostra comunità», spiega Antonio Loverre, uno dei soci fondatori di Canavese Case
PARCO GRAN PARADISO - I guardaparco sul numero di gennaio del National Geographic
PARCO GRAN PARADISO - I guardaparco sul numero di gennaio del National Geographic
Guardiani del Paradiso, è questo il titolo dell'articolo di Federico Geremei con fotografie di Luca Verducci, pubblicato nell'edizione di gennaio del noto mensile National Geographic
CUORGNE' - Sala gremita per celebrare cento anni di cinema in Canavese: un successo per «Cinematografica Perona» - FOTO e VIDEO
CUORGNE
A Cuorgnè il cinema ha superato due conflitti mondiali, le crisi economiche e le difficoltà di un'industria alle prese con le trasformazioni tecnologiche, diventando, nel corso dei decenni, un punto fermo per l'intera comunità...
DUE CITTA' AL CINEMA - La seconda fase si apre con l'omaggio al cinema in Canavese: «Cinematografica Perona»
DUE CITTA
Questa sera alle 21.15, al Cinema Margherita di Cuorgné, «Due Città al Cinema» si apre con un evento speciale, la proiezione gratuita del documentario «Cinematografica Perona» di Azzurra Fragale e Mauro Corneglio
PARCO GRAN PARADISO - «Fotografare il Parco»: ecco i vincitori del concorso - GUARDA LE FOTO
PARCO GRAN PARADISO - «Fotografare il Parco»: ecco i vincitori del concorso - GUARDA LE FOTO
La giuria del concorso internazionale «Fotografare il Parco», organizzato dai Parchi Nazionali dello Stelvio, Gran Paradiso, Abruzzo, Lazio e Molise e Vanoise ha decretato i vincitori
CASTELLAMONTE - Costruire a chilometri zero. In Canavese con il legno del Canavese
CASTELLAMONTE - Costruire a chilometri zero. In Canavese con il legno del Canavese
C'è anche il Canavese nel volume «Smart & Green Community», redatto dall'Uncem per dare rilievo a progetti e attività sul territorio piemontese che guardano a coesione, crescita inclusiva e sostenibilità per i territori
CUORGNE' - La storia dei Perona (e del cinema in Canavese) diventa un film
CUORGNE
Martedì 16 gennaio, alle 21.30, al Margherita di Cuorgné, prenderà il via la seconda fase di Due Città al Cinema con il documentario «Cinematografica Perona» realizzato dal collettivo Cromocinque. L'anteprima di Santho Iorio sul film
RIVAROLO - 91 bambini diventano fumettisti e raccontano la storia di Adalberto Mariano
RIVAROLO - 91 bambini diventano fumettisti e raccontano la storia di Adalberto Mariano
Corrado Bianchetti, giovane fumettista di Castellamonte, ha dato vita ad un progetto che ha portato alla realizzazione del primo fumetto disegnato e colorato da 91 bambini
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore