CASTELLAMONTE - L'archivio storico diventa digitale grazie ai volontari di «Terra Mia»

| Più di 30 mila documenti passati al setaccio, fotografati uno alla volta e riposti, con grande cura, nei vecchi archivi delle parrocchie della città

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Larchivio storico diventa digitale grazie ai volontari di «Terra Mia»
Guanti in lattice, una macchina fotografica, un computer e tanta, tantissima, pazienza. Sono gli ingredienti principali della certosina opera che i volontari dell’associazione «Terra Mia» hanno portato a termine per «digitalizzare» l’intero archivio delle parrocchie di Castellamonte, Campo e Muriaglio. Più di 30 mila documenti passati al setaccio, fotografati uno alla volta e riposti, con grande cura, nei vecchi archivi. Un lavoro che ha coinvolto una dozzina di persone per sei mesi. Ieri, a Castellamonte, la consegna dell’archivio digitale al parroco don Angelo Bianchi.

«Dal concilio di Trento in poi le parrocchie sono sempre state dei punti di riferimento – spiega Emilio Champagne, presidente dell’associazione – nel nostro archivio i primi documenti risalgono al 1579. Ma è dal 1640 che i parroci della città hanno iniziato a tenere lo schedario con regolarità». Con 226 anni d’anticipo rispetto al Comune, i vari sacerdoti che si sono succeduti nei secoli, hanno annotato, a mano, nati, morti, matrimoni, famiglie e censimenti, archiviando una quantità enorme di carta.

«Tutti materiali che si stanno rapidamente deteriorando – dice Champagne – e che la digitalizzazione ha salvato una volta per tutte». Il progetto, nel suo complesso, è costato meno di mille euro. Non potendo disporre di uno scanner per i libri, i volontari hanno studiato una soluzione alternativa, costruendo un artigianale studio di posa per fotografare, una alla volta, le pagine dei volumi. Nel dettaglio, sono stati salvati 27430 documenti a Castellamonte, 2500 a Campo e 1600 a Muriaglio. «Molto spesso arrivano delle famiglie dall’Inghilterra o dagli Stati Uniti in cerca delle loro origini italiane – racconta il parroco don Angelo Bianchi - ora possiamo fornire supporto alle ricerche senza rovinare i documenti originali. Questa è un'opera che durerà per i prossimi secoli». Un esempio, sollecitato anche dalla Cei, che forse seguiranno a breve anche altre parrocchie. 

Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Larchivio storico diventa digitale grazie ai volontari di «Terra Mia» - immagine 1
CASTELLAMONTE - Larchivio storico diventa digitale grazie ai volontari di «Terra Mia» - immagine 2
CASTELLAMONTE - Larchivio storico diventa digitale grazie ai volontari di «Terra Mia» - immagine 3
CASTELLAMONTE - Larchivio storico diventa digitale grazie ai volontari di «Terra Mia» - immagine 4
Made in Canavese
IVREA - L'innovazione di Olivetti diventa una mostra alle Officine H
IVREA - L
La mostra, intitolata «Olivetti, 110 anni di innovazione», ha come filo conduttore il racconto di 110 anni di impresa, frutto della capacità di una grande famiglia e dell'eredità di quel progetto
COMUNI FIORITI IN CANAVESE - Premi per Ingria, Ozegna, Agliè, Vico, Nomaglio, Ronco, Rueglio, Sparone, Vistrorio e Tavagnasco
COMUNI FIORITI IN CANAVESE - Premi per Ingria, Ozegna, Agliè, Vico, Nomaglio, Ronco, Rueglio, Sparone, Vistrorio e Tavagnasco
Cabella Ligure e Ingria hanno entrambi vinto la targa d'argento nel concorso europeo 2018 "Entente Florale" e hanno passato la bandiera del concorso Entente Florale ai comuni candidati per il 2019
CHIAVERANO - Il Comune canavesano vola in Cina per rappresentare l'Italia
CHIAVERANO - Il Comune canavesano vola in Cina per rappresentare l
Nell'ambito del Forum Internazionale Slow City che si terrà il 10-11 novembre in Cina, a Wencheng (Wenzhou), è previsto un evento dal titolo "Slow Tourism-New Fashion" incentrato sui temi del vivere e mangiare slow
AGLIE' - Aumentano i turisti che scelgono di visitare il castello ducale
AGLIE
Dopo tre anni di costante calo dei visitatori, nel 2017 i biglietti sono tornati a salire. 44323 i turisti che hanno visitato Agliè nel 2016; 54879 quelli del 2017. Equamente divisi tra paganti (27651) e non paganti (27228)
COLLERETTO CASTELNUOVO - Santa Elisabetta omaggia il Giro d'Italia e si colora di rosa
COLLERETTO CASTELNUOVO - Santa Elisabetta omaggia il Giro d
Il sindaco Aldo Querio Gianetto lo aveva annunciato nelle ore immediatamente successiva alla presentazione della super tappa del Canavese che finirà al Serrù. Ed è stato di parola...
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese»
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese»
«Da mesi puntavamo ad acquisire anche questo primato nazionale, dal momento che dall'istituzione del nuovo marchio ministeriale penso che siamo stati i primissimi ad utilizzarlo» dice il sindaco
CUORGNE' - Serata speciale al Margherita: film e degustazioni Slow Food - IL PROGRAMMA
CUORGNE
Cinema e prodotti enogastronomici di qualità: MovieTellers al cinema Margherita, martedì 30, per un evento speciale
CANAVESE - I ragazzi delle scuole di Feletto e Chiaverano suonano per il premio Oscar, Hans Zimmer
CANAVESE - I ragazzi delle scuole di Feletto e Chiaverano suonano per il premio Oscar, Hans Zimmer
Più di cinquanta allievi del Canavese sul palco della View Conference di Torino. Merito dell'intraprendenza del maestro Bruno Lampa
FORNO CANAVESE - «Arte in Forno», così le vetrine del paese diventano una mostra - FOTO
FORNO CANAVESE - «Arte in Forno», così le vetrine del paese diventano una mostra - FOTO
Le vetrine dei negozi, dall'otto ottobre al 30 novembre, si trasformeranno in una sorta di «atelier» per numerose opere d'arte
CUORGNE'-RIVAROLO - Torna «Due Città al Cinema»: si parte il 23 ottobre al Margherita - TUTTI I FILM
CUORGNE
Torna «Due Città al Cinema» al Margherita di Cuorgnè, la storica rassegna cinematografica promossa dalla sala cuorgnatese in collaborazione con i Comuni di Rivarolo e Cuorgnè
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore