CASTELLAMONTE - L'archivio storico diventa digitale grazie ai volontari di «Terra Mia»

| Più di 30 mila documenti passati al setaccio, fotografati uno alla volta e riposti, con grande cura, nei vecchi archivi delle parrocchie della città

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Larchivio storico diventa digitale grazie ai volontari di «Terra Mia»
Guanti in lattice, una macchina fotografica, un computer e tanta, tantissima, pazienza. Sono gli ingredienti principali della certosina opera che i volontari dell’associazione «Terra Mia» hanno portato a termine per «digitalizzare» l’intero archivio delle parrocchie di Castellamonte, Campo e Muriaglio. Più di 30 mila documenti passati al setaccio, fotografati uno alla volta e riposti, con grande cura, nei vecchi archivi. Un lavoro che ha coinvolto una dozzina di persone per sei mesi. Ieri, a Castellamonte, la consegna dell’archivio digitale al parroco don Angelo Bianchi.

«Dal concilio di Trento in poi le parrocchie sono sempre state dei punti di riferimento – spiega Emilio Champagne, presidente dell’associazione – nel nostro archivio i primi documenti risalgono al 1579. Ma è dal 1640 che i parroci della città hanno iniziato a tenere lo schedario con regolarità». Con 226 anni d’anticipo rispetto al Comune, i vari sacerdoti che si sono succeduti nei secoli, hanno annotato, a mano, nati, morti, matrimoni, famiglie e censimenti, archiviando una quantità enorme di carta.

«Tutti materiali che si stanno rapidamente deteriorando – dice Champagne – e che la digitalizzazione ha salvato una volta per tutte». Il progetto, nel suo complesso, è costato meno di mille euro. Non potendo disporre di uno scanner per i libri, i volontari hanno studiato una soluzione alternativa, costruendo un artigianale studio di posa per fotografare, una alla volta, le pagine dei volumi. Nel dettaglio, sono stati salvati 27430 documenti a Castellamonte, 2500 a Campo e 1600 a Muriaglio. «Molto spesso arrivano delle famiglie dall’Inghilterra o dagli Stati Uniti in cerca delle loro origini italiane – racconta il parroco don Angelo Bianchi - ora possiamo fornire supporto alle ricerche senza rovinare i documenti originali. Questa è un'opera che durerà per i prossimi secoli». Un esempio, sollecitato anche dalla Cei, che forse seguiranno a breve anche altre parrocchie. 

Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Larchivio storico diventa digitale grazie ai volontari di «Terra Mia» - immagine 1
CASTELLAMONTE - Larchivio storico diventa digitale grazie ai volontari di «Terra Mia» - immagine 2
CASTELLAMONTE - Larchivio storico diventa digitale grazie ai volontari di «Terra Mia» - immagine 3
CASTELLAMONTE - Larchivio storico diventa digitale grazie ai volontari di «Terra Mia» - immagine 4
Made in Canavese
CANAVESE - Giornate FAI di Primavera: un weekend dedicato alla scoperta di Pont
CANAVESE - Giornate FAI di Primavera: un weekend dedicato alla scoperta di Pont
Giunta ormai alla 27ª edizione, la manifestazione si è trasformata in una grandiosa festa mobile per un pubblico vastissimo, che attende ogni anno di partecipare a questa straordinaria cerimonia collettiva
RIVAROLO CANAVESE - Torna il teatro in città con la rassegna «Una voltalmese (quasi)»
RIVAROLO CANAVESE - Torna il teatro in città con la rassegna «Una voltalmese (quasi)»
Il progetto, con la direzione artistica di Faber Teater per il comune di Rivarolo Canavese, si svolge in collaborazione con le scuole del territorio e le associazioni locali
LAVORO IN CANAVESE - «Ortho» a Ivrea cerca personale per ampliare la propria gamma di servizi alle aziende
LAVORO IN CANAVESE - «Ortho» a Ivrea cerca personale per ampliare la propria gamma di servizi alle aziende
Un'opportunità di lavoro nel cuore del Canavese. L'azienda «Ortho» di Ivrea cerca personale per ampliare la propria gamma di servizi alle aziende
CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: tre consigli per non rimanere imbottigliati nel traffico
CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: tre consigli per non rimanere imbottigliati nel traffico
Il Comune di Ivrea ha istituito tutta una serie di limitazioni al traffico nei giorni clou dello Storico Carnevale. A partire da sabato sera in occasione della presentazione della Mugnaia
IVREA - Lo Storico Carnevale spiegato ai non eporediesi...
IVREA - Lo Storico Carnevale spiegato ai non eporediesi...
Anche quest'anno vi proponiamo un mini-bignami (senza pretese di ufficialità, ovviamente) sul Carnevale... La manifestazione, che attrae migliaia di turisti, è fatta di simboli e riti spesso incomprensibili ai non eporediesi
FELETTO - Al via la quarta edizione di «Arte in Comune» con la mostra «La ragione del sogno»
FELETTO - Al via la quarta edizione di «Arte in Comune» con la mostra «La ragione del sogno»
L'assessorato alla Cultura del Comune di Feletto promuove il progetto, giunto alla sua quarta edizione, con una mostra personale della pittrice zen Eva Bruno Galliano
CASTELLAMONTE - L'eccellenza della ceramica nel concorso internazionale «Ceramics in love-two»
CASTELLAMONTE - L
In occasione della Mostra della ceramica 2019 l'amministrazione comunale bandisce per il secondo anno il concorso «Ceramics in love-two», riservato agli artisti della ceramica italiani e internazionali
CARNEVALE IVREA - Della scuola dell'infanzia San Michele il manifesto ufficiale della Festa dei bambini
CARNEVALE IVREA - Della scuola dell
Tutti gli elaborati saranno esposti in Sala Santa Marta dal 25 al 28 febbraio dalle 16 alle 18.30. La mostra verrà inaugurata domenica 24 febbraio alle ore 17.45. Giovedì Grasso alle 15.30 la premiazione si svolgerà in Sala Santa Marta
CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: i piccoli aranceri tireranno in piazza Ferrando
CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: i piccoli aranceri tireranno in piazza Ferrando
La piazza verrà gestita a rotazione dai rappresentati delle squadre: Mercenari, Pantere e Credendari la domenica; Picche, Morte e Tuchini il lunedì; Scacchi, Arduini e Diavoli il martedì.
CANAVESE - Alla scoperta di vigneti di montagna, castelli e vigne con «Provincia Incantata»
CANAVESE - Alla scoperta di vigneti di montagna, castelli e vigne con «Provincia Incantata»
Partirà domenica 24 marzo da Settimo Vittone la quinta edizione del circuito di visite guidate «Provincia Incantata» che, per il 2019, rivolgerà lo sguardo in particolare ai vigneti di montagna e alta collina, ai castelli, alle vigne
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore