CASTELLAMONTE - La città capitale della cultura con la Mostra della Ceramica

| Grande attesa per l'edizione numero 54 della manifestazione che regala arte e cultura. Sei i punti espositivi che, dal 29 agosto al 21 settembre, ospiteranno anche artisti internazionali - FOTO IN ANTEPRIMA

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - La città capitale della cultura con la Mostra della Ceramica
Taglio del nastro, domani venerdì 29 agosto, per la 54 edizione della Mostra della Ceramica di Castellamonte, undicesima delle Arti Applicate. Ricca di novità e appuntamenti, la rassegna sarà come sempre volano della cultura, delle arti, della tradizione e della promozione turistica di questa porzione di territorio. Un appuntamento di prestigio riconosciuto a livello nazionale e internazionale che porrà l’accento sull’arte della ceramica per un mese (la mostra chiuderà i battenti il 21 settembre).

L’evento anche  quest’anno propone  opere di pregio, attraverso le tante mostre ospitate nei palazzi storici della città. Sei in totale i punti espositivi. Al museo della Ceramica luci puntate sull’artista Achille Perilli e sulla ceramica italiana nel Novecento (Achille Perilli ceramista. Segno e materia). L’esposizione, curata da Luca Barsi, presenta opere realizzate da alcuni tra i più importanti artisti del XX secolo. Un evento di interesse internazionale.  Quest’anno, inoltre, nell’antico Ingresso di palazzo Botton, in piazza Vittorio, ci sarà la possibilità di conoscere l’arte della ceramica romena (La Ceramica Nera di Marginea), mentre  il Castello di Castellamonte proporrà  una personale dell’artista Nino Ventura e ci introdurrà alla prestigiosa arte ceramica della Lituania. 

Grande attesa anche per “Terra che nutre”, mostra organizzata dagli artisti e artigiani locali al Centro Congressi Martinetti, dove troverà spazio il settore design, con le proposte degli architetti Davide e Gabriele Adriano, ideatori delle famose stufe Stack, premiate al “Compasso d’Oro ADI”. Una mostra che ben rappresenta il felice connubio tra arredo e ceramica, tra l’artigianato castellamontese e mondo dell’arredamento.

A Casa Gallo, in via Educ, saranno gli artisti Sandra Baruzzi, Roberto Castellano e Guglielmo Marthyn ad esporre le opere realizzate nel 2014 nel segno della ricerca e dell’innovazione nel contemporaneo. La Baruzzi presenterà l’inedita raccolta “Animale Abitare”, composta da una quindicina di opere, Castellano proporrà , nel giardino del palazzo, il suo Esercito di Terracotta, mentre Marthyn incanterà i visitatori con “Fiabe, Dame e Cavalieri”, 25 suggestive ceramiche di arte. Punto espositivo imperdibile sarà anche il Liceo “Faccio”, fucina di giovani talenti, anche quest’anno protagonista della manifestazione.

«Come sempre sarà una mostra di alto valore artistico, realizzata con cura e attenzione al territorio – ha precisato l’assessore Nella Falletti, anima e cuore di questo appuntamento che regala arte, bellezza e sogni – ringrazio tutti coloro che hanno permesso l’organizzazione di  questo evento e ovviamente gli artisti nazionali e internazionali che, con le loro opere, ci permettono di presentare una kermesse  di altissimo livello». Tra le sedi espositive private, inoltre, la Casa Museo Famiglia Allaira ospiterà alcune splendide sculture del “giardino privato” di Brenno Pesci.

L’appuntamento per l’inaugurazione della rassegna di arte e design è fissato alle 17, al Liceo artistico Felice Faccio. La lunga kermesse, inoltre, sarà arricchita, nel corso delle settimane, da una serie di imperdibili eventi collaterali. L’ingresso sarà gratuito e per ogni informazione è possibile rivolgersi al punto info del Centro Congressi Martinetti, in via Educ (335 1404689).

Mostra aperta il giovedì e il venerdì (dalle 16 alle 18), il sabato e la domenica con orario 10-13 e 14.30-19. 

Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - La città capitale della cultura con la Mostra della Ceramica - immagine 1
CASTELLAMONTE - La città capitale della cultura con la Mostra della Ceramica - immagine 2
CASTELLAMONTE - La città capitale della cultura con la Mostra della Ceramica - immagine 3
CASTELLAMONTE - La città capitale della cultura con la Mostra della Ceramica - immagine 4
CASTELLAMONTE - La città capitale della cultura con la Mostra della Ceramica - immagine 5
CASTELLAMONTE - La città capitale della cultura con la Mostra della Ceramica - immagine 6
CASTELLAMONTE - La città capitale della cultura con la Mostra della Ceramica - immagine 7
CASTELLAMONTE - La città capitale della cultura con la Mostra della Ceramica - immagine 8
CASTELLAMONTE - La città capitale della cultura con la Mostra della Ceramica - immagine 9
CASTELLAMONTE - La città capitale della cultura con la Mostra della Ceramica - immagine 10
CASTELLAMONTE - La città capitale della cultura con la Mostra della Ceramica - immagine 11
CASTELLAMONTE - La città capitale della cultura con la Mostra della Ceramica - immagine 12
Made in Canavese
CUORGNE' - Chiude Giubellini. Il saluto della titolare: «Ho il dolore nel cuore ed una sola parola da pronunciare: grazie»
CUORGNE
«Con la chiusura di questo negozio muore una parte di me. Quella più importante, dopo la famiglia. Ma è una scelta, purtroppo, obbligata»
IVREA - Lo Storico Carnevale spiegato ai non eporediesi... dalla leggenda di Violetta alla battaglia delle arance - VIDEO
IVREA - Lo Storico Carnevale spiegato ai non eporediesi... dalla leggenda di Violetta alla battaglia delle arance - VIDEO
Anche quest'anno vi proponiamo un mini-bignami (senza pretese di ufficialità, ovviamente) sul Carnevale... La manifestazione, che attrae migliaia di turisti, è fatta di simboli e riti spesso incomprensibili ai non eporediesi
IVREA - Il Carnevale in tv: «La Festa dello Scarlo» andrà in onda su RaiStoria
IVREA - Il Carnevale in tv: «La Festa dello Scarlo» andrà in onda su RaiStoria
«La Festa dello Scarlo» andrà in onda su RaiStoria nella serata di Giovedì grasso. Il documentario è stato realizzato da Masterblack, edizioni Atene del Canavese e Associazione Museo dello Storico Carnevale di Ivrea
CANAVESE - La spesa per le persone non vedenti arriva direttamente a casa
CANAVESE - La spesa per le persone non vedenti arriva direttamente a casa
L'area servita comprende, indicativamente, i Comuni di Robassomero, Ciriè, San Maurizio Canavese, Caselle, San Francesco al Campo, San Carlo, Front e Barbania
CANAVESE - Una stretta collaborazione con la Polonia per promuovere il territorio e i prodotti tipici - FOTO
CANAVESE - Una stretta collaborazione con la Polonia per promuovere il territorio e i prodotti tipici - FOTO
E' stata una settimana ricca di appuntamenti ed eventi quella vissuta dal gruppo di «Made in Canavese» dal 28 gennaio al 2 febbraio a Cracovia in Polonia
CANAVESE - La bella storia dello chef German Rizzo, da Tonengo di Mazzè al successo di New York
CANAVESE - La bella storia dello chef German Rizzo, da Tonengo di Mazzè al successo di New York
Nella puntata di lunedì 3 febbraio del programma trasmesso dalla rete Nove, «Little Big Italy», una sfida tra i migliori ristoranti negli States, lo chef del ristorante vincitore è un canavesano, diplomato all'Ubertini di Caluso
CASTELLAMONTE - Lo Storico Carnevale può avere inizio: ecco dame, terzieri e clavario - FOTO
CASTELLAMONTE - Lo Storico Carnevale può avere inizio: ecco dame, terzieri e clavario - FOTO
Presentati in municipio i primi personaggi del carnevale storico. Dopo le polemiche delle ultime settimane i volontari che si sono dati da fare sono riusciti nell'impresa di organizzare la tradizionale manifestazione della città
CASTELLAMONTE - «Playing around the word - un viaggio nella musica per chi ha bisogno»
CASTELLAMONTE - «Playing around the word - un viaggio nella musica per chi ha bisogno»
A Moncalieri protagonisti sul palco 100 musicisti di Castellamonte con lo scopo di raccogliere fondi per la Fondazione Lions International
IVREA - Il progetto «La Prima Arancia» riporta Rebecca Dautremer in Canavese
IVREA - Il progetto «La Prima Arancia» riporta Rebecca Dautremer in Canavese
«La Prima Arancia» è nato dalla volontà tanto di portare il Carnevale di Ivrea a persone che non lo conoscono quanto di dare l'opportunità agli eporediesi di conoscere un punto di vista diverso dal loro
IVREA - La grande storia della Olivetti e della Programma 101 a Torino per «GiovedìScienza»
IVREA - La grande storia della Olivetti e della Programma 101 a Torino per «GiovedìScienza»
Giovedì 6 febbraio alle 17.45 al teatro Colosseo di via Madama Cristina a Torino, sarà protagonista l'Olivetti nell'incontro «L'Italia dell'Informatica» con Filippo Demonte, Gastone Garziera e Angelo Raffaele Meo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore