CASTELLAMONTE - La città si «colora» di ceramica in attesa della Mostra

| Sabato 4 agosto, al centro congressi Piero Martinetti di Castellamonte, verranno inaugurati i terminali in ceramica progettati da Federica Jon, studentessa della sezione Design Ceramica del Liceo Artistico Felice Faccio

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - La città si «colora» di ceramica in attesa della Mostra
Sabato 4 agosto, al centro congressi Piero Martinetti di Castellamonte, alle ore 17,30, verranno inaugurati i terminali in ceramica progettati da Federica Jon, studentessa della sezione Design Ceramica del Liceo Artistico Statale Felice Faccio. All'evento seguiranno le premiazioni e verranno presentati tutti i progetti che hanno aderito al concorso.

«Momento conclusivo di un percorso didattico rivolto all’innovazione e alla ricerca, dove gli studenti si rendono parte attiva non solo nell’ambiente scolastico ma anche sul territorio e all’interno di aziende - fanno sapere dal Comune - una formazione impegnativa ma se sostenuta e accompagnata da tutte le istituzioni pubbliche e private molto importante perché affianca allo studio l’esperienza lavorativa, alla progettazione le varie fasi laboratoriali, all’ambiente scolastico l’ambiente aziendale. Motiva gli studenti, li responsabilizza e li gratifica non solo con la valutazione espressa in numeri decimali ma, come in questo caso, con opere vere e proprie di Design Artistico Ceramico che entrano a far parte del patrimonio di tutti i cittadini».

Un percorso affrontato con diversi step dagli alunni delle classi IVE e VB Design Ceramica, avviatosi con un bando di concorso indetto dall’Amministrazione pubblica della città di Castellamonte e fortemente voluto dal curatore della 58ª mostra della Ceramica di Castellamonte, Giuseppe Bertero. Il concorso si prefiggeva di valorizzare l’attività didattica specifica, promuovendo l’acquisizione di abilità e competenze in campo artistico e del design ceramico. Promuovendo la ricerca di innovazioni creative che potessero dar vita a progetti artistici.

I progetti elaborati da ogni alunno sono stati esposti ad una commissione composta da:  
Sindaco di Castellamonte: Pasquale Mazza
Consigliere Delegato alla Cultura di Castellamonte: Claudio Bethaz
Curatore della Mostra della Ceramica edizione 2018: Giuseppe Bertero
Art Curator: Giovanni Cordero
Designer: Guglielmo Marthyn
Critico d’Arte Ceramica: Walter Ruffatto
Dirigente Scolastico: Antonio Balestra

La commissione, sentita la presentazione di ogni singolo progetto da parte di tutti gli studenti, per un numero complessivo di 23 partecipanti, dopo ampio dibattito, vista la qualità artistica dei progetti presentati, all’unanimità ha indicato come progetto vincitore quello della studentessa: Federica  Jon classe VB Design Ceramica.

«La studentessa ha dato valore al design con un’opera che si colloca con eleganza agli elementi architettonici esistenti.
Il progetto è stato presentato con elaborati grafici completi ed articolati Dopo aver individuato il progetto vincente, sui 23 presentati,  l’Amministrazione si è attivata, come da normativa vigente, con una gara d’appalto pubblica per far realizzare i terminali dagli addetti ai lavori, aziende ed artigiani della lavorazione ceramica. L’aspetto innovativo è stato proprio quello di mettere in relazione l’azienda, in questo caso “La Castellamonte” di Silvana Neri e Roberto Perino, con insegnanti e alunni. Momento di alta formazione e ricerca per ogni verifica dei processi attuali di lavorazione ceramica per la realizzazione di grandi opere. La vincitrice del concorso oltre ad avere realizzato il suo progetto riceverà un buono acquisto di € 200,00 per materiale didattico».

Altre studentesse verranno premiate per la validità dei loro progetti:
Sara Costa VB  
Anna Ardissone VB  
Carola Troglia  IVE
Emanuela Raimondo IVE
Nota: le studentesse segnalate riceveranno pubblicazioni d’arte e di romanzi gentilmente offerte da Giovanni Cordero (membro della giuria e autore stesso delle pubblicazioni)
                                                         
Dirigente: Antonio Balestra
elenco docenti impegnati nel progetto:
Docente referente: Sandra Baruzzi
Docente di sezione: Davide Quagliolo, Ornella Vassalli
Docenti di Sostegno: Eva Beruatto, Domenica Gangale
Educatrice: Federica Blandin
Tecnico della fotografia: Barbara Mercurio

Elenco alunni partecipanti
Alunni classe  VB  Design Ceramica:
Anna Ardissone
Sofia Battuello
Ayrin Bruno
Carola Cajelli
Kevin Carvelli
Irene Cena
Sara Costa
Federico D’Agostino
Federica Jon
Pietro Marchetti
Ottavia Spezzano
Simona Zavattaro
Alunni classe  IVE  Design Ceramica:
Silvia Favre
Giulio Gresino
Greta Masciavè
Beniamino Mecca
Alessandro Quarantiello
Emanuela Raimondo
Arianna Spadaro
Flavia Squaiella
Carola Troglia
Francesca Troglia
Arianna Prina Vottero

Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - La città si «colora» di ceramica in attesa della Mostra - immagine 1
CASTELLAMONTE - La città si «colora» di ceramica in attesa della Mostra - immagine 2
CASTELLAMONTE - La città si «colora» di ceramica in attesa della Mostra - immagine 3
CASTELLAMONTE - La città si «colora» di ceramica in attesa della Mostra - immagine 4
CASTELLAMONTE - La città si «colora» di ceramica in attesa della Mostra - immagine 5
CASTELLAMONTE - La città si «colora» di ceramica in attesa della Mostra - immagine 6
Made in Canavese
AGLIE' - La chiesa di San Gaudenzio, dove riposa Gozzano, è tornata all'antico splendore - FOTO
AGLIE
Nei giorni scorsi, infatti, sono finite le opere di restauro della chiesa che dà il nome all'omonimo borgo alladiese. I lavori sono stati realizzati grazie al contributo della Fondazione Crt
CANAVESE - In bici alla scoperta del Parco nazionale del Gran Paradiso
CANAVESE - In bici alla scoperta del Parco nazionale del Gran Paradiso
Sedici itinerari cicloturistici, dai più semplici ai più impegnativi, per conoscere il Parco Nazionale Gran Paradiso in sella ad una bicicletta
CASTELLAMONTE - Per la Mostra della Ceramica raffica di eventi collaterali in città
CASTELLAMONTE - Per la Mostra della Ceramica raffica di eventi collaterali in città
Per l'edizione di quest'anno il Comune ha coinvolto diverse associazioni della città, Pro Loco in primis ma anche oratorio, associazione commercianti e Terra Mia
CASTELLAMONTE - E' tempo di ceramica: dal 18 agosto l'edizione numero 58 della Mostra - FOTO
CASTELLAMONTE - E
Il concorso dal titolo «Ceramics in love...», ha raccolto un enorme successo. Le adesioni sono state 130 e le opere presentate 150. Saranno esposte, nei locali storici di Palazzo Botton e al Centro Congressi Martinetti
MOSTRA DELLA CERAMICA - Dal 18 agosto Castellamonte torna capitale con «Ceramics in love»
MOSTRA DELLA CERAMICA - Dal 18 agosto Castellamonte torna capitale con «Ceramics in love»
Questa mattina, in piazza Castello a Torino, la presentazione della nuova edizione della mostra. Una kermesse internazionale: hanno aderito all'iniziativa ben 135 artisti italiani e stranieri, con più di 150 opere originali
RIVAROLO - L'istituto Santissima Annunziata partecipa al «Google Grants»
RIVAROLO - L
Un progetto innovativo che promette di rappresentare la svolta tecnologica che coinvolgerà tutti gli ordinamenti, dalla scuola materna fino al liceo
CINEMAMBIENTE IN VALCHIUSELLA - Dal 2 al 12 agosto film e dibattiti nel cuore del Canavese
CINEMAMBIENTE IN VALCHIUSELLA - Dal 2 al 12 agosto film e dibattiti nel cuore del Canavese
Organizzata con la Società Operaia di Mutuo Soccorso di Drusacco e con il Circolo Chiusellavivo di Legambiente, la manifestazione contempla una rassegna di film affiancata da incontri, dibattiti, iniziative naturalistiche e gastronomiche
CERESOLE REALE - Dal 21 al 31 luglio il festival «Gran Paradiso dal vivo»
CERESOLE REALE - Dal 21 al 31 luglio il festival «Gran Paradiso dal vivo»
«Camminare leggeri sulla Terra» è il tema scelto per l'estate 2018 degli eventi estivi promossi dal Parco Nazionale Gran Paradiso, con l'obiettivo di sensibilizzare i turisti ad una frequentazione del Parco etica e sostenibile
AGLIE' - Piazza Castello protagonista con la «Cena Ducale» e lo spettacolo di Flavio Oreglio
AGLIE
Dopo lo strepitoso successo di «Calici tra le Stelle», lo stesso suggestivo scenario della piazza del Castello ospiterà la «Cena Ducale». Prenotazioni entro mercoledì 25 luglio
AMBIENTE - Otto aree protette del Canavese passano alla Città metropolitana di Torino
AMBIENTE - Otto aree protette del Canavese passano alla Città metropolitana di Torino
Dal 13 giugno nel territorio metropolitano è iniziata una sorta di "rivoluzione" ambientale: le aree protette gestite e tutelate dalla Città Metropolitana di Torino sono passate da 4000 a 31000 ettari
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore