CASTELLAMONTE - Piccoli giornalisti crescono: nasce il premio «Dario Ruffatto»

| Sono iniziate al Martinetti le «lezioni» dei giornalisti della carta stampata agli studenti delle classi quinte della scuola elementare di Castellamonte

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Piccoli giornalisti crescono: nasce il premio «Dario Ruffatto»
Sono iniziate al Martinetti le «lezioni» dei giornalisti della carta stampata agli studenti delle classi quinte della scuola elementare di Castellamonte. Un progetto nato per ricordare la figura dell'amico e collega Dario Ruffatto, storico giornalista de La Sentinella, scomparso lo scorso mese di febbraio. Un professionista con la "P" maiuscola che per tantissimi anni ha raccontato con serietà e grande senso della notizia le vicende dell'alto Canavese. «L’iniziativa si inserisce nell’ambito delle attività culturali che il Comune di Castellamonte e l’assessorato alla Cultura promuovono per i giovani - spiegano i promotori del concorso - grazie al coinvolgimento delle scuole della città della ceramica. E il concorso ha come obiettivo quello di stimolare gli studenti a riflettere, in maniera creativa attraverso gli articoli giornalistici sulla realtà e sul contesto cittadino e quotidiano in cui vivono».
 
Alle «lezioni» insieme agli alunni delle classi quinte (del capoluogo e di Spineto) partecipano i giornalisti della carta stampata e, in particolare, i colleghi de La Stampa, La Sentinella, Il Canavese, La Voce e il Risveglio Popolare. Oggetto specifico è l’osservazione e il racconto di fenomeni o fatti accaduti sul territorio. Gli allievi delle quinte dovranno realizzare un vero e proprio articolo di giornale prendendo spunto da cronache locali o da eventi di rilievo per poi inserirli in un contesto concreto, vicino a chi scrive. Ogni classe potrà presentare al massimo cinque elaborati che dovranno essere raccolti dal dirigente scolastico e inviati entro e non oltre il 31 gennaio al Comune di Castellamonte. Fondamentale la collaborazione con la scuola di Castellamonte e Spineto e l'insostituibile supporto degli insegnanti.
 
La commissione selezionerà i lavori ritenuti di maggior interesse, tenendo conto, tra l’altro, dell’efficacia nella rappresentazione del tema, della creatività e originalità di espressione, della fantasia e della capacità di sintesi nell’esposizione. I primi tre classificati avranno l’opportunità di svolgere una giornata di studio e workshop nelle redazioni dei giornali canavesani coinvolti. I vincitori saranno premiati, con materiale didattico, entro la fine di febbraio. Il premio è una delle iniziative sul territorio che i giornalisti locali hanno deciso di promuovere per ricordare concretamente la figura di Dario Ruffatto.
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Piccoli giornalisti crescono: nasce il premio «Dario Ruffatto» - immagine 1
CASTELLAMONTE - Piccoli giornalisti crescono: nasce il premio «Dario Ruffatto» - immagine 2
CASTELLAMONTE - Piccoli giornalisti crescono: nasce il premio «Dario Ruffatto» - immagine 3
CASTELLAMONTE - Piccoli giornalisti crescono: nasce il premio «Dario Ruffatto» - immagine 4
CASTELLAMONTE - Piccoli giornalisti crescono: nasce il premio «Dario Ruffatto» - immagine 5
CASTELLAMONTE - Piccoli giornalisti crescono: nasce il premio «Dario Ruffatto» - immagine 6
CASTELLAMONTE - Piccoli giornalisti crescono: nasce il premio «Dario Ruffatto» - immagine 7
Made in Canavese
FORNO CANAVESE - «Arte in Forno», così le vetrine del paese diventano una mostra - FOTO
FORNO CANAVESE - «Arte in Forno», così le vetrine del paese diventano una mostra - FOTO
Le vetrine dei negozi, dall'otto ottobre al 30 novembre, si trasformeranno in una sorta di «atelier» per numerose opere d'arte
CUORGNE'-RIVAROLO - Torna «Due Città al Cinema»: si parte il 23 ottobre al Margherita - TUTTI I FILM
CUORGNE
Torna «Due Città al Cinema» al Margherita di Cuorgnè, la storica rassegna cinematografica promossa dalla sala cuorgnatese in collaborazione con i Comuni di Rivarolo e Cuorgnè
TURISMO - Settima edizione per «Una Montagna di Gusto», enogastronomia e territorio
TURISMO - Settima edizione per «Una Montagna di Gusto», enogastronomia e territorio
Serie di appuntamenti promossi dal Consorzio Operatori Turistici Valli del Canavese con il supporto di Regione, Turismo Torino e Provincia e Gal Valli del Canavese e Banca d'Alba
CASTELLAMONTE - Un murales di Corrado Bianchetti colora il centro sportivo - FOTO e VIDEO
CASTELLAMONTE - Un murales di Corrado Bianchetti colora il centro sportivo - FOTO e VIDEO
L'artista castellamontese da una semplice bozza è riuscito a realizzare qualcosa di indescrivibile. «Grazie Corrado, per l'impegno e per la passione, speriamo di riuscire a lavorare ancora insieme»
BABY ATTORI CRESCONO - E' canavesano il nuovo volto dei mitici Pampers - VIDEO
BABY ATTORI CRESCONO - E
Un'esperienza sul piccolo schermo è il sogno di tantissime persone. E c'è chi riesce nell'impresa con un sorriso grosso così. E' il caso del piccolo Tommaso, canavesano doc, figlio di Stefano e Alessia...
SAN GIUSTO CANAVESE - La 20enne Alessia Actis Giorgetto diplomata Professionista di Pasticceria
SAN GIUSTO CANAVESE - La 20enne Alessia Actis Giorgetto diplomata Professionista di Pasticceria
Durante il percorso di studi, tutti i ragazzi hanno affrontato importanti esperienze di stage in strutture d'eccellenza
LEINI - L'omaggio a Luciano Pavarotti inaugura la stagione teatrale - FOTO e VIDEO
LEINI - L
Un concerto di giovani voci, accompagnati al pianoforte dal maestro Paolo Andreoli, tra i più stretti collaboratori di Pavarotti, che dal palco, ha elogiato la scelta dell’amministrazione leinicese di investire in cultura
VALLE SOANA - Dopo i fiori, sotto con polenta e rutti: a Ingria non stanno mai fermi
VALLE SOANA - Dopo i fiori, sotto con polenta e rutti: a Ingria non stanno mai fermi
Dopo la premiazione dell'Entente Florale Europe che ha visto Ingria portare a casa una preziosissima e significativa medaglia d'argento, è tempo di tornare a proporre eventi turistici in paese
COLLERETTO GIACOSA - Bioindustry Park: in memoria di Silvano Fumero una giornata «out of the box»
COLLERETTO GIACOSA - Bioindustry Park: in memoria di Silvano Fumero una giornata «out of the box»
A 10 anni dalla prematura scomparsa del proprio fondatore Silvano Fumero e a 20 dalla sua inaugurazione, il Bioindustry Park organizza un'intera giornata per ricordarne la figura di scienziato e imprenditore intraprendente
RIVAROLO - Via le piante, così la città ha «riscoperto» il suo castello - FOTO
RIVAROLO - Via le piante, così la città ha «riscoperto» il suo castello - FOTO
Grazie ai volontari di ATC TO1 e ATC TO2 che, in settimana, si sono prodigati nell'abbattere molte piante malate, ora passando sulla cirvonvallazione di Rivarolo è finalmente visibile il Castello Malgrà
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore