CASTELLAMONTE - Si scaldano i motori per la Mostra della Ceramica 2015

| Inaugurazione il 6 giugno. Il cuore dell'esposizione a palazzo Botton quest'anno dedicato all'artista Luigi Mainolfi

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Si scaldano i motori per la Mostra della Ceramica 2015
Inaugura sabato 6 giugno 2015 alle ore 11 la Mostra della Ceramica di Castellamonte. Organizzata dall’amministrazione comunale con il sostegno della Regione Piemonte e della Fondazione CRT, la mostra propone in questa 55a edizione, curata da Guido Curto, un “Omaggio a Luigi Mainolfi”: uno dei maggiori artisti italiani contemporanei, del quale sono esposti al primo piano di Palazzo Botton una serie di lavori realizzati tra 1981 e 2015 utilizzando proprio la terracotta di Castellamonte. Opere che trattano temi disparati: il paesaggio Alle Forche Caudine, le Armi di Ettore, le Nacchere del Sole e 100 busti-ritratto di Torino che guarda il Mare. La mostra s'intitola Ac Principio Terra Universa. Espongono Mainolfi, Marisa Merz, Gastini, Matano, Stoisa, Massaioli, Sabatino, Todaro, Kimitake, Rata.
 
Una seconda parte della Mostra della Ceramica è al Centro Congressi “P. Martinetti”, sempre nel centro storico di Castellamonte, dove espongono tanti, piccoli capolavori di terracotta i membri dell’Associazione Artisti e Artigiani, insieme ad altri valenti autori del Territorio, nella sezione intitolata Flowers, Fruit & Vegetables, perché le loro opere hanno come tema i fiori, la frutta e gli ortaggi, tutti doni di nostra Madre Terra, in coincidenza non casuale col Lite Motiv di tutta la Mostra della Ceramica e anche quello di Expo 2015. Artisti invitati: Sandra Baruzzi, Corrado Camerlo, Elisa Gianpietro, Livio Girivetto, Cristian Grandinetti, Maurizio Grandinetti, Guglielmo Marthyn, Brenno Pesci, Angela Pusterla, Anna Torriero ed Elio Torrieri. 
 
Il percorso di visita prosegue fin su al Castello Ricardi di Netro, che dall’alto domina il centro abitato, dov’è allestita una mostra dedicata alle più belle stufe realizzate a Castellamonte. Calore e colore è il titolo di questa rassegna che offre il dovuto risalto una produzione locale di eccellenza mondiale. Un prodotto oggi attualissimo, in tempi in cui il calore generato da fonti sostenibili come legno e pellets ha un valore etico-ecologico, e la bellezza di queste stufe le fa apprezzare come vere e proprie opere d’arte e di design.
 
Com’è ormai tradizione, anche il Liceo Artistico “Felice Faccio” di Castellamonte partecipa alla 55° edizione della Mostra della Ceramica esponendo tante fantasiose opere realizzate in terracotta dai docenti-artisti e dagli stessi studenti, in una mostra intitolata All together Now e curata dal Dirigente di quest’ottimo Liceo: l’artista Ennio Rutigliano. Da quest’anno per la prima volta anche l’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino è coinvolta nella Mostra della Ceramica di Castellamonte grazie all’impegno del professore di Scultura Raffaele Mondazzi, che il giorno dell’inaugurazione, sabato 6 giugno, nel piazzale antistante Palazzo Botton, alle ore 11 “mette in scena” con alcuni studenti un laboratorio di ceramica Raku. 
Made in Canavese
RIVAROLO - Dana Santo vince il premio come miglior attrice erotica al Festival dell'Eros di Murcia
RIVAROLO - Dana Santo vince il premio come miglior attrice erotica al Festival dell
Un vero e proprio Oscar europeo dell'hardcore. «Dedico il successo a tutti i miei fan». E nei prossimi mesi la pornostar internazionale che abita in Canavese lavorerà anche con Rocco Siffredi
IVREA - Il ritorno de «La grande invasione»: così Ivrea si scopre capitale della lettura - FOTO
IVREA - Il ritorno de «La grande invasione»: così Ivrea si scopre capitale della lettura - FOTO
Conto alla rovescia per la quinta edizione de «La grande invasione», il festival della lettura che dal primo al 4 giugno torna a Ivrea, curato da Marco Cassini e Gianmario Pilo affiancati da Lucia Panzieri per la sezione «Piccola invasione»
CANAVESE - Coldiretti sostiene le «Agrigelaterie»: l'eccellenza di un alimento antico ma sempre attuale
CANAVESE - Coldiretti sostiene le «Agrigelaterie»: l
Non manca il Canavese nel progetto di Coldiretti. Attività che producono gelato con il latte degli animali che hanno in stalla: bovine di razza Frisona, di razza Piemontese, Pezzata Rossa Italiana o capre
TURISMO E CULTURA - I canavesani amano Belmonte, luogo di leggenda, devozione e natura
TURISMO E CULTURA - I canavesani amano Belmonte, luogo di leggenda, devozione e natura
Un'indagine svela il rapporto tra il territorio e uno dei suoi simboli più famosi. Dieci domande che hanno permesso di conoscere ciò che Belmonte rappresenta nella vita concreta e nell'immaginario dei canavesani
PARCO GRAN PARADISO - Il Parco è il più visitato dai turisti in tutto il Piemonte
PARCO GRAN PARADISO - Il Parco è il più visitato dai turisti in tutto il Piemonte
Secondo l’indagine, svolta online sul pubblico italiano nel periodo tra la metà di febbraio e quella di marzo di quest’anno, il Parco del Gran Paradiso è il più visitato dagli intervistati
AGLIE' - Domenica di festa con la Fiera Primaverile: un appuntamento da non perdere - VIDEO
AGLIE
Per tutta la giornata il paese in festa per il tradizionale appuntamento di primavera. Tante le iniziative in calendario pensate per grandi e piccini
PARCO GRAN PARADISO - 554 cittadini hanno donato il 5 per 1000 per salvare gli animali del parco
PARCO GRAN PARADISO - 554 cittadini hanno donato il 5 per 1000 per salvare gli animali del parco
L’Agenzia delle Entrate ha comunicato negli scorsi giorni i risultati sugli importi del 5 per mille relativi all’anno 2015. Il Parco Nazionale Gran Paradiso si è aggiudicato la cifra di 22.256,34 euro
FORNO CANAVESE - Il paese scopre il turismo: apre il bed and breakfast «Dormir Divino»
FORNO CANAVESE - Il paese scopre il turismo: apre il bed and breakfast «Dormir Divino»
«L'obiettivo è fare in modo che i turisti vengano a Forno non solo per le industrie ma per vedere tutto ciò che c’è di bello», afferma Marta Rostagno, che con il marito Marco Bertoldo, ha inaugurato il bed and breakfast «Dormir Divino»
CUORGNE' - Torneo di Maggio: Marco ed Enrica sono Re Arduino e Regina Berta - FOTO e VIDEO
CUORGNE
Questa sera poco dopo le 21, come da prassi, i due reali si sono affacciati dal balcone del palazzo del Comune acclamati dalla folla festante. Inizia ufficialmente l'edizione 2017 del Torneo di Maggio alla corte di Re Arduino
CUORGNE' - La storia e i progetti del funambolo Andrea Loreni: una vita senza vertigini ma con tanto Zen
CUORGNE
Da dieci anni cammina su cavi di acciaio tesi a grandi altezze. Da dieci anni pratica la meditazione Zen che ha approfondito partendo proprio dall'intuizione dell'assoluto avuta camminando a grandi altezze
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore