CASTELLAMONTE - Tempo di bilanci per la Mostra della Ceramica - FOTO

| Con la consegna dei cataloghi ai volontari e agli artisti di Castellamonte, si è chiusa domenica l'edizione 2015 della Mostra della Ceramica

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Tempo di bilanci per la Mostra della Ceramica - FOTO
Con la consegna dei cataloghi ai volontari e agli artisti di Castellamonte, si è chiusa domenica l'edizione 2015 della Mostra della Ceramica. Un'edizione caratterizzata dall'esperimento di anticipare l'esposizione in estate, con la speranza di intercettare i turisti dell'Expo. Purtroppo il risultato è stato inferiore alle aspettative. «Abbiamo provato a spostare la Mostra per Expo ma non c'è stato il riscontro sperato - ha detto l'assessore alla cultura Nella Falletti - siamo sinceri e diciamo le cose come stanno. Ci abbiamo provato ma non è arrivato niente. Del resto anche l’ostensione della Sacra Sindone a Torino, economicamente parlando, non ha portato risorse alla città». 
 
Con Expo è mancato il collegamento, anche nei trasporti, e questo ha penalizzato l'intero Canavese. Anche altre iniziative in zona non hanno ottenuto riscontri da Milano. «E’ un problema che in Canavese ci trasciniamo ormai da sempre - ha detto la Falletti - noi comunque ci abbiamo provato. Nessuno potrà dire che non abbiamo tentato di sfruttare l'occasione». L'assessore traccia comunque un bilancio positivo: «Nel complesso la Mostra è andata bene, con alti e bassi certo, ma ha chiuso positivamente e abbiamo dovuto prolungare il periodo autunnale perché ci sono arrivate molte richieste. Siamo anche riusciti finalmente a portare l'assemblea nazionale delle città della ceramica». Poi un ringraziamento a tutti coloro che hanno lavorato per l'evento: «Sono orgogliosa di voi. Dei volontari, dello staff dell'ufficio, della scuola, dell'associazione ceramisti e di tutti quelli che hanno dato una mano. Fare cultura, oggi, è difficilissimo. Se non ci diamo una mano e facciamo sinergia sarà sempre più complicato»
 
Parole confermate da Guido Curto, curatore della Mostra. «Non conoscevo Nella Falletti ma vi posso garantire che avete davvero un grande assessore. Passione e generosità fanno onore alla città di Castellamonte. Ora l'obiettivo è coinvolgere nella Mostra le altre 36 città della ceramica. Sarebbe bello, ad esempio, costruire una sinergia con il museo della ceramica di Mondovì e fare rete con tutte le altre città. Se sarò ancora io a occuparmi dell’evento lavoreremo sicuramente in quella direzione». Possibile anche un'esposizione a tema, dedicata alle Olimpiadi in Brasile o al Giubileo dell'anno prossimo.
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Tempo di bilanci per la Mostra della Ceramica - FOTO - immagine 1
CASTELLAMONTE - Tempo di bilanci per la Mostra della Ceramica - FOTO - immagine 2
CASTELLAMONTE - Tempo di bilanci per la Mostra della Ceramica - FOTO - immagine 3
CASTELLAMONTE - Tempo di bilanci per la Mostra della Ceramica - FOTO - immagine 4
Made in Canavese
CANAVESE - Coldiretti Torino celebra a Rivara la giornata provinciale del Ringraziamento
CANAVESE - Coldiretti Torino celebra a Rivara la giornata provinciale del Ringraziamento
Domenica 25 novembre la Coldiretti di Torino celebra a Rivara la Giornata provinciale del Ringraziamento 2018. Un ritrovo che nasce, in occasione della ricorrenza di San Martino, per volontà degli agricoltori
VALLE SOANA - «Feed the valley» si aggiudica «Scuola e territorio» il concorso promosso dal Comune di Ronco
VALLE SOANA - «Feed the valley» si aggiudica «Scuola e territorio» il concorso promosso dal Comune di Ronco
Un invito a credere nelle produzioni agricole locali. «Feed the valley» si aggiudica «Scuola e territorio» a cui hanno aderito gli Istituti scolastici superiori Cena di Ivrea e 25 Aprile di Cuorgnè
IVREA - L'innovazione di Olivetti diventa una mostra alle Officine H
IVREA - L
La mostra, intitolata «Olivetti, 110 anni di innovazione», ha come filo conduttore il racconto di 110 anni di impresa, frutto della capacità di una grande famiglia e dell'eredità di quel progetto
COMUNI FIORITI IN CANAVESE - Premi per Ingria, Ozegna, Agliè, Vico, Nomaglio, Ronco, Rueglio, Sparone, Vistrorio e Tavagnasco
COMUNI FIORITI IN CANAVESE - Premi per Ingria, Ozegna, Agliè, Vico, Nomaglio, Ronco, Rueglio, Sparone, Vistrorio e Tavagnasco
Cabella Ligure e Ingria hanno entrambi vinto la targa d'argento nel concorso europeo 2018 "Entente Florale" e hanno passato la bandiera del concorso Entente Florale ai comuni candidati per il 2019
CHIAVERANO - Il Comune canavesano vola in Cina per rappresentare l'Italia
CHIAVERANO - Il Comune canavesano vola in Cina per rappresentare l
Nell'ambito del Forum Internazionale Slow City che si terrà il 10-11 novembre in Cina, a Wencheng (Wenzhou), è previsto un evento dal titolo "Slow Tourism-New Fashion" incentrato sui temi del vivere e mangiare slow
AGLIE' - Aumentano i turisti che scelgono di visitare il castello ducale
AGLIE
Dopo tre anni di costante calo dei visitatori, nel 2017 i biglietti sono tornati a salire. 44323 i turisti che hanno visitato Agliè nel 2016; 54879 quelli del 2017. Equamente divisi tra paganti (27651) e non paganti (27228)
COLLERETTO CASTELNUOVO - Santa Elisabetta omaggia il Giro d'Italia e si colora di rosa
COLLERETTO CASTELNUOVO - Santa Elisabetta omaggia il Giro d
Il sindaco Aldo Querio Gianetto lo aveva annunciato nelle ore immediatamente successiva alla presentazione della super tappa del Canavese che finirà al Serrù. Ed è stato di parola...
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese»
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese»
«Da mesi puntavamo ad acquisire anche questo primato nazionale, dal momento che dall'istituzione del nuovo marchio ministeriale penso che siamo stati i primissimi ad utilizzarlo» dice il sindaco
CUORGNE' - Serata speciale al Margherita: film e degustazioni Slow Food - IL PROGRAMMA
CUORGNE
Cinema e prodotti enogastronomici di qualità: MovieTellers al cinema Margherita, martedì 30, per un evento speciale
CANAVESE - I ragazzi delle scuole di Feletto e Chiaverano suonano per il premio Oscar, Hans Zimmer
CANAVESE - I ragazzi delle scuole di Feletto e Chiaverano suonano per il premio Oscar, Hans Zimmer
Più di cinquanta allievi del Canavese sul palco della View Conference di Torino. Merito dell'intraprendenza del maestro Bruno Lampa
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore