CASTELLAMONTE - Tempo di bilanci per la Mostra della Ceramica - FOTO

| Con la consegna dei cataloghi ai volontari e agli artisti di Castellamonte, si è chiusa domenica l'edizione 2015 della Mostra della Ceramica

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Tempo di bilanci per la Mostra della Ceramica - FOTO
Con la consegna dei cataloghi ai volontari e agli artisti di Castellamonte, si è chiusa domenica l'edizione 2015 della Mostra della Ceramica. Un'edizione caratterizzata dall'esperimento di anticipare l'esposizione in estate, con la speranza di intercettare i turisti dell'Expo. Purtroppo il risultato è stato inferiore alle aspettative. «Abbiamo provato a spostare la Mostra per Expo ma non c'è stato il riscontro sperato - ha detto l'assessore alla cultura Nella Falletti - siamo sinceri e diciamo le cose come stanno. Ci abbiamo provato ma non è arrivato niente. Del resto anche l’ostensione della Sacra Sindone a Torino, economicamente parlando, non ha portato risorse alla città». 
 
Con Expo è mancato il collegamento, anche nei trasporti, e questo ha penalizzato l'intero Canavese. Anche altre iniziative in zona non hanno ottenuto riscontri da Milano. «E’ un problema che in Canavese ci trasciniamo ormai da sempre - ha detto la Falletti - noi comunque ci abbiamo provato. Nessuno potrà dire che non abbiamo tentato di sfruttare l'occasione». L'assessore traccia comunque un bilancio positivo: «Nel complesso la Mostra è andata bene, con alti e bassi certo, ma ha chiuso positivamente e abbiamo dovuto prolungare il periodo autunnale perché ci sono arrivate molte richieste. Siamo anche riusciti finalmente a portare l'assemblea nazionale delle città della ceramica». Poi un ringraziamento a tutti coloro che hanno lavorato per l'evento: «Sono orgogliosa di voi. Dei volontari, dello staff dell'ufficio, della scuola, dell'associazione ceramisti e di tutti quelli che hanno dato una mano. Fare cultura, oggi, è difficilissimo. Se non ci diamo una mano e facciamo sinergia sarà sempre più complicato»
 
Parole confermate da Guido Curto, curatore della Mostra. «Non conoscevo Nella Falletti ma vi posso garantire che avete davvero un grande assessore. Passione e generosità fanno onore alla città di Castellamonte. Ora l'obiettivo è coinvolgere nella Mostra le altre 36 città della ceramica. Sarebbe bello, ad esempio, costruire una sinergia con il museo della ceramica di Mondovì e fare rete con tutte le altre città. Se sarò ancora io a occuparmi dell’evento lavoreremo sicuramente in quella direzione». Possibile anche un'esposizione a tema, dedicata alle Olimpiadi in Brasile o al Giubileo dell'anno prossimo.
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Tempo di bilanci per la Mostra della Ceramica - FOTO - immagine 1
CASTELLAMONTE - Tempo di bilanci per la Mostra della Ceramica - FOTO - immagine 2
CASTELLAMONTE - Tempo di bilanci per la Mostra della Ceramica - FOTO - immagine 3
CASTELLAMONTE - Tempo di bilanci per la Mostra della Ceramica - FOTO - immagine 4
Made in Canavese
CANAVESE - In bici alla scoperta del Parco nazionale del Gran Paradiso
CANAVESE - In bici alla scoperta del Parco nazionale del Gran Paradiso
Sedici itinerari cicloturistici, dai più semplici ai più impegnativi, per conoscere il Parco Nazionale Gran Paradiso in sella ad una bicicletta
CASTELLAMONTE - Per la Mostra della Ceramica raffica di eventi collaterali in città
CASTELLAMONTE - Per la Mostra della Ceramica raffica di eventi collaterali in città
Per l'edizione di quest'anno il Comune ha coinvolto diverse associazioni della città, Pro Loco in primis ma anche oratorio, associazione commercianti e Terra Mia
CASTELLAMONTE - E' tempo di ceramica: dal 18 agosto l'edizione numero 58 della Mostra - FOTO
CASTELLAMONTE - E
Il concorso dal titolo «Ceramics in love...», ha raccolto un enorme successo. Le adesioni sono state 130 e le opere presentate 150. Saranno esposte, nei locali storici di Palazzo Botton e al Centro Congressi Martinetti
MOSTRA DELLA CERAMICA - Dal 18 agosto Castellamonte torna capitale con «Ceramics in love»
MOSTRA DELLA CERAMICA - Dal 18 agosto Castellamonte torna capitale con «Ceramics in love»
Questa mattina, in piazza Castello a Torino, la presentazione della nuova edizione della mostra. Una kermesse internazionale: hanno aderito all'iniziativa ben 135 artisti italiani e stranieri, con più di 150 opere originali
RIVAROLO - L'istituto Santissima Annunziata partecipa al «Google Grants»
RIVAROLO - L
Un progetto innovativo che promette di rappresentare la svolta tecnologica che coinvolgerà tutti gli ordinamenti, dalla scuola materna fino al liceo
CASTELLAMONTE - La città si «colora» di ceramica in attesa della Mostra
CASTELLAMONTE - La città si «colora» di ceramica in attesa della Mostra
Sabato 4 agosto, al centro congressi Piero Martinetti di Castellamonte, verranno inaugurati i terminali in ceramica progettati da Federica Jon, studentessa della sezione Design Ceramica del Liceo Artistico Felice Faccio
CINEMAMBIENTE IN VALCHIUSELLA - Dal 2 al 12 agosto film e dibattiti nel cuore del Canavese
CINEMAMBIENTE IN VALCHIUSELLA - Dal 2 al 12 agosto film e dibattiti nel cuore del Canavese
Organizzata con la Società Operaia di Mutuo Soccorso di Drusacco e con il Circolo Chiusellavivo di Legambiente, la manifestazione contempla una rassegna di film affiancata da incontri, dibattiti, iniziative naturalistiche e gastronomiche
CERESOLE REALE - Dal 21 al 31 luglio il festival «Gran Paradiso dal vivo»
CERESOLE REALE - Dal 21 al 31 luglio il festival «Gran Paradiso dal vivo»
«Camminare leggeri sulla Terra» è il tema scelto per l'estate 2018 degli eventi estivi promossi dal Parco Nazionale Gran Paradiso, con l'obiettivo di sensibilizzare i turisti ad una frequentazione del Parco etica e sostenibile
AGLIE' - Piazza Castello protagonista con la «Cena Ducale» e lo spettacolo di Flavio Oreglio
AGLIE
Dopo lo strepitoso successo di «Calici tra le Stelle», lo stesso suggestivo scenario della piazza del Castello ospiterà la «Cena Ducale». Prenotazioni entro mercoledì 25 luglio
AMBIENTE - Otto aree protette del Canavese passano alla Città metropolitana di Torino
AMBIENTE - Otto aree protette del Canavese passano alla Città metropolitana di Torino
Dal 13 giugno nel territorio metropolitano è iniziata una sorta di "rivoluzione" ambientale: le aree protette gestite e tutelate dalla Città Metropolitana di Torino sono passate da 4000 a 31000 ettari
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore