CERESOLE REALE - 5300 turisti sono saliti al Nivolet con la navetta di «A piedi tra le nuvole»

| Bilancio positivo per l’edizione 2016, il progetto ideato dal Parco Nazionale Gran Paradiso dedicato alla mobilità dolce che prevede la chiusura estiva dell'ultimo tratto della Sp50

+ Miei preferiti
CERESOLE REALE - 5300 turisti sono saliti al Nivolet con la navetta di «A piedi tra le nuvole»
Bilancio positivo per l’edizione 2016 di «A piedi tra le nuvole», il progetto ideato dal Parco Nazionale Gran Paradiso dedicato alla mobilità dolce, pensato per consentire a chi desidera godere dell’ambiente incontaminato delle torbiere del Colle del Nivolet senza il fastidio dei gas di scarico delle auto, praticando attività all’aria aperta e partecipando alle numerose iniziative in calendario, riceve infatti numerosi consensi; in particolare, il servizio di navette attivato da GTT, co-finanziato da Ente Parco e Città Metropolitana di Torino, in occasione della chiusura degli ultimi sei chilometri della Strada Provinciale 50 che porta al Colle del Nivolet, ha registrato un deciso aumento del numero di biglietti emessi, riportandosi su valori pre-crisi del 2010: nelle domeniche di luglio e agosto 2016 sono stati oltre 5.300 i tagliandi staccati, con una crescita del 49% rispetto allo scorso anno.
 
Anche il grado di soddisfazione dei turisti è molto elevato: l’85% di coloro che hanno risposto al sondaggio promosso dall’Ente Parco tra chi ne ha usufruito, giudica “ottimo” il servizio di navette e il 96% degli utilizzatori ritiene che il servizio dovrebbe essere reso disponibile anche nell’estate 2017, di questi il 28% suggerisce un ulteriore ampliamento dell’orario di chiusura. E sono tanti anche coloro che, una volta conosciuto il Nivolet e la manifestazione di A piedi tra le nuvole, decidono di tornare: oltre il 54%.
 
Sul web l’incremento di pagine visualizzate dedicate ad A piedi tra le nuvole è stato del 24% e anche le escursioni e le attività previste tra Valle Orco e Valsavarenche sono state apprezzate dai numerosi partecipanti alle iniziative estive legate al progetto. «Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti in quest’ultima edizione di A piedi tra le Nuvole - racconta Italo Cerise, recentemente riconfermato alla presidenza del Parco - i numeri confermano che la strada intrapresa è quella giusta». In merito alle polemiche emerse sulla mancanza delle navette durante i giorni feriali, il Presidente Cerise afferma: «Anche se il servizio feriale non dipende direttamente dall’Ente Parco abbiamo recepito le richieste pervenute dal territorio ed è stata istituita una apposita commissione con Comune e rappresentanti della Comunità del Parco per concertare un programma d’azione che vada incontro alle esigenze e alle necessità di tutti: il nostro obiettivo è quello di migliorare il servizio e trovare una soluzione che favorisca la crescita del turismo sostenibile nell’area del Parco e, di conseguenza, abbia ricadute sull’economia delle valli dell’area protetta».
 
L’iniziativa al Colle del Nivolet, nata nel 2003, è promossa da Parco Nazionale Gran Paradiso, Città Metropolitana di Torino, Regione Autonoma Valle d’Aosta ed i comuni di Ceresole Reale e Valsavarenche.
Dove è successo
Made in Canavese
IDEE REGALO - Da Morletto Expert Hoverboard, monopattini e skate elettrici
IDEE REGALO - Da Morletto Expert Hoverboard, monopattini e skate elettrici
Nuovo appuntamento con le offerte natalizie proposte dal centro vendita di corso Torino 226 a Rivarolo Canavese
RIVAROLO - Le parrucche di Mara, accessori di bellezza per donna e uomo
RIVAROLO - Le parrucche di Mara, accessori di bellezza per donna e uomo
Il primo punto vendita di parrucche e protesi in Canavese, con un'ampia scelta di prodotti esclusivi e di qualità per risolvere problemi di capelli o, semplicemente, per bellezza. Venite a trovarci. Si riceve su appuntamento, tutti i giorni
Nasce #canavesecasamia: l'orgoglio di essere canavesano
Nasce #canavesecasamia: l
«Tutto nasce dall'attaccamento al Canavese e dalla voglia di far qualcosa per la nostra comunità», spiega Antonio Loverre, uno dei soci fondatori di Canavese Case
PARCO GRAN PARADISO - I guardaparco sul numero di gennaio del National Geographic
PARCO GRAN PARADISO - I guardaparco sul numero di gennaio del National Geographic
Guardiani del Paradiso, è questo il titolo dell'articolo di Federico Geremei con fotografie di Luca Verducci, pubblicato nell'edizione di gennaio del noto mensile National Geographic
CUORGNE' - Sala gremita per celebrare cento anni di cinema in Canavese: un successo per «Cinematografica Perona» - FOTO e VIDEO
CUORGNE
A Cuorgnè il cinema ha superato due conflitti mondiali, le crisi economiche e le difficoltà di un'industria alle prese con le trasformazioni tecnologiche, diventando, nel corso dei decenni, un punto fermo per l'intera comunità...
DUE CITTA' AL CINEMA - La seconda fase si apre con l'omaggio al cinema in Canavese: «Cinematografica Perona»
DUE CITTA
Questa sera alle 21.15, al Cinema Margherita di Cuorgné, «Due Città al Cinema» si apre con un evento speciale, la proiezione gratuita del documentario «Cinematografica Perona» di Azzurra Fragale e Mauro Corneglio
PARCO GRAN PARADISO - «Fotografare il Parco»: ecco i vincitori del concorso - GUARDA LE FOTO
PARCO GRAN PARADISO - «Fotografare il Parco»: ecco i vincitori del concorso - GUARDA LE FOTO
La giuria del concorso internazionale «Fotografare il Parco», organizzato dai Parchi Nazionali dello Stelvio, Gran Paradiso, Abruzzo, Lazio e Molise e Vanoise ha decretato i vincitori
CASTELLAMONTE - Costruire a chilometri zero. In Canavese con il legno del Canavese
CASTELLAMONTE - Costruire a chilometri zero. In Canavese con il legno del Canavese
C'è anche il Canavese nel volume «Smart & Green Community», redatto dall'Uncem per dare rilievo a progetti e attività sul territorio piemontese che guardano a coesione, crescita inclusiva e sostenibilità per i territori
CUORGNE' - La storia dei Perona (e del cinema in Canavese) diventa un film
CUORGNE
Martedì 16 gennaio, alle 21.30, al Margherita di Cuorgné, prenderà il via la seconda fase di Due Città al Cinema con il documentario «Cinematografica Perona» realizzato dal collettivo Cromocinque. L'anteprima di Santho Iorio sul film
RIVAROLO - 91 bambini diventano fumettisti e raccontano la storia di Adalberto Mariano
RIVAROLO - 91 bambini diventano fumettisti e raccontano la storia di Adalberto Mariano
Corrado Bianchetti, giovane fumettista di Castellamonte, ha dato vita ad un progetto che ha portato alla realizzazione del primo fumetto disegnato e colorato da 91 bambini
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore