CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO

| Un vescovo alpinista, un'ingegnere esperta di tunnel ferroviari e una ditta di legnami del Canavese. Sono i destinatari dei premi «Amici del Gran Paradiso» consegnati a Ceresole

+ Miei preferiti
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO
Un vescovo alpinista, un'ingegnere esperta di tunnel ferroviari e una ditta di legnami del Canavese. Sono i destinatari dei premi «Amici del Gran Paradiso» che l'omonima associazione di Ceresole Reale ha consegnato oggi per celebrare, tra le altre cose, il ventennale della fondazione. Per la nomina a socio onorario del vescovo emerito di Ivrea, monsignor Luigi Bettazzi, l’incisore rivarolese Gianfranco Schialvino ha realizzato un originalissimo ex Iibris. 
 
PREMIO AMICI DEL GRAN PARADISO 2016 A FEDERICA SANDRONE
Non è un cervello in  fuga, secondo una definizione purtroppo oggi troppo abusata. Federica Sandrone è soprattutto un cervello e lasciateci aggiungere, con un pizzico di orgoglio, un cervello tutto canavesano. Un cervello che si è ossigenato proprio a Ceresole, prima di intraprendere quella straordinaria avventura professionale che l’ha portata dal 2004 in Svizzera, dove le Ferrovie elvetiche le hanno affidato la responsabilità della sicurezza e della manutenzione del Gottardo, il tunnel più lungo d’Europa. Non sappiamo se Federica abbia inserito nei suoi curricula di ingegnere laureata al Politecnico di Torino, i periodi di lavoro estivo nei rifugi del Gran Paradiso, prima al Pontese e poi nel neonato Massimo Mila. Ma in fondo, siamo contenti che abbia preso la strada della Svizzera. Già, perché se fosse rimasta fra queste montagne, avrebbe ricevuto l’incarico di progettare il traforo della Galisia. E conoscendola, non solo sarebbe riuscita a realizzare l’opera su carta, ma avrebbe portato al Serrù anche le talpe a bucare la montagna verso la Francia.  
 
PREMIO AMICI DEL GRAN PARADISO 2017 ALLA MAUTINO LEGNAMI
Nella bottega diventata un moderno stabilimento nella frazione Pasquaro di Rivarolo Canavese, Alessandro, Mario e Livio Mautino continuano la tradizione della lavorazione del legno, iniziata nel primo Novecento da Pietro Mautino che dopo aver vissuto l’esperienza di emigrante in Argentina, nel 1920 acquistava una segheria a Pasquaro. I suoi due figli, Armando e Michele, proseguivano nell’attività che oggi è nelle solide mani dei tre fratelli Alessadro, Mario e Livio. Tre generazioni nel segno del legno, fra tradizione e innovazione, con un’attenzione particolare ai temi del risparmio energetico e alla montagna. Il PalaMila, progettato dall’architetto Besso Marcheis, è nato proprio sulle scrivanie e nei laboratori della Mautino Armando Legnami, a conferma che il Canavese possiede risorse intellettuali e manuali straordinarie.
 
PREMIO DI SOCIO ONORARIO AMICI DEL GRAN PARADISO A MONSIGNOR LUIGI BETTAZZI
Non sappiamo se al momento della nomina a vescovo titolare della diocesi di Ivrea, l’allora giovanissimo  vescovo ausiliare di Bologna, Luigi Bettazzi, conoscesse il Gran Paradiso e le sue montagne. Di certo si è impegnato subito per conoscerle e frequentarle, rivelando un’affinità straordinaria non solo con vette e valli, ma con i tanti valligiani che ha incontrato in mezzo secolo di attività pastorale in Canavese. L’elenco delle cime raggiunte gli ha già guadagnato il titolo di guida alpina onoraria. Noi oggi vogliamo aggiungere sul suo petto un’altra piccolissima e molto simbolica medaglia, per essere stato sempre o vicino agli Amici del Gran Paradiso e alla loro attività: dalla creazione della biblioteca dedicata a Gianni Oberto, alle celebrazioni per i caduti del colle Galisia; dai colloqui sulla montagna alla Cà dal Meist, alle salite al rifugio Leonesi con la sua guida alpina preferita di Ceresole, Franco Rolando. Il suo collocamento in pensione ha significato l’attribuzione del titolo di “vescovo emerito”. A noi, piace di più considerarlo “vescovo del Gran Paradiso”, senza nulla togliere ai vescovi titolari della diocesi di Ivrea, venuti dopo di lui.
Galleria fotografica
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 1
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 2
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 3
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 4
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 5
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 6
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 7
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 8
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 9
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 10
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 11
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 12
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 13
Made in Canavese
VALLE SOANA - «Feed the valley» si aggiudica «Scuola e territorio» il concorso promosso dal Comune di Ronco
VALLE SOANA - «Feed the valley» si aggiudica «Scuola e territorio» il concorso promosso dal Comune di Ronco
Un invito a credere nelle produzioni agricole locali. «Feed the valley» si aggiudica «Scuola e territorio» a cui hanno aderito gli Istituti scolastici superiori Cena di Ivrea e 25 Aprile di Cuorgnè
IVREA - L'innovazione di Olivetti diventa una mostra alle Officine H
IVREA - L
La mostra, intitolata «Olivetti, 110 anni di innovazione», ha come filo conduttore il racconto di 110 anni di impresa, frutto della capacità di una grande famiglia e dell'eredità di quel progetto
COMUNI FIORITI IN CANAVESE - Premi per Ingria, Ozegna, Agliè, Vico, Nomaglio, Ronco, Rueglio, Sparone, Vistrorio e Tavagnasco
COMUNI FIORITI IN CANAVESE - Premi per Ingria, Ozegna, Agliè, Vico, Nomaglio, Ronco, Rueglio, Sparone, Vistrorio e Tavagnasco
Cabella Ligure e Ingria hanno entrambi vinto la targa d'argento nel concorso europeo 2018 "Entente Florale" e hanno passato la bandiera del concorso Entente Florale ai comuni candidati per il 2019
CHIAVERANO - Il Comune canavesano vola in Cina per rappresentare l'Italia
CHIAVERANO - Il Comune canavesano vola in Cina per rappresentare l
Nell'ambito del Forum Internazionale Slow City che si terrà il 10-11 novembre in Cina, a Wencheng (Wenzhou), è previsto un evento dal titolo "Slow Tourism-New Fashion" incentrato sui temi del vivere e mangiare slow
AGLIE' - Aumentano i turisti che scelgono di visitare il castello ducale
AGLIE
Dopo tre anni di costante calo dei visitatori, nel 2017 i biglietti sono tornati a salire. 44323 i turisti che hanno visitato Agliè nel 2016; 54879 quelli del 2017. Equamente divisi tra paganti (27651) e non paganti (27228)
COLLERETTO CASTELNUOVO - Santa Elisabetta omaggia il Giro d'Italia e si colora di rosa
COLLERETTO CASTELNUOVO - Santa Elisabetta omaggia il Giro d
Il sindaco Aldo Querio Gianetto lo aveva annunciato nelle ore immediatamente successiva alla presentazione della super tappa del Canavese che finirà al Serrù. Ed è stato di parola...
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese»
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese»
«Da mesi puntavamo ad acquisire anche questo primato nazionale, dal momento che dall'istituzione del nuovo marchio ministeriale penso che siamo stati i primissimi ad utilizzarlo» dice il sindaco
CUORGNE' - Serata speciale al Margherita: film e degustazioni Slow Food - IL PROGRAMMA
CUORGNE
Cinema e prodotti enogastronomici di qualità: MovieTellers al cinema Margherita, martedì 30, per un evento speciale
CANAVESE - I ragazzi delle scuole di Feletto e Chiaverano suonano per il premio Oscar, Hans Zimmer
CANAVESE - I ragazzi delle scuole di Feletto e Chiaverano suonano per il premio Oscar, Hans Zimmer
Più di cinquanta allievi del Canavese sul palco della View Conference di Torino. Merito dell'intraprendenza del maestro Bruno Lampa
FORNO CANAVESE - «Arte in Forno», così le vetrine del paese diventano una mostra - FOTO
FORNO CANAVESE - «Arte in Forno», così le vetrine del paese diventano una mostra - FOTO
Le vetrine dei negozi, dall'otto ottobre al 30 novembre, si trasformeranno in una sorta di «atelier» per numerose opere d'arte
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore