CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO

| Un vescovo alpinista, un'ingegnere esperta di tunnel ferroviari e una ditta di legnami del Canavese. Sono i destinatari dei premi «Amici del Gran Paradiso» consegnati a Ceresole

+ Miei preferiti
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO
Un vescovo alpinista, un'ingegnere esperta di tunnel ferroviari e una ditta di legnami del Canavese. Sono i destinatari dei premi «Amici del Gran Paradiso» che l'omonima associazione di Ceresole Reale ha consegnato oggi per celebrare, tra le altre cose, il ventennale della fondazione. Per la nomina a socio onorario del vescovo emerito di Ivrea, monsignor Luigi Bettazzi, l’incisore rivarolese Gianfranco Schialvino ha realizzato un originalissimo ex Iibris. 
 
PREMIO AMICI DEL GRAN PARADISO 2016 A FEDERICA SANDRONE
Non è un cervello in  fuga, secondo una definizione purtroppo oggi troppo abusata. Federica Sandrone è soprattutto un cervello e lasciateci aggiungere, con un pizzico di orgoglio, un cervello tutto canavesano. Un cervello che si è ossigenato proprio a Ceresole, prima di intraprendere quella straordinaria avventura professionale che l’ha portata dal 2004 in Svizzera, dove le Ferrovie elvetiche le hanno affidato la responsabilità della sicurezza e della manutenzione del Gottardo, il tunnel più lungo d’Europa. Non sappiamo se Federica abbia inserito nei suoi curricula di ingegnere laureata al Politecnico di Torino, i periodi di lavoro estivo nei rifugi del Gran Paradiso, prima al Pontese e poi nel neonato Massimo Mila. Ma in fondo, siamo contenti che abbia preso la strada della Svizzera. Già, perché se fosse rimasta fra queste montagne, avrebbe ricevuto l’incarico di progettare il traforo della Galisia. E conoscendola, non solo sarebbe riuscita a realizzare l’opera su carta, ma avrebbe portato al Serrù anche le talpe a bucare la montagna verso la Francia.  
 
PREMIO AMICI DEL GRAN PARADISO 2017 ALLA MAUTINO LEGNAMI
Nella bottega diventata un moderno stabilimento nella frazione Pasquaro di Rivarolo Canavese, Alessandro, Mario e Livio Mautino continuano la tradizione della lavorazione del legno, iniziata nel primo Novecento da Pietro Mautino che dopo aver vissuto l’esperienza di emigrante in Argentina, nel 1920 acquistava una segheria a Pasquaro. I suoi due figli, Armando e Michele, proseguivano nell’attività che oggi è nelle solide mani dei tre fratelli Alessadro, Mario e Livio. Tre generazioni nel segno del legno, fra tradizione e innovazione, con un’attenzione particolare ai temi del risparmio energetico e alla montagna. Il PalaMila, progettato dall’architetto Besso Marcheis, è nato proprio sulle scrivanie e nei laboratori della Mautino Armando Legnami, a conferma che il Canavese possiede risorse intellettuali e manuali straordinarie.
 
PREMIO DI SOCIO ONORARIO AMICI DEL GRAN PARADISO A MONSIGNOR LUIGI BETTAZZI
Non sappiamo se al momento della nomina a vescovo titolare della diocesi di Ivrea, l’allora giovanissimo  vescovo ausiliare di Bologna, Luigi Bettazzi, conoscesse il Gran Paradiso e le sue montagne. Di certo si è impegnato subito per conoscerle e frequentarle, rivelando un’affinità straordinaria non solo con vette e valli, ma con i tanti valligiani che ha incontrato in mezzo secolo di attività pastorale in Canavese. L’elenco delle cime raggiunte gli ha già guadagnato il titolo di guida alpina onoraria. Noi oggi vogliamo aggiungere sul suo petto un’altra piccolissima e molto simbolica medaglia, per essere stato sempre o vicino agli Amici del Gran Paradiso e alla loro attività: dalla creazione della biblioteca dedicata a Gianni Oberto, alle celebrazioni per i caduti del colle Galisia; dai colloqui sulla montagna alla Cà dal Meist, alle salite al rifugio Leonesi con la sua guida alpina preferita di Ceresole, Franco Rolando. Il suo collocamento in pensione ha significato l’attribuzione del titolo di “vescovo emerito”. A noi, piace di più considerarlo “vescovo del Gran Paradiso”, senza nulla togliere ai vescovi titolari della diocesi di Ivrea, venuti dopo di lui.
Galleria fotografica
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 1
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 2
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 3
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 4
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 5
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 6
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 7
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 8
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 9
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 10
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 11
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 12
CERESOLE REALE - Il vescovo Luigi Bettazzi diventa socio onorario degli «Amici del Gran Paradiso» - FOTO - immagine 13
Made in Canavese
Nasce #canavesecasamia: l'orgoglio di essere canavesano
Nasce #canavesecasamia: l
«Tutto nasce dall'attaccamento al Canavese e dalla voglia di far qualcosa per la nostra comunitŕ», spiega Antonio Loverre, uno dei soci fondatori di Canavese Case
RIVAROLO - Si torna a teatro: «Una voltalmese (quasi)» con Faber Teater
RIVAROLO - Si torna a teatro: «Una voltalmese (quasi)» con Faber Teater
Torna Una voltalmese (quasi), un appuntamento fisso, il rendez-vous teatrale mensile proposto da Faber Teater per il pubblico di Rivarolo Canavese. Dal 2 marzo al 1 giugno, cinque spettacoli
CASTELLAMONTE - Il territorio guarda al futuro e scommette sul legno «Made in Canavese» - FOTO
CASTELLAMONTE - Il territorio guarda al futuro e scommette sul legno «Made in Canavese» - FOTO
Questa mattina č nato il Centro di promozione dei prodotti in legno del Canavese, frutto del lavoro sinergico tra istituzioni pubbliche, segheria Valle Sacra, Consorzio forestale del Canavese e Coooperativa Valli Unite del Canavese
CASTELLAMONTE - Le «Organiche impressioni - teiere nell'immaginario ceramico» di Roberto Castellano
CASTELLAMONTE - Le «Organiche impressioni - teiere nell
La peculiaritŕ di Castellamonte č da sempre la lavorazione della terra rossa, che ormai da secoli i ceramisti modellano per creare oggetti di utilizzo comune e preziose opere d'arte.
MUSICA - Un canavesano protagonista nel nuovo video di Jovanotti - FOTO e VIDEO
MUSICA - Un canavesano protagonista nel nuovo video di Jovanotti - FOTO e VIDEO
Si tratta di Andrea Salussoglia, 20enne di Ozegna, allievo della New Dance Academy ASD di Rivarolo Canavese. Da quest'anno studia a Milano all'accademia Move On, centro dedicato all'alta formazione e all'avviamento professionale
CASTELLAMONTE - Grande successo di pubblico per Franco Neri - FOTO
CASTELLAMONTE - Grande successo di pubblico per Franco Neri - FOTO
Teatro Martinetti gremito in ogni ordine di posto per l'artista che girerŕ in Canavese la sua nuova sit-com «Il fiorario di Castellamonte». I video saranno disponibili sulla pagina Facebook dell'attore
CERESOLE REALE - Il premio Nobel, Mike Kosterlitz č cittadino onorario - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - Il premio Nobel, Mike Kosterlitz č cittadino onorario - FOTO e VIDEO
Questa mattina, grazie all'associazione Amici del Gran Paradiso, Kosterlitz ha ricevuto la cittadinanza dal sindaco del paese per le sue imprese alpinistiche. Una fessura di roccia oggi porta il suo nome
CASTELLAMONTE - «Il Libro dei Fiori» regala un San Valentino speciale - FOTO
CASTELLAMONTE - «Il Libro dei Fiori» regala un San Valentino speciale - FOTO
Apertura con graditissima sorpresa di San Valentino per «Il Libro dei Fiori», il nuovo negozio in via Costantino Nigra 54. Oggi dalle 15 saranno regalate a tutti i clienti delle caricature su cartoncino dell'artista Anabel
IVREA - Lo Storico Carnevale spiegato ai non eporediesi...
IVREA - Lo Storico Carnevale spiegato ai non eporediesi...
Anche quest'anno vi proponiamo il mini-bignami sul Carnevale... La manifestazione, che ogni anno attrae migliaia di turisti, č fatta di simboli e riti spesso incomprensibili ai non eporediesi
IVREA - L'azienda va bene e i titolari pagano la doppia tredicesima ai dipendenti
IVREA - L
Tecnau, la multinazionale leader nella produzione di sistemi automatizzati per il trattamento e la finitura della carta per l'industria della stampa digitale, cavalca l'onda del successo e continua ad offrire incentivi ai lavoratori
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore