COMUNI FIORITI - In Canavese esultano Ingria, Ozegna, Aglič, Rueglio, Vistrorio, Sparone e Tavagnasco

| I premi assegnati a Spello all'interno della finale nazionale del concorso promosso da Asproflor, l'Associazione dei Produttori florovivaisti

+ Miei preferiti
COMUNI FIORITI - In Canavese esultano Ingria, Ozegna, Aglič, Rueglio, Vistrorio, Sparone e Tavagnasco
La Città di Grado ha vinto i “Quattro fiori Oro”, massimo riconoscimento per i Comuni fioriti. È stato l'ultimo premio assegnato domenica mattina a Spello all'interno della finale nazionale del concorso promosso da Asproflor, l'Associazione dei Produttori florovivaisti. Due ore intense - presentate dal giornalista Marco Bussone - di protagonismo per i 150 Comuni italiani che aderiscono alla rete, strumento importante per rendere migliori piccoli centri e grandi città, puntando sulla bellezza dei luoghi, sull'armonia, sull'accoglienza, sul miglioramento della qualità della vita e del benessere delle persone e dei turisti. «I fiori, con l'impegno delle Amministrazioni comunali e della comunità, sono fondamentali», commentano Renzo Marconi, Sergio Ferraro e Franco Colombao, presidente e vicepresidenti di Asproflor che anche quest'anno ha avuto il grande supporto del Distretto turistico dei Laghi, con sede a Verbania, e della Bayer, oltre che di tanti sponsor locali.

Tantissimi i premi assegnati da Asproflor. Nella categoria dei Comuni turistici il primo posto è andato a Grado (GO), secondo a Pré St. Didier (AO); per i Comuni fino a mille abitanti, primo premio a Ingria (TO) e secondo a Cabella Ligure (AL); per i Comuni da mille a cinquemila, primo premio a Stresa (VB), secondo a Molveno (TN); per i Comuni con più di cinquemila abitanti, primo posto ad Alba (CN) e secondo a Terme Vigliatore (ME). Sarà Pomaretto (TO), piccolo Comune montano della Val Chisone, a rappresentare l'Italia al concorso mondiale Communities in bloom: al primo cittadino Danilo Breusa e ai 25 cittadini presenti a Spello sono andati gli auguri di Raymond Carrier, presidente della rete internazionale. Pomaretto e Faedo hanno vinto nel 2017 la medaglia d'argento al concorso europeo Entente Florale, che ha scelto come unico partner italiano l'Asproflor; entrambi cedono il testimone a Ingria (TO) e a Cabella Ligure: due piccolissimi Comuni, delle Alpi e dell'Appennino, guidati da Igor De Santis e Roberta Daglio, sindaci determinati che hanno già messo in pista, tra aiuole, balconi e rotatorie fiorite, decine di cittadini con tutte le associazioni locali.
 
Sempre sabato, la tradizionale premiazione di Miss Comuni fioriti, con tredici partecipanti da tutt'Italia, preselezionate da Rosalia Grillante e Michele Isgrò. A presentare l'evento, l'inviata di Unomattina Camilla Nata. L'imprenditore e e creatore di gioielli Tonino Boccadamo ha guidato la giuria che ha scelto le giovani e bellissime Roberta Bongiorno (prima classificata), Tamara Recupero (seconda) e Debora Cipriano Monetta (terza).
 
Sono stati assegnati ai 150 Comuni della rete (in continua crescita nel numero e nella qualità delle fioriture sul territorio), i tradizionali cartelli stradali gialli con i fiori rossi, da apporre all'ingresso del paese, sotto quello bianco con il nome.
Un fiore rosso è andato ai Comuni di: Civitella Messer Raimondo (Abruzzo), Umbriatico (Calabria), Albareto (Emilia Romagna), Castelnuovo Di Farfa, Monte San Giovanni Campano (Lazio), Dego (Liguria), Forlì del Sannio (Molise), Camerana, Cellarengo, Conzano, Isola, D'asti, Macra, Moncrivello, Ostana, Ottiglio, Sala Monferrato, Sillavengo, Terruggia (Piemonte), Acquedolci, Montagnareale, Oliveri (Sicilia), Romallo (Trentino Alto Adige)
Due fiori rossi Asproflor li ha assegnati a Miglierina (Calabria), Pianello Val Tidone (Emilia Romagna), Bellegra (Lazio), Davagna, Nasino, Piana, Crixia (Liguria), Ballabio, Casorate, Sempione (Lombardia), Aglié, Belgirate, Campertogno, Campiglia Cervo, Carpignano Sesia, Castino, Chiusa Di Pesio, Fubine Monferrato, Garbagna, Gifflenga, Gravellona Toce, Grazzano Badoglio, La Morra, Lauriano, Massiola, Mondovì, Montaldo Roero, Nebbiuno, Oleggio Castello, Ozegna, Paesana, Pragelato, Robassomero, Rosazza, Rosignano, Monferrato, Rueglio, Sangano, Sparone, Treville, Vicoforte (Piemonte), Collinas Nughedu S.Ta Vittoria (Sardegna), Furnari, Gallodoro, Roccafiorita, Ucria (Sicilia), Castellina in Chianti (Toscana), Campodenno, Pieve Tesino, Revo' (Trentino Alto Adige), Soverzene (Veneto).
Tre fiori rossi ai Comuni di Gissi (Abruzzo), Agropoli, Minori (Campania), Ischia di Castro (Lazio), Quistello (Lombardia), Cossignano (Marche), Andorno Micca, Anzola D'ossola, Bene Vagienna, Carcoforo, Cavallermaggiore, Cavour, Chiusa Di San Michele, Claviere, Coniolo, Dronero, Gattinara, Graglia, Pianezza, Pinasca, Piobesi Torinese, Prali, Ronco Biellese, Tavagnasco, Tavigliano, Usseglio, Vigliano Biellese, Villar Pellice, Villar San Costanzo, Vistrorio (Piemonte), Sorradile, Triei (Sardegna), Forza D'Agrò, Gangi, Montalbano Elicona, Tusa (Sicilia), Fivizzano, Montecarlo Di Lucca (Toscana), Cavareno, Fai Della Paganella (Trentino Alto Adige), Bionaz, Etroubles, Valtournenche, Verres (Val d'Aosta), Bussolengo, Lozzo Di Cadore (Veneto).
Quattro fiori rossi - massimo riconoscimento - per i Comuni di Cervia (Emilia Romagna), Grado (Friuli Venezia Giulia), Alba, Alto, Avigliana, Bergolo, Cabella Ligure, Cella Monte, Cesana Torinese, Crissolo, Ingria, Neviglie, Pomaretto, Sestriere, Sordevolo, Stresa, Usseaux, Varallo Sesia (Piemonte), Sinagra, Terme Vigliatore (Sicilia), Arco, Faedo, Merano, Molveno (Trentino Alto Adige), Spello (Umbria), Brusson, Gressoney, La, Trinité, Gressoney St.Jean, La Magdeleine, La Thuile, Lillianes, Pré Saint Didier (Val d'Aosta), Sappada (Veneto).

Tanti i premi speciali assegnati a Spello a Comuni e a cittadini. A Faedo la targa per il maggior numero di cittadini presenti alla premiazione e alla banda musicale; a Pieve Tesino la targa per il "Giardino d'Europa"; a Cervia Pinarella la targa speciale all'Hotel Garden che ha installato giardini sui balconi dell'albergo; a Pianezza targa speciale al Centro anziani del paese; targa al sindaco di Sorradile Pietro Arca; al Comune di Neviglie la targa Federunacoma; ad Agropoli la targa Unpli. Premio Bayer all'Istituto comprensivo Palena Torricella Peligna del Comune di Civitella Messer Raimondo; premio Uncem al Comune di Cabella Ligure; premio per la comunicazione a Faedo; premio "Pollice verde" ad Antonio Scuntus detto Tony di Pomaretto; premio Partecipazione dei cittadini al Comune di Cella Monte; premi Scuola fiorita alla primaria Piero Fornara di Carpignano Sesia e all'istituto comprensivo di Tusa; alla scuola primaria di Aglié il Premio Orto didattico e urbano fiorito; targa speciale all'Accademia Social Food di Alba. Salvatore Vinci e Teresa Giuffré di Sinagra hanno vinto il premio Orto fiorito.

Galleria fotografica
COMUNI FIORITI - In Canavese esultano Ingria, Ozegna, Aglič, Rueglio, Vistrorio, Sparone e Tavagnasco - immagine 1
COMUNI FIORITI - In Canavese esultano Ingria, Ozegna, Aglič, Rueglio, Vistrorio, Sparone e Tavagnasco - immagine 2
COMUNI FIORITI - In Canavese esultano Ingria, Ozegna, Aglič, Rueglio, Vistrorio, Sparone e Tavagnasco - immagine 3
COMUNI FIORITI - In Canavese esultano Ingria, Ozegna, Aglič, Rueglio, Vistrorio, Sparone e Tavagnasco - immagine 4
COMUNI FIORITI - In Canavese esultano Ingria, Ozegna, Aglič, Rueglio, Vistrorio, Sparone e Tavagnasco - immagine 5
COMUNI FIORITI - In Canavese esultano Ingria, Ozegna, Aglič, Rueglio, Vistrorio, Sparone e Tavagnasco - immagine 6
Made in Canavese
FORNO CANAVESE - «Arte in Forno», cosģ le vetrine del paese diventano una mostra - FOTO
FORNO CANAVESE - «Arte in Forno», cosģ le vetrine del paese diventano una mostra - FOTO
Le vetrine dei negozi, dall'otto ottobre al 30 novembre, si trasformeranno in una sorta di «atelier» per numerose opere d'arte
CUORGNE'-RIVAROLO - Torna «Due Cittą al Cinema»: si parte il 23 ottobre al Margherita - TUTTI I FILM
CUORGNE
Torna «Due Cittą al Cinema» al Margherita di Cuorgnč, la storica rassegna cinematografica promossa dalla sala cuorgnatese in collaborazione con i Comuni di Rivarolo e Cuorgnč
TURISMO - Settima edizione per «Una Montagna di Gusto», enogastronomia e territorio
TURISMO - Settima edizione per «Una Montagna di Gusto», enogastronomia e territorio
Serie di appuntamenti promossi dal Consorzio Operatori Turistici Valli del Canavese con il supporto di Regione, Turismo Torino e Provincia e Gal Valli del Canavese e Banca d'Alba
CASTELLAMONTE - Un murales di Corrado Bianchetti colora il centro sportivo - FOTO e VIDEO
CASTELLAMONTE - Un murales di Corrado Bianchetti colora il centro sportivo - FOTO e VIDEO
L'artista castellamontese da una semplice bozza č riuscito a realizzare qualcosa di indescrivibile. «Grazie Corrado, per l'impegno e per la passione, speriamo di riuscire a lavorare ancora insieme»
BABY ATTORI CRESCONO - E' canavesano il nuovo volto dei mitici Pampers - VIDEO
BABY ATTORI CRESCONO - E
Un'esperienza sul piccolo schermo č il sogno di tantissime persone. E c'č chi riesce nell'impresa con un sorriso grosso cosģ. E' il caso del piccolo Tommaso, canavesano doc, figlio di Stefano e Alessia...
SAN GIUSTO CANAVESE - La 20enne Alessia Actis Giorgetto diplomata Professionista di Pasticceria
SAN GIUSTO CANAVESE - La 20enne Alessia Actis Giorgetto diplomata Professionista di Pasticceria
Durante il percorso di studi, tutti i ragazzi hanno affrontato importanti esperienze di stage in strutture d'eccellenza
LEINI - L'omaggio a Luciano Pavarotti inaugura la stagione teatrale - FOTO e VIDEO
LEINI - L
Un concerto di giovani voci, accompagnati al pianoforte dal maestro Paolo Andreoli, tra i pił stretti collaboratori di Pavarotti, che dal palco, ha elogiato la scelta dell’amministrazione leinicese di investire in cultura
VALLE SOANA - Dopo i fiori, sotto con polenta e rutti: a Ingria non stanno mai fermi
VALLE SOANA - Dopo i fiori, sotto con polenta e rutti: a Ingria non stanno mai fermi
Dopo la premiazione dell'Entente Florale Europe che ha visto Ingria portare a casa una preziosissima e significativa medaglia d'argento, č tempo di tornare a proporre eventi turistici in paese
COLLERETTO GIACOSA - Bioindustry Park: in memoria di Silvano Fumero una giornata «out of the box»
COLLERETTO GIACOSA - Bioindustry Park: in memoria di Silvano Fumero una giornata «out of the box»
A 10 anni dalla prematura scomparsa del proprio fondatore Silvano Fumero e a 20 dalla sua inaugurazione, il Bioindustry Park organizza un'intera giornata per ricordarne la figura di scienziato e imprenditore intraprendente
RIVAROLO - Via le piante, cosģ la cittą ha «riscoperto» il suo castello - FOTO
RIVAROLO - Via le piante, cosģ la cittą ha «riscoperto» il suo castello - FOTO
Grazie ai volontari di ATC TO1 e ATC TO2 che, in settimana, si sono prodigati nell'abbattere molte piante malate, ora passando sulla cirvonvallazione di Rivarolo č finalmente visibile il Castello Malgrą
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore