CULTURA - Dal Canavese una delle rivelazioni dell’ultimo salone del libro di Torino

| Si tratta di un libro interattivo illustrato, una novità dal punto di vista grafico e tecnologico, capace di avvicinare nuovamente, attraverso il gioco, i giovani alla lettura

+ Miei preferiti
CULTURA - Dal Canavese una delle rivelazioni dell’ultimo salone del libro di Torino
E’ anche «Made in Canavese» una delle rivelazioni dell’ultimo salone del libro di Torino: Il segreto di Castel Lupo. Si tratta di un libro interattivo illustrato, creato dalla casa di produzione Fix-a-bug. Una novità dal punto di vista grafico e tecnologico, capace di avvicinare nuovamente, attraverso il gioco, i giovani alla lettura. Una vera e propria new entry nel campo dell’editoria per ragazzi. Una “app” pensata per un pubblico di giovanissimi (target 8+), ma destinata ad attirare l’interesse anche di lettori più maturi, perché in grado di coniugare le storie classiche al linguaggio moderno dei videogame. 
 
A dar vita a questo interessante progetto, impreziosito da una vena di romanticismo che non guasta mai e da intenti didattici abbastanza seri, sono stati cinque ex adolescenti con un sacco di passioni in comune: i librogame di Lupo Solitario, i vecchi giochi per Amiga, le avventure grafiche della Lucasart, i cartoni animati giapponesi. Tra questi visionari fab five anche un canavesano doc, come Flavio Trione. Classe di ferro 1977, programmatore per talento e passione (nella foto è il primo a destra), il cuorgnatese “jacklafrutta”, come Flavio è conosciuto da tutti a UT, ha realizzato il sogno nel cassetto di dar vita ad un’azienda di amici. Missione compiuta con gli altri bug’s: Luca Blengino (nato nel 1978, scrittore di fumetti dal 2001 e di romanzi per ragazzi dal 2009), Alessandro Blengino (nato nel 1980, dal 2007 lavora in campo pubblicitario; dal 2010 disegna libri per ragazzi, fumetti, tavole da snowboard e molto altro), Paolo Manca (programmatore web da quando esiste il web, nato in Sardegna nel 1967 e trapiantato a Torino per inseguire la magia di un Commodore 64, che ancora possiede) e Paolo Nicoletti (nato nel 1972, programmatore e appassionato di cartoni animati e videogames).
 
Il risultato di questo affiatato team a cinque stelle è un innovativo “active book”, disponibile gratuitamente sull’Apple Store e su Google Play. Il segreto di Castel Lupo incoraggia i lettori/giocatori al ragionamento e alla riflessione. Qualità necessarie per risolvere gli enigmi interattivi e portare a termine un’avventura mozzafiato, ambientata in un antico castello nel cuore delle Alpi ricco di segreti e misteri da svelare. Per saperne di più non resta che scaricare l’app e giocare o informarsi sulla pagina Facebook IlSegretoDiCastelLupo.
Galleria fotografica
CULTURA - Dal Canavese una delle rivelazioni dell’ultimo salone del libro di Torino - immagine 1
CULTURA - Dal Canavese una delle rivelazioni dell’ultimo salone del libro di Torino - immagine 2
CULTURA - Dal Canavese una delle rivelazioni dell’ultimo salone del libro di Torino - immagine 3
CULTURA - Dal Canavese una delle rivelazioni dell’ultimo salone del libro di Torino - immagine 4
Made in Canavese
FORNO CANAVESE - «Arte in Forno», così le vetrine del paese diventano una mostra - FOTO
FORNO CANAVESE - «Arte in Forno», così le vetrine del paese diventano una mostra - FOTO
Le vetrine dei negozi, dall'otto ottobre al 30 novembre, si trasformeranno in una sorta di «atelier» per numerose opere d'arte
CUORGNE'-RIVAROLO - Torna «Due Città al Cinema»: si parte il 23 ottobre al Margherita - TUTTI I FILM
CUORGNE
Torna «Due Città al Cinema» al Margherita di Cuorgnè, la storica rassegna cinematografica promossa dalla sala cuorgnatese in collaborazione con i Comuni di Rivarolo e Cuorgnè
TURISMO - Settima edizione per «Una Montagna di Gusto», enogastronomia e territorio
TURISMO - Settima edizione per «Una Montagna di Gusto», enogastronomia e territorio
Serie di appuntamenti promossi dal Consorzio Operatori Turistici Valli del Canavese con il supporto di Regione, Turismo Torino e Provincia e Gal Valli del Canavese e Banca d'Alba
CASTELLAMONTE - Un murales di Corrado Bianchetti colora il centro sportivo - FOTO e VIDEO
CASTELLAMONTE - Un murales di Corrado Bianchetti colora il centro sportivo - FOTO e VIDEO
L'artista castellamontese da una semplice bozza è riuscito a realizzare qualcosa di indescrivibile. «Grazie Corrado, per l'impegno e per la passione, speriamo di riuscire a lavorare ancora insieme»
BABY ATTORI CRESCONO - E' canavesano il nuovo volto dei mitici Pampers - VIDEO
BABY ATTORI CRESCONO - E
Un'esperienza sul piccolo schermo è il sogno di tantissime persone. E c'è chi riesce nell'impresa con un sorriso grosso così. E' il caso del piccolo Tommaso, canavesano doc, figlio di Stefano e Alessia...
SAN GIUSTO CANAVESE - La 20enne Alessia Actis Giorgetto diplomata Professionista di Pasticceria
SAN GIUSTO CANAVESE - La 20enne Alessia Actis Giorgetto diplomata Professionista di Pasticceria
Durante il percorso di studi, tutti i ragazzi hanno affrontato importanti esperienze di stage in strutture d'eccellenza
LEINI - L'omaggio a Luciano Pavarotti inaugura la stagione teatrale - FOTO e VIDEO
LEINI - L
Un concerto di giovani voci, accompagnati al pianoforte dal maestro Paolo Andreoli, tra i più stretti collaboratori di Pavarotti, che dal palco, ha elogiato la scelta dell’amministrazione leinicese di investire in cultura
VALLE SOANA - Dopo i fiori, sotto con polenta e rutti: a Ingria non stanno mai fermi
VALLE SOANA - Dopo i fiori, sotto con polenta e rutti: a Ingria non stanno mai fermi
Dopo la premiazione dell'Entente Florale Europe che ha visto Ingria portare a casa una preziosissima e significativa medaglia d'argento, è tempo di tornare a proporre eventi turistici in paese
COLLERETTO GIACOSA - Bioindustry Park: in memoria di Silvano Fumero una giornata «out of the box»
COLLERETTO GIACOSA - Bioindustry Park: in memoria di Silvano Fumero una giornata «out of the box»
A 10 anni dalla prematura scomparsa del proprio fondatore Silvano Fumero e a 20 dalla sua inaugurazione, il Bioindustry Park organizza un'intera giornata per ricordarne la figura di scienziato e imprenditore intraprendente
RIVAROLO - Via le piante, così la città ha «riscoperto» il suo castello - FOTO
RIVAROLO - Via le piante, così la città ha «riscoperto» il suo castello - FOTO
Grazie ai volontari di ATC TO1 e ATC TO2 che, in settimana, si sono prodigati nell'abbattere molte piante malate, ora passando sulla cirvonvallazione di Rivarolo è finalmente visibile il Castello Malgrà
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore