CUORGNE' - Critica e pubblico premiano «Non ti scordar di me» di Corrado Bianchetti

| La graphic novel, ben realizzata dal disegnatore canavesano, è una piccola opera d’arte in bianco e nero per la sua straordinaria capacità di raccontare la Resistenza

+ Miei preferiti
CUORGNE - Critica e pubblico premiano «Non ti scordar di me» di Corrado Bianchetti
Grande successo di pubblico e di critica a Villa Filanda, a Cuorgnè, per la presentazione di «Non ti scordar di me», il riuscito fumetto, nato dall’ispirata mano dell’artista castellamontese Corrado Bianchetti. La graphic novel, ben realizzata dal disegnatore canavesano, è una piccola opera d’arte in bianco e nero per la sua straordinaria capacità di raccontare la Resistenza e, citando Piero Calamandrei, quei “suoi” coraggiosi ragazzi “morti da uomini per vivere da uomini”. 
 
Corrado Bianchetti nasce nel 1987 ad Ivrea, in provincia di Torino. Vive a Castellamonte, Città della ceramica e dell'arte. Sin da giovane coltiva la passione per  il disegno e, in particolare modo per i fumetti e l’illustrazione. Si diploma al liceo scientifico "Martinetti" di Caluso nella Sezione "Arte e Design". Terminato il suo percorso di studi all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino e alla "Scuola Internazionale di Fumetto", comincia a lavorare come illustratore, decoratore e grafico, realizzando loghi, etichette e murales per diverse attività commerciali locali.
 
Nell'ultimo anno ha ideato e curato la grafica di un'importante collezione di tappeti esposti alla Fiera Mondiale "Domotex" ad Hannover, presso lo stand "Samur", azienda Turca leader del Settore. Ancor prima di terminare gli studi presso la "Scuola Comics", Corrado comincia a dedicarsi al progetto "Non ti scordar di me": una storia vera, completata dopo 3 anni di ricerche e lavoro, che si basa sulle testimonianze dirette di chi ha partecipato alla lotta di Resistenza e che racconta la vita del prozio dell’autore, Aldo Porta, partigiano in Val Luserna, fucilato a Caluso il 7 aprile del 1944.
 
«Certo non tutti possono fare come Corrado, per dare un senso alla frase forte e insieme debolissima, che la mia generazione ha ereditato dalla precedente: “Ora e sempre Resistenza” – ha scritto il professore e presidente dell’Archivio Audiovisivo Canavesano, Attilio Perotti – bisogna saper riflettere sulla breve vita di un parente mai conosciuto eppure così presente, convinti che la sua storia sia un pezzo di Storia che ancora può dire qualcosa, settant’anni dopo, anche a chi non si chiama Porta o Bianchetti. E poi bisogna saper disegnare». 
Galleria fotografica
CUORGNE - Critica e pubblico premiano «Non ti scordar di me» di Corrado Bianchetti - immagine 1
CUORGNE - Critica e pubblico premiano «Non ti scordar di me» di Corrado Bianchetti - immagine 2
Made in Canavese
IVREA - Il ritorno de «La grande invasione»: così Ivrea si scopre capitale della lettura - FOTO
IVREA - Il ritorno de «La grande invasione»: così Ivrea si scopre capitale della lettura - FOTO
Conto alla rovescia per la quinta edizione de «La grande invasione», il festival della lettura che dal primo al 4 giugno torna a Ivrea, curato da Marco Cassini e Gianmario Pilo affiancati da Lucia Panzieri per la sezione «Piccola invasione»
CANAVESE - Coldiretti sostiene le «Agrigelaterie»: l'eccellenza di un alimento antico ma sempre attuale
CANAVESE - Coldiretti sostiene le «Agrigelaterie»: l
Non manca il Canavese nel progetto di Coldiretti. Attività che producono gelato con il latte degli animali che hanno in stalla: bovine di razza Frisona, di razza Piemontese, Pezzata Rossa Italiana o capre
TURISMO E CULTURA - I canavesani amano Belmonte, luogo di leggenda, devozione e natura
TURISMO E CULTURA - I canavesani amano Belmonte, luogo di leggenda, devozione e natura
Un'indagine svela il rapporto tra il territorio e uno dei suoi simboli più famosi. Dieci domande che hanno permesso di conoscere ciò che Belmonte rappresenta nella vita concreta e nell'immaginario dei canavesani
PARCO GRAN PARADISO - Il Parco è il più visitato dai turisti in tutto il Piemonte
PARCO GRAN PARADISO - Il Parco è il più visitato dai turisti in tutto il Piemonte
Secondo l’indagine, svolta online sul pubblico italiano nel periodo tra la metà di febbraio e quella di marzo di quest’anno, il Parco del Gran Paradiso è il più visitato dagli intervistati
AGLIE' - Domenica di festa con la Fiera Primaverile: un appuntamento da non perdere - VIDEO
AGLIE
Per tutta la giornata il paese in festa per il tradizionale appuntamento di primavera. Tante le iniziative in calendario pensate per grandi e piccini
PARCO GRAN PARADISO - 554 cittadini hanno donato il 5 per 1000 per salvare gli animali del parco
PARCO GRAN PARADISO - 554 cittadini hanno donato il 5 per 1000 per salvare gli animali del parco
L’Agenzia delle Entrate ha comunicato negli scorsi giorni i risultati sugli importi del 5 per mille relativi all’anno 2015. Il Parco Nazionale Gran Paradiso si è aggiudicato la cifra di 22.256,34 euro
FORNO CANAVESE - Il paese scopre il turismo: apre il bed and breakfast «Dormir Divino»
FORNO CANAVESE - Il paese scopre il turismo: apre il bed and breakfast «Dormir Divino»
«L'obiettivo è fare in modo che i turisti vengano a Forno non solo per le industrie ma per vedere tutto ciò che c’è di bello», afferma Marta Rostagno, che con il marito Marco Bertoldo, ha inaugurato il bed and breakfast «Dormir Divino»
CUORGNE' - Torneo di Maggio: Marco ed Enrica sono Re Arduino e Regina Berta - FOTO e VIDEO
CUORGNE
Questa sera poco dopo le 21, come da prassi, i due reali si sono affacciati dal balcone del palazzo del Comune acclamati dalla folla festante. Inizia ufficialmente l'edizione 2017 del Torneo di Maggio alla corte di Re Arduino
CUORGNE' - La storia e i progetti del funambolo Andrea Loreni: una vita senza vertigini ma con tanto Zen
CUORGNE
Da dieci anni cammina su cavi di acciaio tesi a grandi altezze. Da dieci anni pratica la meditazione Zen che ha approfondito partendo proprio dall'intuizione dell'assoluto avuta camminando a grandi altezze
CANAVESE - A Mastri lo splendido omaggio al genio artistico di Gigi Merlo - FOTO
CANAVESE - A Mastri lo splendido omaggio al genio artistico di Gigi Merlo - FOTO
Grazie all'impegno dei «Cavalieri di Sant'Eusebio», Bosconero, Feletto e Rivarolo Canavese rendono omaggio per due giorni alla figura di Gigi Merlo, un artista precursore dei tempi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore