CUORGNE' - Inizia oggi il Torneo di Maggio, nel ricordo di Andrea Peretti - FOTO

| Un omaggio alla sua figura è contenuto nel logo del torneo di quest'anno, un audace cavaliere sul suo maestoso destriero, nato da un suo disegno originale

+ Miei preferiti
CUORGNE - Inizia oggi il Torneo di Maggio, nel ricordo di Andrea Peretti - FOTO
Oggi a Cuorgnè inizia l’edizione 2018 del Torneo di Maggio alla Corte di Re Arduino, una delle più prestigiose e note rievocazioni storiche del Canavese, che si concluderà domenica 20 maggio. La manifestazione ripercorre le vicende storiche del Marchese d’Ivrea Arduino, che fu incoronato Re d'Italia nel 1002 e che, secondo la tradizione, transitò anche nel borgo di “Corgnate” (antico nome di Cuorgnè). Al Torneo di Maggio partecipano di centinaia di figuranti in costumi medioevali, nei variopinti colori dei 7 borghi cuorgnatesi, che  accolgono e acclamano in Arduino colui che si batte contro il dominio dell'Imperatore Ottone. In onore di Arduino e della sua sposa, la Regina Berta, i cuorgnatesi danno vita a canti, balli, spettacoli e abbondanti libagioni, per festeggiare la solenne investitura del primo Re d'Italia.

Durante la manifestazione il centro storico di Cuorgnè rivive un'atmosfera ed ambientazione medievale. Sotto i portici si aprono le bettole dei borghi, all'interno delle quali il viandante può trovare ristoro. Alcuni eventi si ripetono in ogni edizione, come il grande corteo storico, al quale partecipano tutti i figuranti dei borghi e i numerosi gruppi storici ospiti. Nella “Disfida dei tamburi” i 7 borghi cuorgnatesi si esibiscono davanti a una giuria. La corsa delle botti si corre nelle vie del centro storico, tra l’entusiasmo dei borghigiani.

In occasione della trentesima edizione, domenica 20 maggio al Ponte Vecchio si riproporrà l'avvincente Torneo equestre, con la sfida a cavallo tra i borghi cuorgnatesi e quelli ospiti. Si tratta di una gara equestre di velocità, disputata fino al 2012, durante la quale i cavalieri dei borghi e di alcuni gruppi storici ospiti (estratti a sorteggio), si affrontano per vincere l'ambito premio in palio: la Spada di Arduino. Quella di quest'anno è la prima edizione del torneo senza Andrea Peretti, anima del torneo e storico presidente della Pro loco. Un omaggio alla sua figura è contenuto nel logo del torneo di quest'anno, un audace cavaliere sul suo maestoso destriero, nato da un suo disegno originale.

Galleria fotografica
CUORGNE - Inizia oggi il Torneo di Maggio, nel ricordo di Andrea Peretti - FOTO - immagine 1
CUORGNE - Inizia oggi il Torneo di Maggio, nel ricordo di Andrea Peretti - FOTO - immagine 2
CUORGNE - Inizia oggi il Torneo di Maggio, nel ricordo di Andrea Peretti - FOTO - immagine 3
CUORGNE - Inizia oggi il Torneo di Maggio, nel ricordo di Andrea Peretti - FOTO - immagine 4
CUORGNE - Inizia oggi il Torneo di Maggio, nel ricordo di Andrea Peretti - FOTO - immagine 5
CUORGNE - Inizia oggi il Torneo di Maggio, nel ricordo di Andrea Peretti - FOTO - immagine 6
CUORGNE - Inizia oggi il Torneo di Maggio, nel ricordo di Andrea Peretti - FOTO - immagine 7
CUORGNE - Inizia oggi il Torneo di Maggio, nel ricordo di Andrea Peretti - FOTO - immagine 8
Made in Canavese
CANAVESE - In bici alla scoperta del Parco nazionale del Gran Paradiso
CANAVESE - In bici alla scoperta del Parco nazionale del Gran Paradiso
Sedici itinerari cicloturistici, dai più semplici ai più impegnativi, per conoscere il Parco Nazionale Gran Paradiso in sella ad una bicicletta
CASTELLAMONTE - Per la Mostra della Ceramica raffica di eventi collaterali in città
CASTELLAMONTE - Per la Mostra della Ceramica raffica di eventi collaterali in città
Per l'edizione di quest'anno il Comune ha coinvolto diverse associazioni della città, Pro Loco in primis ma anche oratorio, associazione commercianti e Terra Mia
CASTELLAMONTE - E' tempo di ceramica: dal 18 agosto l'edizione numero 58 della Mostra - FOTO
CASTELLAMONTE - E
Il concorso dal titolo «Ceramics in love...», ha raccolto un enorme successo. Le adesioni sono state 130 e le opere presentate 150. Saranno esposte, nei locali storici di Palazzo Botton e al Centro Congressi Martinetti
MOSTRA DELLA CERAMICA - Dal 18 agosto Castellamonte torna capitale con «Ceramics in love»
MOSTRA DELLA CERAMICA - Dal 18 agosto Castellamonte torna capitale con «Ceramics in love»
Questa mattina, in piazza Castello a Torino, la presentazione della nuova edizione della mostra. Una kermesse internazionale: hanno aderito all'iniziativa ben 135 artisti italiani e stranieri, con più di 150 opere originali
RIVAROLO - L'istituto Santissima Annunziata partecipa al «Google Grants»
RIVAROLO - L
Un progetto innovativo che promette di rappresentare la svolta tecnologica che coinvolgerà tutti gli ordinamenti, dalla scuola materna fino al liceo
CASTELLAMONTE - La città si «colora» di ceramica in attesa della Mostra
CASTELLAMONTE - La città si «colora» di ceramica in attesa della Mostra
Sabato 4 agosto, al centro congressi Piero Martinetti di Castellamonte, verranno inaugurati i terminali in ceramica progettati da Federica Jon, studentessa della sezione Design Ceramica del Liceo Artistico Felice Faccio
CINEMAMBIENTE IN VALCHIUSELLA - Dal 2 al 12 agosto film e dibattiti nel cuore del Canavese
CINEMAMBIENTE IN VALCHIUSELLA - Dal 2 al 12 agosto film e dibattiti nel cuore del Canavese
Organizzata con la Società Operaia di Mutuo Soccorso di Drusacco e con il Circolo Chiusellavivo di Legambiente, la manifestazione contempla una rassegna di film affiancata da incontri, dibattiti, iniziative naturalistiche e gastronomiche
CERESOLE REALE - Dal 21 al 31 luglio il festival «Gran Paradiso dal vivo»
CERESOLE REALE - Dal 21 al 31 luglio il festival «Gran Paradiso dal vivo»
«Camminare leggeri sulla Terra» è il tema scelto per l'estate 2018 degli eventi estivi promossi dal Parco Nazionale Gran Paradiso, con l'obiettivo di sensibilizzare i turisti ad una frequentazione del Parco etica e sostenibile
AGLIE' - Piazza Castello protagonista con la «Cena Ducale» e lo spettacolo di Flavio Oreglio
AGLIE
Dopo lo strepitoso successo di «Calici tra le Stelle», lo stesso suggestivo scenario della piazza del Castello ospiterà la «Cena Ducale». Prenotazioni entro mercoledì 25 luglio
AMBIENTE - Otto aree protette del Canavese passano alla Città metropolitana di Torino
AMBIENTE - Otto aree protette del Canavese passano alla Città metropolitana di Torino
Dal 13 giugno nel territorio metropolitano è iniziata una sorta di "rivoluzione" ambientale: le aree protette gestite e tutelate dalla Città Metropolitana di Torino sono passate da 4000 a 31000 ettari
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore