CUORGNE' - La storia e i progetti del funambolo Andrea Loreni: una vita senza vertigini ma con tanto Zen

| Da dieci anni cammina su cavi di acciaio tesi a grandi altezze. Da dieci anni pratica la meditazione Zen che ha approfondito partendo proprio dall'intuizione dell'assoluto avuta camminando a grandi altezze

+ Miei preferiti
CUORGNE - La storia e i progetti del funambolo Andrea Loreni: una vita senza vertigini ma con tanto Zen
Da dieci anni cammina su cavi di acciaio tesi a grandi altezze. Da dieci anni pratica la meditazione Zen che ha approfondito partendo proprio dall'intuizione dell'assoluto avuta camminando a grandi altezze. È Andrea Loreni, funambolo italiano laureato in Filosofia Teoretica, che dal 2006 si dedica alla ricerca della verità artistica camminando sul cavo alto, al quale si è avvicinato frequentando le scuole di circo contemporaneo alla Scuola Flic di Torino e al Circus Space di Londra. La sua storia è stata raccontata ieri sera a Cuorgnè, dove Andrea Loreni, di fronte a una ex chiesa della Trinità gremita in ogni ordine di posto, ha spiegato i motivi delle sue scelte di vita e presentato il progetto della traversata sul Tempio.
 
Il progetto: la traversata sul Tempio, il documentario e libro, le conferenze
«Quando ho chiesto al maestro Shodo Harada di poter tendere un cavo d'acciaio sopra il lago del Tempio in cui pratico meditazione – continua Andrea- lui ha risposto “Dōzo”. Dōzo in giapponese significa più o meno 'prego'. Per me quel dozo ha significato Qui c'è un'opportunità di vita autentica, non lasciarla scappare». E così il prossimo agosto Andrea tornerà in Giappone, al Tempio Sogen-ji, a Okayama, per proseguire il percorso di ricerca. Lo attende una traversata su cavo teso sopra il lago del Tempio. La camminata al Tempio sarà l’opportunità geografica di unione delle sue due discipline, il luogo in cui le sue personali strade di crescita umana si incontrano. E sarà il primo uomo a camminare su cavo all'interno di un Tempio Zen. 
 
Da questa esperienza nasceranno:
- un documentario per raccontare le strade che hanno portato Andrea Loreni ad essere il primo uomo al mondo a fare un camminata funambolica in un tempio zen giapponese. Il documentario, la testimonianza condivisibile di questa straordinaria e originale via di ricerca dell’essere autentico, una declinazione personale dell’umano bisogno di assoluto. Con musiche di Julia Kent;
- un libro di pensieri e immagini, una memoria estetica, visiva e mentale di quegli istanti di assoluto presente in cui zen e funambolismo si incontrano.
 
La campagna di crowdfunding
Per sostenere e divulgare il progetto, la realizzazione del documentario e del libro, e soprattutto le sue motivazioni/emozioni, Andrea è impegnato in un calendario di conferenze su Zen e funambolismo che tocca le principali città italiane e ha lanciato una campagna di crowdfunding per coinvolgere anche singoli privati nella realizzazione dell'evento nipponico. 
È online fino al 12 maggio, sulla piattaforma Eppela - la principale in Italia per la raccolta fondi online reward based (basata sul sistema delle ricompense)– la campagna Zen e funambolismo, lanciata da Andrea per coinvolgere il pubblico nella realizzazione della sua impresa spettacolare.
 
Link alla campagna: www.eppela.com/zenefunambolismo
 
Il progetto Zen e funambolismo è realizzato grazie al sostegno di Flic Scuola Circo e ha ricevuto il Patrocinio dell'Istituto Italiano di Cultura di Osaka e del Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione "Riccardo Massa", Università degli Studi di Milano-Bicocca. Il progetto è l’oggetto del lavoro di ricerca della dottoranda Giulia Schiavone incentrato sull’incontro tra pedagogia e funambolismo. Inoltre è materia di studio per il gruppo di ricerca di Pedagogia del Gioco e di Pedagogia del Corpo (Prof.ssa Francesca Antonacci dell’Università degli Studi Milano-Bicocca).
Galleria fotografica
CUORGNE - La storia e i progetti del funambolo Andrea Loreni: una vita senza vertigini ma con tanto Zen - immagine 1
CUORGNE - La storia e i progetti del funambolo Andrea Loreni: una vita senza vertigini ma con tanto Zen - immagine 2
CUORGNE - La storia e i progetti del funambolo Andrea Loreni: una vita senza vertigini ma con tanto Zen - immagine 3
CUORGNE - La storia e i progetti del funambolo Andrea Loreni: una vita senza vertigini ma con tanto Zen - immagine 4
CUORGNE - La storia e i progetti del funambolo Andrea Loreni: una vita senza vertigini ma con tanto Zen - immagine 5
CUORGNE - La storia e i progetti del funambolo Andrea Loreni: una vita senza vertigini ma con tanto Zen - immagine 6
Made in Canavese
IDEE REGALO - Da Morletto Expert Hoverboard, monopattini e skate elettrici
IDEE REGALO - Da Morletto Expert Hoverboard, monopattini e skate elettrici
Nuovo appuntamento con le offerte natalizie proposte dal centro vendita di corso Torino 226 a Rivarolo Canavese
RIVAROLO - Le parrucche di Mara, accessori di bellezza per donna e uomo
RIVAROLO - Le parrucche di Mara, accessori di bellezza per donna e uomo
Il primo punto vendita di parrucche e protesi in Canavese, con un'ampia scelta di prodotti esclusivi e di qualità per risolvere problemi di capelli o, semplicemente, per bellezza. Venite a trovarci. Si riceve su appuntamento, tutti i giorni
Nasce #canavesecasamia: l'orgoglio di essere canavesano
Nasce #canavesecasamia: l
«Tutto nasce dall'attaccamento al Canavese e dalla voglia di far qualcosa per la nostra comunità», spiega Antonio Loverre, uno dei soci fondatori di Canavese Case
PARCO GRAN PARADISO - «Fotografare il Parco»: ecco i vincitori del concorso - GUARDA LE FOTO
PARCO GRAN PARADISO - «Fotografare il Parco»: ecco i vincitori del concorso - GUARDA LE FOTO
La giuria del concorso internazionale «Fotografare il Parco», organizzato dai Parchi Nazionali dello Stelvio, Gran Paradiso, Abruzzo, Lazio e Molise e Vanoise ha decretato i vincitori
CASTELLAMONTE - Costruire a chilometri zero. In Canavese con il legno del Canavese
CASTELLAMONTE - Costruire a chilometri zero. In Canavese con il legno del Canavese
C'è anche il Canavese nel volume «Smart & Green Community», redatto dall'Uncem per dare rilievo a progetti e attività sul territorio piemontese che guardano a coesione, crescita inclusiva e sostenibilità per i territori
CUORGNE' - La storia dei Perona (e del cinema in Canavese) diventa un film
CUORGNE
Martedì 16 gennaio, alle 21.30, al Margherita di Cuorgné, prenderà il via la seconda fase di Due Città al Cinema con il documentario «Cinematografica Perona» realizzato dal collettivo Cromocinque. L'anteprima di Santho Iorio sul film
RIVAROLO - 91 bambini diventano fumettisti e raccontano la storia di Adalberto Mariano
RIVAROLO - 91 bambini diventano fumettisti e raccontano la storia di Adalberto Mariano
Corrado Bianchetti, giovane fumettista di Castellamonte, ha dato vita ad un progetto che ha portato alla realizzazione del primo fumetto disegnato e colorato da 91 bambini
PARCO GRAN PARADISO - L'ermellino bianco ottiene più di 1 milione di «mi piace» su Instagram
PARCO GRAN PARADISO - L
Il National Geographic ha pubblicato la classifica delle 19 foto che hanno ricevuto maggior apprezzamento nel 2017 sul profilo Instagram ufficiale @natgeo. E quest'anno c'è anche il Parco nazionale del Gran Paradiso...
CUORGNE' - Grande successo per il «25 Aprile» al primo hackaton della Montagna
CUORGNE
Mountain hack, il primo hackaton della montagna, ha visto impegnati 100 ragazzi provenienti da 9 regioni e 15 città different. I ragazzi del Canavese si sono fatti onore: due andranno in Nepal
CUORGNE' - Un Natale coi fiocchi da vivere giorno dopo giorno
CUORGNE
Feste di Natale all'insegna degli eventi a Cuorgnè dove la sinergia tra Comune e associazioni ha dato vita ad un fitto calendario di appuntamenti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore