CUORGNE' - La storia e i progetti del funambolo Andrea Loreni: una vita senza vertigini ma con tanto Zen

| Da dieci anni cammina su cavi di acciaio tesi a grandi altezze. Da dieci anni pratica la meditazione Zen che ha approfondito partendo proprio dall'intuizione dell'assoluto avuta camminando a grandi altezze

+ Miei preferiti
CUORGNE - La storia e i progetti del funambolo Andrea Loreni: una vita senza vertigini ma con tanto Zen
Da dieci anni cammina su cavi di acciaio tesi a grandi altezze. Da dieci anni pratica la meditazione Zen che ha approfondito partendo proprio dall'intuizione dell'assoluto avuta camminando a grandi altezze. È Andrea Loreni, funambolo italiano laureato in Filosofia Teoretica, che dal 2006 si dedica alla ricerca della verità artistica camminando sul cavo alto, al quale si è avvicinato frequentando le scuole di circo contemporaneo alla Scuola Flic di Torino e al Circus Space di Londra. La sua storia è stata raccontata ieri sera a Cuorgnè, dove Andrea Loreni, di fronte a una ex chiesa della Trinità gremita in ogni ordine di posto, ha spiegato i motivi delle sue scelte di vita e presentato il progetto della traversata sul Tempio.
 
Il progetto: la traversata sul Tempio, il documentario e libro, le conferenze
«Quando ho chiesto al maestro Shodo Harada di poter tendere un cavo d'acciaio sopra il lago del Tempio in cui pratico meditazione – continua Andrea- lui ha risposto “Dōzo”. Dōzo in giapponese significa più o meno 'prego'. Per me quel dozo ha significato Qui c'è un'opportunità di vita autentica, non lasciarla scappare». E così il prossimo agosto Andrea tornerà in Giappone, al Tempio Sogen-ji, a Okayama, per proseguire il percorso di ricerca. Lo attende una traversata su cavo teso sopra il lago del Tempio. La camminata al Tempio sarà l’opportunità geografica di unione delle sue due discipline, il luogo in cui le sue personali strade di crescita umana si incontrano. E sarà il primo uomo a camminare su cavo all'interno di un Tempio Zen. 
 
Da questa esperienza nasceranno:
- un documentario per raccontare le strade che hanno portato Andrea Loreni ad essere il primo uomo al mondo a fare un camminata funambolica in un tempio zen giapponese. Il documentario, la testimonianza condivisibile di questa straordinaria e originale via di ricerca dell’essere autentico, una declinazione personale dell’umano bisogno di assoluto. Con musiche di Julia Kent;
- un libro di pensieri e immagini, una memoria estetica, visiva e mentale di quegli istanti di assoluto presente in cui zen e funambolismo si incontrano.
 
La campagna di crowdfunding
Per sostenere e divulgare il progetto, la realizzazione del documentario e del libro, e soprattutto le sue motivazioni/emozioni, Andrea è impegnato in un calendario di conferenze su Zen e funambolismo che tocca le principali città italiane e ha lanciato una campagna di crowdfunding per coinvolgere anche singoli privati nella realizzazione dell'evento nipponico. 
È online fino al 12 maggio, sulla piattaforma Eppela - la principale in Italia per la raccolta fondi online reward based (basata sul sistema delle ricompense)– la campagna Zen e funambolismo, lanciata da Andrea per coinvolgere il pubblico nella realizzazione della sua impresa spettacolare.
 
Link alla campagna: www.eppela.com/zenefunambolismo
 
Il progetto Zen e funambolismo è realizzato grazie al sostegno di Flic Scuola Circo e ha ricevuto il Patrocinio dell'Istituto Italiano di Cultura di Osaka e del Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione "Riccardo Massa", Università degli Studi di Milano-Bicocca. Il progetto è l’oggetto del lavoro di ricerca della dottoranda Giulia Schiavone incentrato sull’incontro tra pedagogia e funambolismo. Inoltre è materia di studio per il gruppo di ricerca di Pedagogia del Gioco e di Pedagogia del Corpo (Prof.ssa Francesca Antonacci dell’Università degli Studi Milano-Bicocca).
Galleria fotografica
CUORGNE - La storia e i progetti del funambolo Andrea Loreni: una vita senza vertigini ma con tanto Zen - immagine 1
CUORGNE - La storia e i progetti del funambolo Andrea Loreni: una vita senza vertigini ma con tanto Zen - immagine 2
CUORGNE - La storia e i progetti del funambolo Andrea Loreni: una vita senza vertigini ma con tanto Zen - immagine 3
CUORGNE - La storia e i progetti del funambolo Andrea Loreni: una vita senza vertigini ma con tanto Zen - immagine 4
CUORGNE - La storia e i progetti del funambolo Andrea Loreni: una vita senza vertigini ma con tanto Zen - immagine 5
CUORGNE - La storia e i progetti del funambolo Andrea Loreni: una vita senza vertigini ma con tanto Zen - immagine 6
Made in Canavese
CUORGNE'-RIVAROLO - Riparte «Due Cittą al Cinema»: con Dunkirk e il film italiano candidato all'Oscar
CUORGNE
Torna la storica rassegna «Due Cittą al Cinema» che unisce i Comuni di Cuorgnč e Rivarolo Canavese. Anche quest'anno proiezioni tutti i martedģ al Cinema Margherita di Cuorgnč
RIVAROLO CANAVESE - I giovani laureati aiutano gli studenti a superare i test dell'universitą
RIVAROLO CANAVESE - I giovani laureati aiutano gli studenti a superare i test dell
Per il quinto anno consecutivo, visto il successo riscontrato in passato, a Rivarolo, torna il Corso di preparazione ai test di ammissione alle facoltą a numero chiuso dell'area sanitaria
CASTELLAMONTE - Le battaglie di Miro Gianola in mostra a Palazzo Botton - FOTO
CASTELLAMONTE - Le battaglie di Miro Gianola in mostra a Palazzo Botton - FOTO
La personale di Miro Gianola resterą aperta fino al 19 novembre. Il venerdģ dalle 16 alle 19, il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 19
TURISMO SCOLASTICO - Nove itinerari per far scoprire alle scuole le bellezze del Canavese
TURISMO SCOLASTICO - Nove itinerari per far scoprire alle scuole le bellezze del Canavese
I territori montani piemontesi sono protagonisti del nuovo catalogo del turismo scolastico 2017/2018 realizzato con il supporto e la collaborazione di Uncem
BELMONTE - Ecco i vincitori del concorso fotografico «Belmonte, un Sacro Monte aperto al mondo»
BELMONTE - Ecco i vincitori del concorso fotografico «Belmonte, un Sacro Monte aperto al mondo»
Gli autori sono stati premiati con l’attestato di merito e un omaggio di prodotti tipici canavesani consegnati dal sindaco Giuseppe Pezzetto e dalla consigliera Giovanna Cresto
CASTELLAMONTE - Le tazzine di ceramica in mostra per il «Torino Design of the City» - FOTO
CASTELLAMONTE - Le tazzine di ceramica in mostra per il «Torino Design of the City» - FOTO
Non poteva mancare un tocco di Canavese. Al circolo del design di via Giolitti 26, infatti, č in mostra una selezione di «Espresso & Cappuccino Cups Collection»
IVREA - Dalle arance dello Storico Carnevale, contro gli sprechi, nasce il «compost frigio»
IVREA - Dalle arance dello Storico Carnevale, contro gli sprechi, nasce il «compost frigio»
Lo Storico Carnevale di Ivrea produce ogni anno circa 600 tonnellate di arance che vengono convertiti presso l’impianto ACEA di Pinerolo in circa 80 tonnellate di compost
CUORGNE' - Torna «Arte sotto i Portici» grazie al Centro Culturale Artistico «Carlin Bergoglio»
CUORGNE
Gli antichi portici della cittą sono una splendida cornice per le opere esposte alla visione del pubblico sia dagli artisti del centro che da artisti ospiti, provenienti da tutto il Piemonte
PARCO GRAN PARADISO - Confermato il riconoscimento della Green List al Parco
PARCO GRAN PARADISO - Confermato il riconoscimento della Green List al Parco
La Green List IUCN č uno strumento a disposizione dei parchi per valutare la loro efficacia nella conservazione della biodiversitą
RIVAROLO CANAVESE - Bagno di folla all'Unitre per l'astronauta Maurizio Cheli - FOTO
RIVAROLO CANAVESE - Bagno di folla all
L'astronauta italiano ha presentato il suo libro «Tutto in un Istante», il sogno di un bambino divenuto realtą grazie alla perseveranza e alla pazienza
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore