CUORGNE' - Le donazioni dei canavesani per salvare l'antico teatro - FOTO

| Il progetto del Comune promosso dal Ministero dei beni e delle attivitą culturali. Con «Art Bonus» sarą possibile ai privati donare per finanziare i lavori

+ Miei preferiti
CUORGNE - Le donazioni dei canavesani per salvare lantico teatro - FOTO
Una nuova vita per lo storico teatro comunale di Cuorgnè. L'amministrazione comunale ha avviato diversi progetti per ristrutturare i locali di piazza Boetto, risalenti al 1886. Nel corso degli anni, infatti, il teatro è stato gestito direttamente dal Comune, poi dato in affitto a privati e, a far data dal 1983, chiuso in via definitiva, in quanto carente rispetto alle normative vigenti in materia di sicurezza. 
 
Nonostante il ridotto utilizzo, il teatro costituisce all’interno del patrimonio comunale una risorsa di grande significato per pregio storico, architettonico e culturale. L’amministrazione ha avviato il processo per la rimessa in funzione, approvando nel mese di marzo un primo importante intervento di 345 mila euro che consentirà il recupero dello stabile per una rinnovata presenza culturale. Il progetto è stato candidato nell’ambito dei bandi promossi dalla Compagnia di San Paolo e dalla Fondazione CRT. Dalla prima è arrivato un contributo pari a 150 mila euro. Di recente il progetto è stato registrato tra gli “interventi da sostenere” sul sito governativo del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo “Art Bonus”.
 
L’Art bonus rappresenta un validissimo  strumento di espressione della collaborazione tra il pubblico, che in periodo di crisi non riesce ad investire per preservare i propri patrimoni culturali,  ed il  privato, singoli cittadini ed imprese che possono trasformarsi in veri mecenati per la valorizzazione dei beni artistici presenti sul territorio. L’Amministrazione Comunale ha deciso di aderire a questa opportunità, che consentirà a tutti coloro che hanno a cuore la rinascita del Teatro Comunale, simbolo della cultura e dell’arte di questa città, di offrire un contributo tangibile, usufruendo di un importante sconto fiscale. Infatti coloro, sia persone fisiche che persone giuridiche, che effettuano erogazioni liberali in denaro per il sostegno della cultura potranno godere di benefici fiscali sotto forma di credito di imposta del 65% dell’importo versato nel 2015 e del 50% dell’importo versato nel 2016, detraibile in tre quote annuali di pari importo.
 
L’intenzione dell’amministrazione comunale è di intitolare il teatro a un personaggio di straordinaria rilevanza per le arti dello spettacolo del XX secolo. Si tratta di Tullio Pinelli, nato a Torino nel 1908, ma di nobile famiglia di origine cuorgnatese: scrittore, drammaturgo e soprattutto sceneggiatore tra i più geniali del cinema italiano, coautore dei capolavori di Federico Fellini (I vitelloni, La strada, Le notti di Cabiria, La dolce vita, 8½, Giulietta degli spiriti, Ginger e Fred, La voce della luna) e di alcune straordinarie commedie all’italiana. Quattro volte candidato al Premio Oscar, vincitore di cinque Nastri d’Argento e di due David di Donatello, Pinelli, scomparso nel 2009, alla veneranda età di 101 anni, è un personaggio che non lascia dubbi circa l’intitolazione del Teatro Comunale e che, attraverso la riscoperta delle sue origini canavesane, porterà lustro al territorio.
 
Nei prossimi giorni verranno svelati tutti i dettagli del progetto di ristrutturazione.
Galleria fotografica
CUORGNE - Le donazioni dei canavesani per salvare lantico teatro - FOTO - immagine 1
CUORGNE - Le donazioni dei canavesani per salvare lantico teatro - FOTO - immagine 2
CUORGNE - Le donazioni dei canavesani per salvare lantico teatro - FOTO - immagine 3
CUORGNE - Le donazioni dei canavesani per salvare lantico teatro - FOTO - immagine 4
CUORGNE - Le donazioni dei canavesani per salvare lantico teatro - FOTO - immagine 5
Made in Canavese
CANAVESE - Coldiretti Torino celebra a Rivara la giornata provinciale del Ringraziamento
CANAVESE - Coldiretti Torino celebra a Rivara la giornata provinciale del Ringraziamento
Domenica 25 novembre la Coldiretti di Torino celebra a Rivara la Giornata provinciale del Ringraziamento 2018. Un ritrovo che nasce, in occasione della ricorrenza di San Martino, per volontą degli agricoltori
VALLE SOANA - «Feed the valley» si aggiudica «Scuola e territorio» il concorso promosso dal Comune di Ronco
VALLE SOANA - «Feed the valley» si aggiudica «Scuola e territorio» il concorso promosso dal Comune di Ronco
Un invito a credere nelle produzioni agricole locali. «Feed the valley» si aggiudica «Scuola e territorio» a cui hanno aderito gli Istituti scolastici superiori Cena di Ivrea e 25 Aprile di Cuorgnč
IVREA - L'innovazione di Olivetti diventa una mostra alle Officine H
IVREA - L
La mostra, intitolata «Olivetti, 110 anni di innovazione», ha come filo conduttore il racconto di 110 anni di impresa, frutto della capacitą di una grande famiglia e dell'ereditą di quel progetto
COMUNI FIORITI IN CANAVESE - Premi per Ingria, Ozegna, Aglič, Vico, Nomaglio, Ronco, Rueglio, Sparone, Vistrorio e Tavagnasco
COMUNI FIORITI IN CANAVESE - Premi per Ingria, Ozegna, Aglič, Vico, Nomaglio, Ronco, Rueglio, Sparone, Vistrorio e Tavagnasco
Cabella Ligure e Ingria hanno entrambi vinto la targa d'argento nel concorso europeo 2018 "Entente Florale" e hanno passato la bandiera del concorso Entente Florale ai comuni candidati per il 2019
CHIAVERANO - Il Comune canavesano vola in Cina per rappresentare l'Italia
CHIAVERANO - Il Comune canavesano vola in Cina per rappresentare l
Nell'ambito del Forum Internazionale Slow City che si terrą il 10-11 novembre in Cina, a Wencheng (Wenzhou), č previsto un evento dal titolo "Slow Tourism-New Fashion" incentrato sui temi del vivere e mangiare slow
AGLIE' - Aumentano i turisti che scelgono di visitare il castello ducale
AGLIE
Dopo tre anni di costante calo dei visitatori, nel 2017 i biglietti sono tornati a salire. 44323 i turisti che hanno visitato Aglič nel 2016; 54879 quelli del 2017. Equamente divisi tra paganti (27651) e non paganti (27228)
COLLERETTO CASTELNUOVO - Santa Elisabetta omaggia il Giro d'Italia e si colora di rosa
COLLERETTO CASTELNUOVO - Santa Elisabetta omaggia il Giro d
Il sindaco Aldo Querio Gianetto lo aveva annunciato nelle ore immediatamente successiva alla presentazione della super tappa del Canavese che finirą al Serrł. Ed č stato di parola...
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese»
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese»
«Da mesi puntavamo ad acquisire anche questo primato nazionale, dal momento che dall'istituzione del nuovo marchio ministeriale penso che siamo stati i primissimi ad utilizzarlo» dice il sindaco
CUORGNE' - Serata speciale al Margherita: film e degustazioni Slow Food - IL PROGRAMMA
CUORGNE
Cinema e prodotti enogastronomici di qualitą: MovieTellers al cinema Margherita, martedģ 30, per un evento speciale
CANAVESE - I ragazzi delle scuole di Feletto e Chiaverano suonano per il premio Oscar, Hans Zimmer
CANAVESE - I ragazzi delle scuole di Feletto e Chiaverano suonano per il premio Oscar, Hans Zimmer
Pił di cinquanta allievi del Canavese sul palco della View Conference di Torino. Merito dell'intraprendenza del maestro Bruno Lampa
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore