CUORGNE' - Le donazioni dei canavesani per salvare l'antico teatro - FOTO

| Il progetto del Comune promosso dal Ministero dei beni e delle attivitą culturali. Con «Art Bonus» sarą possibile ai privati donare per finanziare i lavori

+ Miei preferiti
CUORGNE - Le donazioni dei canavesani per salvare lantico teatro - FOTO
Una nuova vita per lo storico teatro comunale di Cuorgnè. L'amministrazione comunale ha avviato diversi progetti per ristrutturare i locali di piazza Boetto, risalenti al 1886. Nel corso degli anni, infatti, il teatro è stato gestito direttamente dal Comune, poi dato in affitto a privati e, a far data dal 1983, chiuso in via definitiva, in quanto carente rispetto alle normative vigenti in materia di sicurezza. 
 
Nonostante il ridotto utilizzo, il teatro costituisce all’interno del patrimonio comunale una risorsa di grande significato per pregio storico, architettonico e culturale. L’amministrazione ha avviato il processo per la rimessa in funzione, approvando nel mese di marzo un primo importante intervento di 345 mila euro che consentirà il recupero dello stabile per una rinnovata presenza culturale. Il progetto è stato candidato nell’ambito dei bandi promossi dalla Compagnia di San Paolo e dalla Fondazione CRT. Dalla prima è arrivato un contributo pari a 150 mila euro. Di recente il progetto è stato registrato tra gli “interventi da sostenere” sul sito governativo del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo “Art Bonus”.
 
L’Art bonus rappresenta un validissimo  strumento di espressione della collaborazione tra il pubblico, che in periodo di crisi non riesce ad investire per preservare i propri patrimoni culturali,  ed il  privato, singoli cittadini ed imprese che possono trasformarsi in veri mecenati per la valorizzazione dei beni artistici presenti sul territorio. L’Amministrazione Comunale ha deciso di aderire a questa opportunità, che consentirà a tutti coloro che hanno a cuore la rinascita del Teatro Comunale, simbolo della cultura e dell’arte di questa città, di offrire un contributo tangibile, usufruendo di un importante sconto fiscale. Infatti coloro, sia persone fisiche che persone giuridiche, che effettuano erogazioni liberali in denaro per il sostegno della cultura potranno godere di benefici fiscali sotto forma di credito di imposta del 65% dell’importo versato nel 2015 e del 50% dell’importo versato nel 2016, detraibile in tre quote annuali di pari importo.
 
L’intenzione dell’amministrazione comunale è di intitolare il teatro a un personaggio di straordinaria rilevanza per le arti dello spettacolo del XX secolo. Si tratta di Tullio Pinelli, nato a Torino nel 1908, ma di nobile famiglia di origine cuorgnatese: scrittore, drammaturgo e soprattutto sceneggiatore tra i più geniali del cinema italiano, coautore dei capolavori di Federico Fellini (I vitelloni, La strada, Le notti di Cabiria, La dolce vita, 8½, Giulietta degli spiriti, Ginger e Fred, La voce della luna) e di alcune straordinarie commedie all’italiana. Quattro volte candidato al Premio Oscar, vincitore di cinque Nastri d’Argento e di due David di Donatello, Pinelli, scomparso nel 2009, alla veneranda età di 101 anni, è un personaggio che non lascia dubbi circa l’intitolazione del Teatro Comunale e che, attraverso la riscoperta delle sue origini canavesane, porterà lustro al territorio.
 
Nei prossimi giorni verranno svelati tutti i dettagli del progetto di ristrutturazione.
Galleria fotografica
CUORGNE - Le donazioni dei canavesani per salvare lantico teatro - FOTO - immagine 1
CUORGNE - Le donazioni dei canavesani per salvare lantico teatro - FOTO - immagine 2
CUORGNE - Le donazioni dei canavesani per salvare lantico teatro - FOTO - immagine 3
CUORGNE - Le donazioni dei canavesani per salvare lantico teatro - FOTO - immagine 4
CUORGNE - Le donazioni dei canavesani per salvare lantico teatro - FOTO - immagine 5
Dove è successo
Made in Canavese
BELMONTE - Ecco i vincitori del concorso fotografico «Belmonte, un Sacro Monte aperto al mondo»
BELMONTE - Ecco i vincitori del concorso fotografico «Belmonte, un Sacro Monte aperto al mondo»
Gli autori sono stati premiati con l’attestato di merito e un omaggio di prodotti tipici canavesani consegnati dal sindaco Giuseppe Pezzetto e dalla consigliera Giovanna Cresto
CASTELLAMONTE - Le tazzine di ceramica in mostra per il «Torino Design of the City» - FOTO
CASTELLAMONTE - Le tazzine di ceramica in mostra per il «Torino Design of the City» - FOTO
Non poteva mancare un tocco di Canavese. Al circolo del design di via Giolitti 26, infatti, č in mostra una selezione di «Espresso & Cappuccino Cups Collection»
IVREA - Dalle arance dello Storico Carnevale, contro gli sprechi, nasce il «compost frigio»
IVREA - Dalle arance dello Storico Carnevale, contro gli sprechi, nasce il «compost frigio»
Lo Storico Carnevale di Ivrea produce ogni anno circa 600 tonnellate di arance che vengono convertiti presso l’impianto ACEA di Pinerolo in circa 80 tonnellate di compost
CUORGNE' - Torna «Arte sotto i Portici» grazie al Centro Culturale Artistico «Carlin Bergoglio»
CUORGNE
Gli antichi portici della cittą sono una splendida cornice per le opere esposte alla visione del pubblico sia dagli artisti del centro che da artisti ospiti, provenienti da tutto il Piemonte
PARCO GRAN PARADISO - Confermato il riconoscimento della Green List al Parco
PARCO GRAN PARADISO - Confermato il riconoscimento della Green List al Parco
La Green List IUCN č uno strumento a disposizione dei parchi per valutare la loro efficacia nella conservazione della biodiversitą
RIVAROLO CANAVESE - Bagno di folla all'Unitre per l'astronauta Maurizio Cheli - FOTO
RIVAROLO CANAVESE - Bagno di folla all
L'astronauta italiano ha presentato il suo libro «Tutto in un Istante», il sogno di un bambino divenuto realtą grazie alla perseveranza e alla pazienza
RIVAROLO CANAVESE - Un grande fine settimana dedicato al vero «Street Food»
RIVAROLO CANAVESE - Un grande fine settimana dedicato al vero «Street Food»
A Rivarolo Canavese č tempo di «Street Food». Ma questa volta si tratta del vero e proprio street food che andrą a colorare, il 5, 6, 7 e 8 ottobre, corso Torino e corso Indipendenza
MUSICA - Arriva «Kronos» il nuovo album degli Antinomia - VIDEO
MUSICA - Arriva «Kronos» il nuovo album degli Antinomia - VIDEO
L'album esce a tre anni di distanza da “Mantra”, seconda fatica discografica della band nata in Canavese che ha definitivamente sancito la crescita musicale del progetto
BOSCONERO - Nasce «Veramente io mi chiamo Filippo», il festival di Teatro e disabilitą
BOSCONERO - Nasce «Veramente io mi chiamo Filippo», il festival di Teatro e disabilitą
Il festival č anche un concorso: alla fine della rassegna verrą infatti premiata la compagnia con maggior gradimento di pubblico
TURISMO IN CANAVESE - Un solo pullman per collegare Torino, Venaria, Stupinigi e Aglič
TURISMO IN CANAVESE - Un solo pullman per collegare Torino, Venaria, Stupinigi e Aglič
Tour4You č un nuovo bus-network pensato per facilitare e semplificare il collegamento tra alcuni dei maggiori punti d’interesse, torinesi e piemontesi. Finalmente un servizio utile per portare turisti al castello di Aglič
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore