CUORGNE' - Per il teatro Pinelli mancano 55 mila euro: serve l'aiuto di tutti

| Il Comune lancia un inedito crowdfunding per raggiungere la cifra necessaria a completare i lavori del teatro. Apertura prevista nell'estate del 2018

+ Miei preferiti
CUORGNE - Per il teatro Pinelli mancano 55 mila euro: serve laiuto di tutti
Entro l’estate del 2018, Cuorgnè avrà il suo nuovo teatro. O meglio: riaprirà i battenti lo storico teatro di piazza Boetto che, per allora, sarà intitolato a Tullio Pinelli. Il 2016 e il 2017 saranno gli anni dei lavori. Il sindaco Beppe Pezzetto e i responsabili dell’ufficio tecnico, l’altra sera, lo hanno confermato nel corso dell’incontro all’ex Trinità, dove è stato presentato anche il progetto di crowdfunding tramite l’Art Bonus promosso dal Ministero dei beni culturali. Servirà per coinvolgere i privati, le associazioni e le aziende qualora volessero donare dei fondi per sostenere i lavori di ristrutturazione del teatro. Mancano all’appello 55 mila euro. Gli altri fondi sono già disponibili o in fase di arrivo. 150 mila euro dalla Compagnia di San Paolo. 100 mila li investirà il Comune. 40 mila dovrebbero arrivare dalla Fondazione Crt.

I lavori riguarderanno, innanzitutto, il tetto della struttura, oggi particolarmente provato dagli anni. Poi gli interni, visto che il Comune ha pensato a una struttura funzionale che risponda, ovviamente, a tutte le norme di legge. Per questo l'ufficio tecnico ha elaborato un progetto con accessi garantiti anche ai disabili, uscite di sicurezza, locali di servizio. Tutte cose che, all'epoca della costruzione del teatro, non erano ovviamente previste. L'idea è anche quella di salvare, nel sottotetto, gli elementi architettonici precedenti al teatro. Insomma, un lavoro di riqualificazione mai tentato prima.

Per raggiungere la cifra, come detto, serve il contributo di tutti. Ed è per questo che il Comune ha pensato a una forma innovativa per sostenere l’arte e la cultura. Il Comune di Cuorgnè ci prova e va dato atto che, in fondo, in Canavese, questo è davvero un esperimento. Per info è già possibile contattare il numero 0124-655212 oppure scrivere una mail all’indirizzo finanziario@comune.cuorgne.to.it L’Art bonus rappresenta un validissimo strumento di espressione della collaborazione tra il pubblico, che in periodo di crisi non riesce a investire per preservare i propri patrimoni culturali, e il privato, singoli cittadini ed imprese che possono trasformarsi in veri mecenati per la valorizzazione dei beni artistici presenti sul territorio.

Tutti coloro che hanno a cuore la rinascita del teatro comunale, simbolo della cultura e dell’arte di Cuorgnè, potranno offrire un contributo tangibile, usufruendo di un importante sconto fiscale. Chi effettua erogazioni liberali in denaro per il sostegno della cultura, infatti, potrà godere di benefici fiscali sotto forma di credito di imposta del 65% dell’importo versato nel 2015 e del 50% dell’importo versato nel 2016, detraibile in tre quote annuali di pari importo.

Riuscirà Cuorgnè nell’impresa?

Galleria fotografica
CUORGNE - Per il teatro Pinelli mancano 55 mila euro: serve laiuto di tutti - immagine 1
CUORGNE - Per il teatro Pinelli mancano 55 mila euro: serve laiuto di tutti - immagine 2
CUORGNE - Per il teatro Pinelli mancano 55 mila euro: serve laiuto di tutti - immagine 3
Made in Canavese
CASTELLAMONTE - Weekend con l'arte grazie agli eventi di «Buongiorno Ceramica»
CASTELLAMONTE - Weekend con l
Torna «Buongiorno Ceramica», dal 17 al 19 maggio a Castellamonte. Una manifestazione a carattere nazionale che si svolge in tutte le cittą della ceramica
DUE CITTA' AL CINEMA - Al Margherita di Cuorgnč l'emozione del cinema non si ferma mai - I FILM IN PROGRAMMA
DUE CITTA
Finisce la terza fase e riparte subito la quarta. E' un'edizione di «Due Cittą al Cinema» che non si ferma mai quella di quest'anno. Merito del successo di pubblico e di critica
CANAVESE - «Eureka! Funziona!»: vincono i bimbi delle scuole di Castellamonte, Cuorgnč e Strambino - FOTO
CANAVESE - «Eureka! Funziona!»: vincono i bimbi delle scuole di Castellamonte, Cuorgnč e Strambino - FOTO
Quattro scuole primarie, 11 classi, 42 gruppi di lavoro per un totale di oltre 200 bambini: questi i numeri dell'edizione canavesana di «Eureka! Funziona!», progetto promosso da Federmeccanica e MIUR
CUORGNE' - Franco e Michela, Re Arduino e la Regina Berta: una storia nata proprio al Torneo di Maggio
CUORGNE
Sognavano da tempo di impersonare i Reali anche perchč la loro č una storia che č nata proprio grazie alla manifestazione di Cuorgnč. «Ci siamo ritrovato al Torneo dopo tanti anni - spiegano - ed č scattata subito la scintilla»
IVREA - Torna «La Grande Invasione», il festival che conferma Ivrea capitale della lettura
IVREA - Torna «La Grande Invasione», il festival che conferma Ivrea capitale della lettura
Tra gli ospiti Concita De Gregorio, Gianni Mura, Darwin Pastorin, Matteo Nucci, Ferruccio De Bortoli, Andrea Delogu, Francesco Montanari, i finalisti del Premio Strega
LOCANA-CERESOLE REALE - Parte da Torino il museo diffuso sull'archivio storico del Gruppo Iren
LOCANA-CERESOLE REALE - Parte da Torino il museo diffuso sull
Dalla messa online dello scorso gennaio del portale Iren Storia (www.irenstoria.it), č continuato il lavoro di raccolta e catalogazione dei documenti sulla storia del Gruppo Iren
CUORGNE' - Torneo di Maggio alla Corte di Re Arduino: tutto il programma minuto per minuto
CUORGNE
Gustosa appendice a luglio con la cena di tutti i borghi uniti sotto i castagni secolari di Campore, in occasione dei festeggiamenti di Sant'Anna
SETTIMO VITTONE - Dove nasce l'olio d'oliva «Made in Canavese»: un progetto esemplare nel frantoio di comunitą
SETTIMO VITTONE - Dove nasce l
A Settimo Vittone non ci sono solo i vigneti di Nebbiolo sui bellissimi Topiun in pietra e legno ma anche 300 piante d'olivo coltivate sotto il Mombarone
CANAVESE - Florarte si fa in quattro a Rivarolo, Castellamonte, Cuorgnč e Favria
CANAVESE - Florarte si fa in quattro a Rivarolo, Castellamonte, Cuorgnč e Favria
La sinergia, gią testata nelle scorse edizioni, si č consolidata quest'anno con un calendario eventi che si snoda su tutto il mese di maggio e che coinvolge i quattro Comuni
GIRO D'ITALIA - Ceresole Reale e Ivrea sul mitico album Panini delle figurine - FOTO
GIRO D
Fervono i preparativi per la 102a edizione del Giro d'Italia, che dall'undici maggio prossimo tornerą a gareggiare sulle strade della penisola. Esce in edicola anche l'album Panini
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore