CUORGNE' - Per il teatro Pinelli mancano 55 mila euro: serve l'aiuto di tutti

| Il Comune lancia un inedito crowdfunding per raggiungere la cifra necessaria a completare i lavori del teatro. Apertura prevista nell'estate del 2018

+ Miei preferiti
CUORGNE - Per il teatro Pinelli mancano 55 mila euro: serve laiuto di tutti
Entro l’estate del 2018, Cuorgnè avrà il suo nuovo teatro. O meglio: riaprirà i battenti lo storico teatro di piazza Boetto che, per allora, sarà intitolato a Tullio Pinelli. Il 2016 e il 2017 saranno gli anni dei lavori. Il sindaco Beppe Pezzetto e i responsabili dell’ufficio tecnico, l’altra sera, lo hanno confermato nel corso dell’incontro all’ex Trinità, dove è stato presentato anche il progetto di crowdfunding tramite l’Art Bonus promosso dal Ministero dei beni culturali. Servirà per coinvolgere i privati, le associazioni e le aziende qualora volessero donare dei fondi per sostenere i lavori di ristrutturazione del teatro. Mancano all’appello 55 mila euro. Gli altri fondi sono già disponibili o in fase di arrivo. 150 mila euro dalla Compagnia di San Paolo. 100 mila li investirà il Comune. 40 mila dovrebbero arrivare dalla Fondazione Crt.

I lavori riguarderanno, innanzitutto, il tetto della struttura, oggi particolarmente provato dagli anni. Poi gli interni, visto che il Comune ha pensato a una struttura funzionale che risponda, ovviamente, a tutte le norme di legge. Per questo l'ufficio tecnico ha elaborato un progetto con accessi garantiti anche ai disabili, uscite di sicurezza, locali di servizio. Tutte cose che, all'epoca della costruzione del teatro, non erano ovviamente previste. L'idea è anche quella di salvare, nel sottotetto, gli elementi architettonici precedenti al teatro. Insomma, un lavoro di riqualificazione mai tentato prima.

Per raggiungere la cifra, come detto, serve il contributo di tutti. Ed è per questo che il Comune ha pensato a una forma innovativa per sostenere l’arte e la cultura. Il Comune di Cuorgnè ci prova e va dato atto che, in fondo, in Canavese, questo è davvero un esperimento. Per info è già possibile contattare il numero 0124-655212 oppure scrivere una mail all’indirizzo finanziario@comune.cuorgne.to.it L’Art bonus rappresenta un validissimo strumento di espressione della collaborazione tra il pubblico, che in periodo di crisi non riesce a investire per preservare i propri patrimoni culturali, e il privato, singoli cittadini ed imprese che possono trasformarsi in veri mecenati per la valorizzazione dei beni artistici presenti sul territorio.

Tutti coloro che hanno a cuore la rinascita del teatro comunale, simbolo della cultura e dell’arte di Cuorgnè, potranno offrire un contributo tangibile, usufruendo di un importante sconto fiscale. Chi effettua erogazioni liberali in denaro per il sostegno della cultura, infatti, potrà godere di benefici fiscali sotto forma di credito di imposta del 65% dell’importo versato nel 2015 e del 50% dell’importo versato nel 2016, detraibile in tre quote annuali di pari importo.

Riuscirà Cuorgnè nell’impresa?

Galleria fotografica
CUORGNE - Per il teatro Pinelli mancano 55 mila euro: serve laiuto di tutti - immagine 1
CUORGNE - Per il teatro Pinelli mancano 55 mila euro: serve laiuto di tutti - immagine 2
CUORGNE - Per il teatro Pinelli mancano 55 mila euro: serve laiuto di tutti - immagine 3
Made in Canavese
CASTELLAMONTE - Il bel progetto dei ragazzi del Faccio ospiti della casa di riposo di Favria - FOTO
CASTELLAMONTE - Il bel progetto dei ragazzi del Faccio ospiti della casa di riposo di Favria - FOTO
Le fotografie ritratto sono state scattate durante l’anno scolastico 2017/18 alla presenza del tecnico della fotografia Barbara Mercurio
AGLIE' - Esce il singolo «Tremila parole» della cantante alladiese Sonia Fortunato - VIDEO
AGLIE
La giovane canavesana è stata allieva della classe di canto jazz di Laura Conti dell'associazione Liceo Musicale di Rivarolo
CANAVESE - Gli Antichi Mais protagonisti della trasmissione «Geo&Geo» su Rai tre
CANAVESE - Gli Antichi Mais protagonisti della trasmissione «Geo&Geo» su Rai tre
Il sangiorgese Loris Caretto che ha raccontato in diretta il ruolo dell'Associazione nata nel 2004 per la conservazione e valorizzazione delle antiche varietà
RIVAROLO - Vigili del fuoco muoiono in servizio: dopo 61 anni il commosso ricordo di tutto il Canavese - FOTO e VIDEO
RIVAROLO - Vigili del fuoco muoiono in servizio: dopo 61 anni il commosso ricordo di tutto il Canavese - FOTO e VIDEO
Giacomo Gindro, Antonio Merlo, Domenico Porello e Renè Sacchi. Sono i quattro vigili del fuoco che il 2 gennaio di 61 anni fa si sono sacrificati in servizio, morti mentre andavano a domare un incendio a Rocca Canavese
FRASSINETTO-RONCO CANAVESE - Piccole scuole di montagna insieme per conoscere il territorio
FRASSINETTO-RONCO CANAVESE - Piccole scuole di montagna insieme per conoscere il territorio
Iniziata nello scorso anno scolastico, nell’ambito dei Laboratori del Saper fare, continua anche nell'anno 2018-2019 la collaborazione tra le due piccole scuole di montagna
AGLIE' - Quindici anni fa andava in onda su Canale 5 la prima puntata di Elisa di Rivombrosa
AGLIE
Lo scorso 17 dicembre Elisa di Rivombrosa, la popolare serie tv di Mediaset, ha compiuto 15 anni. Tanti ne sono passati dalla messa in onda del primissimo episodio
SPARONE - Le letterine dei bimbi arriveranno a Babbo Natale grazie a Poste Italiane - FOTO
SPARONE - Le letterine dei bimbi arriveranno a Babbo Natale grazie a Poste Italiane - FOTO
Una speciale cassetta natalizia nell'ufficio postale di Sparone dedicata agli alunni della scuola primaria «Giovannina Costa» di via Locana
CARNEVALE DI IVREA - Il Libro dei Verbali al centro dell'immagine dell'edizione 2019
CARNEVALE DI IVREA - Il Libro dei Verbali al centro dell
È questa la visione data da Anna Godeassi, classe 1981, friulana di Pordenone ma milanese di adozione, una delle illustratrici più quotate dell’editoria italiana e internazionale
AGLIE' - Elfi, vespe e Babbo Natale: una domenica di festa per le famiglie
AGLIE
Con il Natale ormai alle porte anche il borgo ducale si colora dell'atmosfera che da sempre contraddistingue le festività natalizie: domenica 16 «Natale in Vespa con gli Elfi in Festa»
RIVAROLO CANAVESE - Il piccolo Luca Raggino candidato ad «Alfiere della Repubblica»
RIVAROLO CANAVESE - Il piccolo Luca Raggino candidato ad «Alfiere della Repubblica»
Il Comune di Rivarolo sosterrà la candidatura per l'Attestato d'Onore «Alfiere della Repubblica» al piccolo rivarolese Luca Raggino. Lo ha deciso la giunta del sindaco Alberto Rostagno
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore