FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO

| Domenica, a Ostia, la festa di compleanno del mitico «biliardino». La federazione nazionale si trova a Feletto dove già si lavora all'organizzazione del Mondiale 2015

+ Miei preferiti
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO
«In principio c’erano i bar» e la favola del calcio balilla non può che cominciare così. Ma quanta strada è stata fatta per trasformare il mitico "biliardino" in qualcosa di più. Nell'ultima domenica di agosto, quella che coincide con l'avvio del campionato di calcio, Roma ha celebrato gli omini rossi e blu del Calcio Balilla, arrivato in Italia nel 1949, con un evento speciale, il "Biliardino day", prima Festa Italiana del Calcio Balilla. 65 anni e non sentirli.
 
C'erano centinaia e centinaia di appassionati. Il Canavese è l’ombelico di questo mondo che tutti conoscono ma nessuno, in Italia, fino a una ventina di anni fa, aveva mai avuto l’idea di organizzare in una vera Federazione, con tanto di regole e di competizioni ufficiali: la sede è a Feletto (si legge anche sui cartelli stradali, lungo la provinciale 460). L'altro giorno, in occasione della festa di Ostia, persino i telegiornali nazionali hanno parlato del mitico Calcio Balilla. E, ovviamente, della federazione di Feletto. «Squadre improvvisate, amici persi e trovati, intere serate passate a far scivolare la pallina tra statuette sagomate in plastica - scrive nientemeno che il Corriere dello Sport - in Italia la diffusione del calcio da tavolo iniziò al termine della Seconda guerra mondiale, quando dei rudimentali biliardini furono utilizzati per la riabilitazione dei reduci di guerra. Oggi il calcio balilla è una disciplina sportiva».
 
La Federazione che gestisce il calcio balilla per gli atleti normodotati è la FICB - Federazione Italiana Calcio Balilla (www.ficb.it), che vanta tesserati in tutta Italia, con i comitati regionali presenti in quasi tutte le regioni. Il presidente della federazione Massimo Ragona ha fatto sì che questo gioco cerchi di diventare uno sport a tutti gli effetti, il suo impegno è, da molti anni, rivolto ad ottenere il riconoscimento dal CONI. Nel 2011 nasce la FPICB - Federazione Paralimpica Italiana Calcio Balilla. Ad oggi è l'unica Federazione in Italia ad avere un Riconoscimento Ufficiale da parte di un Ente di Promozione Sportiva. 
 
A Feletto, comunque, si guarda già avanti. Perchè la federazione, organizza a Torino l'ottava edizione della Coppa del Mondo. Dall'8 aprile 2015 al Pala Ruffini di Torino: cinque giorni di competizioni deve i migliori giocatori e le squadre nazionali dovranno lottare per il titolo mondiale. Altro che sport da bar!
 
 
Nelle foto alcune immagini della sede di Feletto e una foto "storica" relativa all'inaugurazione della Federazione.
Galleria fotografica
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO - immagine 1
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO - immagine 2
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO - immagine 3
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO - immagine 4
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO - immagine 5
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO - immagine 6
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO - immagine 7
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO - immagine 8
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO - immagine 9
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO - immagine 10
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO - immagine 11
Made in Canavese
CANAVESE - Alla scoperta di vigneti di montagna, castelli e vigne con «Provincia Incantata»
CANAVESE - Alla scoperta di vigneti di montagna, castelli e vigne con «Provincia Incantata»
Partirà domenica 24 marzo da Settimo Vittone la quinta edizione del circuito di visite guidate «Provincia Incantata» che, per il 2019, rivolgerà lo sguardo in particolare ai vigneti di montagna e alta collina, ai castelli, alle vigne
IVREA - La città si colora in attesa dello Storico Carnevale e della battaglia delle arance - FOTO
IVREA - La città si colora in attesa dello Storico Carnevale e della battaglia delle arance - FOTO
Entra nel vivo l'avvicinamento allo Storico Carnevale di Ivrea, edizione 2019. Il conto alla rovescia è ormai iniziato e, come ogni anno, la città inizia a colorarsi con gli stendardi delle squadre...
IVREA - Ecco i dieci Abbà dell'edizione 2019 dello Storico Carnevale
IVREA - Ecco i dieci Abbà dell
Nel 1700 l'Abbà era il capo della Badia, un'associazione di giovani che organizzava feste dei singoli rioni e portava come insegna un pane conficcato su una picca
CANAVESE - I 107 anni di Olga Savoia Serravalle: auguri ad una donna d'altri tempi
CANAVESE - I 107 anni di Olga Savoia Serravalle: auguri ad una donna d
Giunse a Castelnuovo Nigra per salvarsi dai rastrellamenti nazisti di quel periodo e in seguito si trasferì prima in una piccola frazione di Castellamonte e poi ad Ozegna. Crebbe con valori diversi rispetto a quelli a cui siamo abituati noi
CANAVESE - La diga di Ceresole Reale e il municipio di Ivrea si colorano di rosa per il Giro d'Italia - FOTO
CANAVESE - La diga di Ceresole Reale e il municipio di Ivrea si colorano di rosa per il Giro d
Monumenti e i luoghi simbolo delle città tappa del Giro 2019 si sono tinti di rosa. Ivrea ha scelto di illuminare il palazzo del Comune. Ceresole Reale la diga
PARCO GRAN PARADISO - Alle «Olimpiadi dei Guardaparco» la squadra del Pngp conquista il secondo posto
PARCO GRAN PARADISO - Alle «Olimpiadi dei Guardaparco» la squadra del Pngp conquista il secondo posto
Dal 24 al 27 gennaio si è tenuta nella riserva naturale delle Contamines-Montjoie, in Francia, la 24° edizione del Trofeo Danilo Re. La squadra formata dai guardaparco del Gran Paradiso si è aggiudicata il secondo posto
CANAVESE - Al Cagliero di Ivrea, la festa per i 102 anni del mitico don Nicola Faletti
CANAVESE - Al Cagliero di Ivrea, la festa per i 102 anni del mitico don Nicola Faletti
Presenti tra gli altri il sindaco di Cuorgnè, Beppe Pezzetto, che nel giugno del 2014 ha insignito il sacerdote della cittadinanza onoraria, e la vicesindaco di Ivrea, Elisabetta Ballurio
CASTELLAMONTE - Il bel progetto dei ragazzi del Faccio ospiti della casa di riposo di Favria - FOTO
CASTELLAMONTE - Il bel progetto dei ragazzi del Faccio ospiti della casa di riposo di Favria - FOTO
Le fotografie ritratto sono state scattate durante l’anno scolastico 2017/18 alla presenza del tecnico della fotografia Barbara Mercurio
AGLIE' - Esce il singolo «Tremila parole» della cantante alladiese Sonia Fortunato - VIDEO
AGLIE
La giovane canavesana è stata allieva della classe di canto jazz di Laura Conti dell'associazione Liceo Musicale di Rivarolo
CANAVESE - Gli Antichi Mais protagonisti della trasmissione «Geo&Geo» su Rai tre
CANAVESE - Gli Antichi Mais protagonisti della trasmissione «Geo&Geo» su Rai tre
Il sangiorgese Loris Caretto che ha raccontato in diretta il ruolo dell'Associazione nata nel 2004 per la conservazione e valorizzazione delle antiche varietà
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore