FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO

| Domenica, a Ostia, la festa di compleanno del mitico «biliardino». La federazione nazionale si trova a Feletto dove già si lavora all'organizzazione del Mondiale 2015

+ Miei preferiti
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO
«In principio c’erano i bar» e la favola del calcio balilla non può che cominciare così. Ma quanta strada è stata fatta per trasformare il mitico "biliardino" in qualcosa di più. Nell'ultima domenica di agosto, quella che coincide con l'avvio del campionato di calcio, Roma ha celebrato gli omini rossi e blu del Calcio Balilla, arrivato in Italia nel 1949, con un evento speciale, il "Biliardino day", prima Festa Italiana del Calcio Balilla. 65 anni e non sentirli.
 
C'erano centinaia e centinaia di appassionati. Il Canavese è l’ombelico di questo mondo che tutti conoscono ma nessuno, in Italia, fino a una ventina di anni fa, aveva mai avuto l’idea di organizzare in una vera Federazione, con tanto di regole e di competizioni ufficiali: la sede è a Feletto (si legge anche sui cartelli stradali, lungo la provinciale 460). L'altro giorno, in occasione della festa di Ostia, persino i telegiornali nazionali hanno parlato del mitico Calcio Balilla. E, ovviamente, della federazione di Feletto. «Squadre improvvisate, amici persi e trovati, intere serate passate a far scivolare la pallina tra statuette sagomate in plastica - scrive nientemeno che il Corriere dello Sport - in Italia la diffusione del calcio da tavolo iniziò al termine della Seconda guerra mondiale, quando dei rudimentali biliardini furono utilizzati per la riabilitazione dei reduci di guerra. Oggi il calcio balilla è una disciplina sportiva».
 
La Federazione che gestisce il calcio balilla per gli atleti normodotati è la FICB - Federazione Italiana Calcio Balilla (www.ficb.it), che vanta tesserati in tutta Italia, con i comitati regionali presenti in quasi tutte le regioni. Il presidente della federazione Massimo Ragona ha fatto sì che questo gioco cerchi di diventare uno sport a tutti gli effetti, il suo impegno è, da molti anni, rivolto ad ottenere il riconoscimento dal CONI. Nel 2011 nasce la FPICB - Federazione Paralimpica Italiana Calcio Balilla. Ad oggi è l'unica Federazione in Italia ad avere un Riconoscimento Ufficiale da parte di un Ente di Promozione Sportiva. 
 
A Feletto, comunque, si guarda già avanti. Perchè la federazione, organizza a Torino l'ottava edizione della Coppa del Mondo. Dall'8 aprile 2015 al Pala Ruffini di Torino: cinque giorni di competizioni deve i migliori giocatori e le squadre nazionali dovranno lottare per il titolo mondiale. Altro che sport da bar!
 
 
Nelle foto alcune immagini della sede di Feletto e una foto "storica" relativa all'inaugurazione della Federazione.
Galleria fotografica
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO - immagine 1
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO - immagine 2
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO - immagine 3
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO - immagine 4
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO - immagine 5
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO - immagine 6
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO - immagine 7
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO - immagine 8
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO - immagine 9
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO - immagine 10
FELETTO - 65 anni e non sentirli: la storia del Calcio Balilla è «Made in Canavese» - FOTO e VIDEO - immagine 11
Made in Canavese
TURISMO - Week end Bandiere arancioni: due fine settimana per scoprire Agliè
TURISMO - Week end Bandiere arancioni: due fine settimana per scoprire Agliè
Ad Agliè due week end dedicati al turismo per far conoscere le eccellenze architettoniche e culturali del paese attraverso visite guidate gratuite nel Borgo e tappe enogastronomiche
CERESOLE REALE - Esordio con successo per l'Orchestra Sinfonica del Gran Paradiso - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - Esordio con successo per l
Il concerto ha concluso il fitto calendario estivo del «460-GranParadiso Festival», che ha proposto oltre trenta eventi da giugno a settembre con musica, teatro, cinema e presentazioni di libri a Ceresole Reale
CERESOLE REALE - Al PalaMila il battesimo dell'Orchestra Sinfonica del Gran Paradiso
CERESOLE REALE - Al PalaMila il battesimo dell
Il concerto della Sinfonica del Gran Paradiso concluderà il fitto calendario estivo di «460-GranParadiso Festival», che ha proposto oltre trenta eventi da giugno a settembre
TURISMO - Il castello di Agliè e l'abbazia di Fruttuaria eccellenze del Canavese nelle Giornate Europee del Patrimonio
TURISMO - Il castello di Agliè e l
Le sedi museali organizzano una serie di interessanti attività: dai concerti, agli spettacoli teatrali, alle visite guidate sia agli appartamenti reali sia agli animali che popolano i parchi
CUORGNE' - Tagga il Maiale diventa un cortometraggio: «Senso Civico in Pillole» - GUARDA IL VIDEO
CUORGNE
Tagga il Maiale, l'iniziativa nata a Cuorgnè da un'idea del sindaco Beppe Pezzetto, diventa un cortometraggio. «Senso Civico in Pillole» per sensibilizzare i cittadini al rispetto dell'ambiente e del bene comune...
PARCO GRAN PARADISO - I lupi prendono casa nel Parco: avvistato un secondo branco
PARCO GRAN PARADISO - I lupi prendono casa nel Parco: avvistato un secondo branco
Fra le specie tenute sotto osservazione dal Parco vi è il lupo, ricomparso spontaneamente dopo una migrazione naturale dall'Appennino ligure, dalle Alpi marittime e dalle aree montane della Savoia
CUORGNE' - Da Montevideo al Canavese per ritrovare le origini della propria famiglia
CUORGNE
Una piacevole sorpresa per il sindaco Beppe Pezzetto che, venerdì 8 settembre, ha incontrato Isabel e Maritza Camerlo Mautone i cui antenati erano partiti dal Canavese destinazione Uruguay
MOSTRA DELLA CERAMICA - Castellamonte celebra la storia della Terra Rossa - FOTO
MOSTRA DELLA CERAMICA - Castellamonte celebra la storia della Terra Rossa - FOTO
Dal 9 al 24 settembre a Castellamonte torna la tradizionale Mostra della Ceramica. Taglio del nastro sabato alle 15. L'edizione di quest'anno è curata da Giuseppe Bertero. A palazzo Botton tornano le storiche stufe di Castellamonte
CANAVESE - Strada del Gran Paradiso: appuntamenti a Valperga, Rivarolo, Ceresole, Ribordone, Feletto e Sparone
CANAVESE - Strada del Gran Paradiso: appuntamenti a Valperga, Rivarolo, Ceresole, Ribordone, Feletto e Sparone
Prosegue il calendario delle iniziative culturali e turistiche della «Strada Gran Paradiso», nata nel 2011 per iniziativa dell’allora Provincia di Torino
CASTELLAMONTE - Mostra della Ceramica dal 9 settembre: a palazzo Botton tornano anche le stufe - FOTO
CASTELLAMONTE - Mostra della Ceramica dal 9 settembre: a palazzo Botton tornano anche le stufe - FOTO
I sei punti mostra resteranno aperti fino al 24 settembre: il sabato e la domenica dalle 10 alle 22, dal lunedì al venerdì, invece, dalle 18 alle 22. Ingresso libero. Anteprima dimostrativa domani in piazza Castello a Torino
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore