FRASSINETTO - Dagli Stati Uniti al Canavese per conoscere le origini della propria famiglia

| A 19 anni, Rainer Schick (al centro nella foto di gruppo), è partito da Portland, nell’Oregon, per visitare il Canavese, alla ricerca del paese dei suoi avi: Frassinetto

+ Miei preferiti
FRASSINETTO - Dagli Stati Uniti al Canavese per conoscere le origini della propria famiglia
Migliaia di chilometri per conoscere il borgo dal quale tutto ebbe inizio. A 19 anni, Rainer Schick (al centro nella foto di gruppo), è partito da Portland, nell’Oregon, per visitare il Canavese, alla ricerca del paese dei suoi avi: Frassinetto. In Italia per studi, il giovane americano ha viaggiato di propria iniziativa per recuperare notizie sulla sua famiglia. Da Siena è partito alla volta del Canavese poi, da Pont, è salito a piedi fino a Frassinetto. In tasca una vecchia cartolina in bianco e nero con una foto ormai sbiadita della borgata Truffa. Una cartolina appartenuta alla bisnonna che, a sua volta, l’aveva ereditata dal padre. 
 
Il trisavolo di Rainer Schick, era infatti uno dei tanti Truffa che partirono dai paesi del Canavese (e in particolare da Frassinetto e dintorni) per cercare fortuna lontano da casa. In Argentina, Inghilterra e anche Stati Uniti. Imbarcato su chissà quale nave, il lontano parente di Rainer riuscì a costruire quel sogno che l’aveva convinto a lasciare l’Italia. Non tornò più a Frassinetto. E lo stesso fecero i suoi discendenti. Almeno fino all’altro giorno, quando Rainer ha fatto il suo ingresso, a piedi, tra le piccole vie del paese. «E’ stato un vero e proprio evento – racconta Davide Querio – anche se è già successo di ricevere la visita di persone in qualche modo legate a Frassinetto che tornano qui per saperne di più delle proprie origini». 
 
Il giovane americano, tra l’altro, è arrivato davvero stremato perchè, alle prese con un italiano non certo perfetto, non ha trovato altri modi per raggiungere Frassinetto se non affidarsi alle proprie gambe. «E’ salito a piedi da Pont – conferma Querio – undici chilometri in salita. Avrebbero messo alla prova la tenacia di chiunque». Anche per il suo spirito avventuriero, Rainer, una volta raggiunto Frassinetto, ha subito trovato ospitalità. E, guarda caso, da una famiglia Truffa, probabilmente lontana parente di quel trisavolo emigrato nei secoli scorsi. Sono stati alcuni ragazzi del paese ad accompagnarlo in giro per le borgate, tra le case di pietra che hanno fatto di questo minuscolo Comune una vera e propria particolarità in tutta la zona. Chiapinetto, Berchiotto e naturalmente la borgata Truffa, dove tutto ebbe inizio. 
Dove è successo
Made in Canavese
IDEE REGALO - Da Morletto Expert Hoverboard, monopattini e skate elettrici
IDEE REGALO - Da Morletto Expert Hoverboard, monopattini e skate elettrici
Nuovo appuntamento con le offerte natalizie proposte dal centro vendita di corso Torino 226 a Rivarolo Canavese
RIVAROLO - Le parrucche di Mara, accessori di bellezza per donna e uomo
RIVAROLO - Le parrucche di Mara, accessori di bellezza per donna e uomo
Il primo punto vendita di parrucche e protesi in Canavese, con un'ampia scelta di prodotti esclusivi e di qualità per risolvere problemi di capelli o, semplicemente, per bellezza. Venite a trovarci. Si riceve su appuntamento, tutti i giorni
Nasce #canavesecasamia: l'orgoglio di essere canavesano
Nasce #canavesecasamia: l
«Tutto nasce dall'attaccamento al Canavese e dalla voglia di far qualcosa per la nostra comunità», spiega Antonio Loverre, uno dei soci fondatori di Canavese Case
PARCO GRAN PARADISO - «Fotografare il Parco»: ecco i vincitori del concorso - GUARDA LE FOTO
PARCO GRAN PARADISO - «Fotografare il Parco»: ecco i vincitori del concorso - GUARDA LE FOTO
La giuria del concorso internazionale «Fotografare il Parco», organizzato dai Parchi Nazionali dello Stelvio, Gran Paradiso, Abruzzo, Lazio e Molise e Vanoise ha decretato i vincitori
CASTELLAMONTE - Costruire a chilometri zero. In Canavese con il legno del Canavese
CASTELLAMONTE - Costruire a chilometri zero. In Canavese con il legno del Canavese
C'è anche il Canavese nel volume «Smart & Green Community», redatto dall'Uncem per dare rilievo a progetti e attività sul territorio piemontese che guardano a coesione, crescita inclusiva e sostenibilità per i territori
CUORGNE' - La storia dei Perona (e del cinema in Canavese) diventa un film
CUORGNE
Martedì 16 gennaio, alle 21.30, al Margherita di Cuorgné, prenderà il via la seconda fase di Due Città al Cinema con il documentario «Cinematografica Perona» realizzato dal collettivo Cromocinque. L'anteprima di Santho Iorio sul film
RIVAROLO - 91 bambini diventano fumettisti e raccontano la storia di Adalberto Mariano
RIVAROLO - 91 bambini diventano fumettisti e raccontano la storia di Adalberto Mariano
Corrado Bianchetti, giovane fumettista di Castellamonte, ha dato vita ad un progetto che ha portato alla realizzazione del primo fumetto disegnato e colorato da 91 bambini
PARCO GRAN PARADISO - L'ermellino bianco ottiene più di 1 milione di «mi piace» su Instagram
PARCO GRAN PARADISO - L
Il National Geographic ha pubblicato la classifica delle 19 foto che hanno ricevuto maggior apprezzamento nel 2017 sul profilo Instagram ufficiale @natgeo. E quest'anno c'è anche il Parco nazionale del Gran Paradiso...
CUORGNE' - Grande successo per il «25 Aprile» al primo hackaton della Montagna
CUORGNE
Mountain hack, il primo hackaton della montagna, ha visto impegnati 100 ragazzi provenienti da 9 regioni e 15 città different. I ragazzi del Canavese si sono fatti onore: due andranno in Nepal
CUORGNE' - Un Natale coi fiocchi da vivere giorno dopo giorno
CUORGNE
Feste di Natale all'insegna degli eventi a Cuorgnè dove la sinergia tra Comune e associazioni ha dato vita ad un fitto calendario di appuntamenti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore